HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Elezioni.
Bonelli (Verdi): NOI NON FACCIAMO INCIUCI.
Il PD la "desistenza" vada a chiederla a Monti!

venerdì 18 gennaio 2013

da Uff. Stampa Federazione dei Verdi



ELEZIONI: BONELLI (VERDI), PERCHE' IL PD NON CHIEDE DESISTENZA A MONTI?

BASTA CON I VECCHI RITI DI PALAZZO SI DISCUTA DI COME SI VUOLE GOVERNARE



"Perché il Partito Democratico non chiede la desistenza a Monti, visto che hanno già detto che si alleeranno con lui dopo le elezioni?". Lo chiede il Presidente dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: "Noi non facciamo inciuci o assimilati e vogliamo una ventata di aria fresca che porti legalità, trasparenza e moralità nei palazzi del potere che devono trasformarsi nei palazzi dei cittadini".

"La discussione 'desistenza sì, desistenza no' non solo è noiosa ma non risponde a nemmeno una delle domande che i cittadini pongono alla politica e a chi si candida a guidare il Paese - conclude Bonelli -. Basta con i vecchi riti di palazzo e si cominci a discutere di come si vuole governare l'Italia, di come ristabilire l'equità sociali dopo i tagli di Monti alle pensioni, alla sanità, alla scuola e al trasporto pubblico e di come restituire il futuro e la speranza ai giovani a cui le politiche di questo governo lo hanno rubato".


Roma, 18 gennaio 2012

---------------------------

 

ELEZIONI: BONELLI (VERDI), LEONI? DA INGROIA OTTIMA SCELTA PER ECOLOGIA IN POLITICA

L'ESATTO OPPOSTO DEL PD CHE HA ESCLUSO I CANDIDATI ECOLOGISTI DALLE LISTE

 

"La decisione di Antonio Ingroia di candidare nelle liste di Rivoluzione Civile il presidente del Wwf Stefano Leoni è un'ottima scelta per portare più ecologia in politica". Lo dichiara il presidente dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: "Ingroia ha fatto l'esatto opposto di quanto ha fatto il Partito Democratico che ha deciso di escludere i candidati ecologisti dalle proprie liste".

 

"Con la candidatura di Stefano Leoni - conclude Bonelli - la Rivoluzione civile di Antonio Ingroia diventa sempre più una rivoluzione ecologica per portare in cima alle priorità del Paese temi come la conversione ecologica dell'economia, la messa in sicurezza del territorio, la lotta all'inquinamento e allo smog, un grande piano per il trasporto pubblico sostenibile e per creare tanti nuove opportunità di lavoro attraverso la Green Economy, le rinnovabili, l'efficienza energetica".

 

Roma, 18 gennaio 2012

 

 

--

Ufficio Stampa Federazione dei Verdi

 






Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote