HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   ‚ÄúStoria e Architettura‚ÄĚ
‚ÄúSan Pietro: l‚Äôaltra Basilica‚ÄĚ.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull‚Äôex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Comunicato su licenziamento Marco Zanframundo
domenica 6 ottobre 2013

da USB-ilva Taranto

 

Comunicato stampa

A seguito delle presunte dichiarazioni del Commissario Bondi e la conseguente richiesta al Tribunale di Taranto di convalidare il licenziamento del lavoratore e dirigente sindacale USB, Marco Zanframundo, la scrivente prende atto delle gravissime affermazioni fatte dal Commissario, nominato dal Governo in carica e quindi in ‚Äúnome del popolo¬† Italiano‚ÄĚ, quel popolo fatto di pensionati, cittadini, lavoratori, gente onesta come Marco Zanframundo, che il Commissario dovrebbe rappresentare e tutelare.

Nei fatti, invece, il Commissario Bondi, gi√† noto per le ‚Äúspiritose‚ÄĚ affermazioni sulla sabbia del Sahara e le sigarette di contrabbando, da quando √® arrivato a Taranto sembra sempre pi√Ļ calato nei panni di ‚Äúdifensore degli indifendibili‚ÄĚ. Non √® possibile dimenticare che stiamo parlando di ‚Äúuomini‚ÄĚ rinviati a giudizio per gravissimi reati tra cui: omicidio colposo, omissioni di cautele di sicurezza, inquinamento del territorio, delle falde acquifere, delle acque marittime, dell‚Äôaria, del suolo e del sottosuolo, dei lavoratori e dei cittadini, nonch√© accusati di associazione a delinquere finalizzata al massimo profitto a scapito della salute pubblica, delle criticit√† ambientali e della sicurezza impiantistica, condotta irresponsabile e qualche altro centinaio di capi di imputazione.

Pertanto, invitiamo il Commissario a cambiare radicalmente rotta ed a svolgere il compito per il quale riceve un considerevole ‚Äúcompenso‚ÄĚ con i soldi dei cittadini e che certamente non √® quello di ‚Äúlicenziare‚ÄĚ chi chiede di applicare la legge e magari ‚Äúassumere e proteggere‚ÄĚ chi le leggi le viola.

Non vorremmo ritrovarci di fronte alla riproposizione sotto altre spoglie di un metodo, quello dei ‚ÄúRiva‚ÄĚ, che ha mietuto morte e devastazione per decenni.

In sostanza, non vogliamo che anche questa volta ci trovassimo di fronte all‚Äôennesima conferma del grave ‚Äúinquinamento morale e costituzionale‚ÄĚ di una certa politica, di cui Bondi sarebbe un degno rappresentante.¬†

Taranto, 05 Ottobre 2013

p. Coordinamento USB Lavoro Privato Taranto

                                                                       Francesco Rizzo

__._,_.___
GLI ACCORDI SONO I VOSTRI!! LE VITE SONO LE NOSTRE!!
VIA DALL'ILVA FIM-FIOM-UILM


 
.

__,_._,___

Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   societ√†   ambiente   delfinario   blunote