HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   ‚ÄúStoria e Architettura‚ÄĚ
‚ÄúSan Pietro: l‚Äôaltra Basilica‚ÄĚ.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull‚Äôex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Si continua ...... a GIOCARE
giovedì 2 gennaio 2014

da osservatoriolegnc@libero.it




Libero OSSERVATORIO della LEGALITA’ onlus (TA)  osservatoriolegnc@libero.it

 

 

SINDACO ‚Äď Assess.Urbanistica ‚Äď Patrimonio

                                                                          Comando Guardia di Finanza

 

Tragicomica storia degli Immobili CONFISCATI

 

con la presente rilanciamo la necessità di far luce sulla "scabrosa storia", da anni ignorata dagli Amministratori, inerente gli "immobili confiscati" che da almeno 30 anni sono di proprietà Comunale.

 

Non si può continuare ad ignorare l'interminabile elenco costituito da oltre 200 unità immobiliari              tra : “locali - ville - appartamenti" confiscati tra il 1978 ed il 1984 perché abusivi.

 

Nessuno si è mai preoccupato di sapere che fine avesse fatto detto "TESORETTO" costituito da beni confiscati.

 

Chi detiene fisicamente (ed a quale titolo) le singole unità oggetto di CONFISCA ???

 

Magari scopriremo che chi li occupa, continua a comportarsi come se fosse il legittimo proprietario ‚Äď cos√¨ non √® ‚Äď avr√† mai pagato "ICI"?¬† (non dovuta perch√® propriet√† comunale); avr√† mai pagato, il FITTO al Comune?

 

Come avranno fatto per oltre 30 anni ‚Äúgli esercizi commerciali‚ÄĚ allocati in dette unit√† immobiliari, ancora in possesso materiale di chi li ha realizzati, ma gi√† da tantissimi anni "sulla carta di propriet√† comunale‚ÄĚ, ad ottenere le ‚ÄúLicenze Commerciali‚ÄĚ?

 

-       Perché non interrogare l’Ufficio Legale?

-       Perché non discuterne in seno al Consiglio Comunale?

 

Una cosa è certa, l'anomala situazione deve essere sanata e riportata nell’alveo della legalità.

 

Chi detiene quegli immobili li utilizza ABUSIVAMENTE.

 

Occorre una soluzione praticabile sotto il profilo amministrativo - legale poich√® potrebbero essere ‚ÄĚPreziosa Fonte di reddito‚ÄĚ per l‚Äôente ancora in profondo dissesto.

 

Taranto lì, 02.01.14                                                                                                                           il presidente

 




Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   societ√†   ambiente   delfinario   blunote