HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   ‚ÄúStoria e Architettura‚ÄĚ
‚ÄúSan Pietro: l‚Äôaltra Basilica‚ÄĚ.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull‚Äôex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Off.Tarantine: La scorsa primavera il Comune ha consentito l'accesso alle aree demaniali ...
giovedì 20 febbraio 2014

... come mai il problema dell'agibilità si pone solo oggi?

da officinetarantine@gmail.com

 

 

 

 

Questa mattina ci siamo recati presso palazzo LA TAGLIATA perché chiamati al confronto dai capigruppo del Consiglio Comunale, per fare il punto sulla situazione Baraccamenti Cattolica.

Il presidente del Consiglio Comunale Piero Bitetti ha ribadito la posizione del Comune su vari punti:

‚Äʬ†¬†¬† A fronte della carta di inagibilit√† prodotta dal Genio Militare, ha ribadito l'impossibilit√† di rimanere all'interno dei Baraccamenti Cattolica per questioni di sicurezza e incolumit√†. A fronte della nostra richiesta di inviare tecnici del Comune che accertino l'effettiva inagibilit√† dei luoghi, il presidente Bitetti ha dichiarato che il Comune non √® tenuto a svolgere ulteriori verifiche sullo stato degli edifici. Restano le nostre perplessit√† in merito, visto che durante l'OPEN-DAY indetto dal Comune la scorsa primavera fu consentito l'ingresso alle aree demaniali a decine di cittadini.

            DOMANDA: se il Comune stesso ha consentito l'accesso alle aree demaniali, perché il

            problema si pone solo oggi?

‚Äʬ†¬†¬† Il Comune √® rimasto fermo nel difendere il principio della legalit√† in questa citt√†, giudicando abusiva l'occupazione da parte delle Officine Tarantine. Premettendo il fatto che noi non vogliamo sostituirci a chi ha le competenze politiche per gestire questi principi, ci sembra quantomeno fuori luogo, a fronte di situazioni di illegalit√† diffusa in questa citt√†, giudicare proprio ci√≤ che hanno fatto le Officine Tarantine illegale.

Per l'ennesima volta ci troviamo costretti a ribadire di non paragonare questa Riapproriazione ad un occupazione politica o alle occupazione delle case, che non sono meno meritorie, ma che hanno tutt'altra finalità, le Officine Tarantine infatti sono nate come spazio sociale aperto a tutti, senza alcuna distinzione, con l'obiettivo di restituire alla città tutti quei luoghi che per anni sono stati sì occupati da altri, ma mai aperti al pubblico.

‚Äʬ†¬†¬† Infine ci teniamo a chiarire che a tutt'oggi non √® in programma alcun incontro con il Prefetto e¬† probabilmente per un'errata comunicazione in questi giorni cosi concitati √® stata diffusa un informazione non corretta.

 

 

Ciao dalle Officine.


Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   societ√†   ambiente   delfinario   blunote