HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   La stagione 2018/19 al TaTÀ, conferenza di presentazione

•   Amici della musica Taranto
75ª stagione concertistica

•   Spartan Race 20-10-2018
•   Annullato l'evento di domenica 21 ottobre 2018
•   Il Trofeo del Mare, lo studio e l'educazione


•   PACE FISCALE, ZULLO: MA LA PACE CON GLI ONESTI, SALVINI QUANDO PENSA DI FARLA?
•   Blasi (PD): Solidarietà ai 280 formatori (Centri per l'impiego) senza stipendio da 4 mesi
•   Six Underground ,Taranto e oltre: se Netflix si appropria del diritto alla città


•   SCREENING MAMMOGRAFICO, MANCA: LECCE SU OLTRE 57MILA DONNE DA CHIAMARE E CHIAMATE, DALLA ASL, SOLO POCO MENO DI 10MILA LO HANNO FATTO
•   GRILLO OFFENDE GLI AMMALATI DI AUTISMO, MANCA: MI ASPETTO CHE IL GRUPPO REGIONALE DEL M5S PRENDA LE DISTANZE
•   Pusano: riprogrammazione traffico veicolare


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
sabato 13 ott. Villanova Ira Green in concerto / opening act: Warm Sweaters for Susan in concerto
giovedì 11 ottobre 2018

ARTESIA - Ciro Merode
artesiaspettacoli@gmail.com

Sabato 13 ottobre, ore 22.30, al Villanova (via Basento, Pulsano / TA): Ira Green in concerto / opening act: Warm Sweaters for Susan in concerto. A seguire Dj Set.

Ira Green, nasce a Napoli (e ad oggi residente a Brescia), dove comincia a fare una lunga gavetta come cantante e come bassista: poi nel 2015 la svolta arriva con la partecipazione al noto programma televisivo The voice, dove viene affiancata dal coach Piero Pelù, il video della sua prima audizione conta più di cinque milioni di visualizzazioni.
Ira arriva fino alle finali, dove si aggiudica il titolo di vincitrice rock. In seguito comincia un tour che la porta sui palchi importanti girando l’Italia da nord a sud e sbarcando anche all’estero in alcuni dei maggiori festival che si svolgono tra Svizzera, Austria e Francia. Il suo tour si conclude con un live insieme ai Litfiba ad Ercolano il 6 Agosto del 2015.
Non vengono a mancare proposte discografiche che l’artista declina perché considerate non adatte al suo modo di far musica, dunque decide di autoprodursi e nel settembre 2015 esce con il suo primo singolo, Mondo senza regole, il quale entra nella top 100 di iTunes e supera in pochi giorni le 100.000 visualizzazioni su YouTube.
In seguito, nel 2016, tramite un crowdfunding, decide di produrre il suo primo album, intitolato RE(be)LIGION (tutto in inglese) anticipato dal singolo I’m wrong. Oltretutto nel gennaio 2017 arriva all’11° posto su 900 band presenti nella competizione dello Sweden Rock Festival, il che la porta all’attenzione del Festival Rock Femmineo che la chiama in qualità di giudice in Brasile.
Ira Green è attualmente al lavoro per il suo secondo album inedito, per il quale ha indetto un nuovo crowdfunding in cui è riuscita a raggiungere e superare l’obiettivo di 10.000 euro imposto per la creazione e diffusione della sua seconda opera. I numerosissimi fan entusiasmati dall’idea di sentire il nuovo album hanno partecipato in maniera massiva. Si intitolerà Sette, poiché parlerà dei sette vizi capitali, tema considerato dal suo stesso fan club molto impegnativo ed assolutamente originale. A differenza del primo album questo sarà totalmente in italiano.
Il suo live è uno spettacolo ricco di energia allo stato puro e di momenti struggenti colmi di passione. Dura circa 1.40h ed è composto per metà dai suoi inediti e per l’altra metà dai più grandi classici del rock/hard rock (Queen, Led Zeppelin, AC/DC, Deep Purple, Scorpions ecc.).

Ad aprire il concerto di Tra Green ci saranno i Warm Sweaters for Susan in concerto.

Warm Sweaters for Susan è una band nata a Taranto nell’estate del 2017 formata da Gabriele Caramagno (batteria), Luca D’’Andria (chitarre e voci), Mimmo Gemmano (voci e chitarre) e Gianluca Maggio (basso).
Legata dall’ amore per cio’ che e’ musicalmente venuto fuori dall’Inghilterra negli anni ‘80 e soprattutto‘90, la band propone brani di propria composizione caratterizzati dall’uso energico degli strumenti abbinato a melodie ben delineate per un risultato indie rock che sfocia spesso nel dream pop e nello shoegaze. Warm Sweaters for Susan sono promossi da Joe Black Production.

Al termine dei concerti, la festa continua con il solito esplosivo dj set.

Ticket Intero 5 € - Ridotto per chi cena 3 € - Info e prenotazioni al 3406592744 o al 3384273389.

Prossimi eventi in programma:
- Sabato 20 ottobre: Mr. Ziggy and the GlassSpiders - international David Bowie tribute + DJ Set;
- Sabato 27 ottobre: Filippo Graziani rende omaggio al padre Ivan Graziani + Dj Set;
- Mercoledì 31 ottobre: notte di Halloween con Nonesystem - System Of A Down Tribute Band, a seguire Rock Zone in taverna / Flaminio Maphia in concerto, a seguire dj set in main stage.

Direzione artistica: Artesia.







Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote