HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
I cordoli della follia.

mercoledì 20 marzo 2013

il Comune non lascia ... anzi raddoppia!

da filonide@gmail.com








Gentili organi di informazione, nel ringraziare coloro i quali hanno dato spazio al nostro primo comunicato stampa circa la pericolosità dei cordoli spartitraffico sulla ringhiera, comunichiamo che in ossequio alla segnalazione il comune non solo non rimuove i cordoli ma addirittura li raddoppia come avvenuto nella giornata del 19 03 2013. Mentre l'ipogeo De Beaumont Bonelli Bellacicco raccoglie sempre nuovi consensi internazionali a beneficio del turismo tarantino, il comune si accanisce a renderne l'accesso sempre più pericoloso. Sempre nell'ottica della promozione turistica della città rammentiamo che il 10 maggio si rinnoverà la suggestiva processione di San Cataldo che si snoderà lungo la ringhiera, ci chiediamo cosa accadrà con la presenza dei cordoli. Queste bizzarre vicende riportano alla amara riflessione che il tanto ventilato turismo quale alternativa economica alla monocultura dell'acciaio è sempre più lontano dagli interessi e dalle attenzioni dell'amministrazione comunale.
Tutto ciò addolora chi si spende in iniziative funzionali al salto di qualità dell'immagine della nostra città, e addolora ancor di più l'assoluta insensibilità e mancanza di attenzione prestata a cittadini ed organi di informazione che nonostante tutto continuano nell'impegno e nel titanico tentativo di instaurare un corretto rapporto fra varie realtà propositive e l'amministrazione comunale che persiste nella sua totale chiusura in se stessa.
Si allegano foto e film che drammaticamente illustrano le situazioni
Nel rinnovare i ringraziamenti per l'eventuale pubblicazione, si inviano cordiali saluti.

http://www.youtube.com/watch?v=fmVAsTYs9Qk ( ecco il film della processione di San Cataldo che attira tanti visitatori a Taranto...come farà a passare sui cordoli?? )

Centro culturale Filonide
--
Dott. Marcello Bellacicco
www.filonidetaranto.it



 





Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote