HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
TARANTO: AL TAVOLO ISTITUZIONALE IL SINDACO STEFANO “DIMENTICA” I 5 STELLE
lunedì 28 luglio 2014

da Valerio L'Abbate
Assistente Deputato Giuseppe L'Abbate




Delle dimenticanze di un Sindaco scribano

 

Il Primo Cittadino di Taranto convoca partiti e parti sociali ma, nonostante l’interesse dimostrato in un anno e mezzo in Parlamento, non coinvolge né i deputati ed i senatori M5S né la neo-eletta europarlamentare D’Amato

 

È di questi giorni la notizia dell'iniziativa del sindaco di Taranto Ippazio Stefano di raccogliere i rappresentanti istituzionali del territorio e le parti sociali per “elaborare una proposta unitaria per tutelare il territorio sotto ogni punto di vista” parlando di AIA, piano ambientale e così via. Al tavolo degli “invitati” i rappresentanti dei partiti (Sel, PD, Forza Italia, MEP, Puglia per Vendola) nonché le parti sociali, e quindi Confindustria ed i sindacati confederali.

 

In pratica coloro che fino ad oggi hanno già governato, con i risultati che tutti possono constataredichiarano gli Attivisti del Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto” Con grande sorpresa e contrarietà notiamo la mancata convocazione della neo-eurodeputata Rosa D’Amato, cittadina di Taranto che anche dopo l’elezione a membro del Parlamento Europeo continua a dimostrare fattivamente con la propria presenza e lavoro sul territorio e tra i cittadini, la vicinanza al suo territorio. Ma stupisce, inoltrecontinuano gli Attivisti M5S di Tarantola mancata convocazione da parte del Sindaco Stefano dei 10 deputati e senatori 5 Stelle eletti nella circoscrizione Puglia, nonostante i molteplici atti parlamentari già presentati sull’Ilva, l’Eni, le ferrovie da e per Taranto, l’aeroporto di Grottaglie, in merito al quale il deputato Diego De Lorenzis è intervenuto con la propria presenza a Palazzo di Città in un incontro istituzionale. A pensar male si fa peccato, ma non riusciamo proprio a comprendere perché tale esclusione sia ‘capitata’ ai soli portavoce 5 Stelle. L'Europa non è uno dei fronti su cui la questione ILVA va affrontata o forse c'è il timore che un portavoce istituzionale eletto democraticamente del popolo, vi dica in faccia che questo “modello” industriale ha fallito e che Taranto non sia mai stata a vocazione industriale?”.

 

Il Meet Up 192 “Amici di Beppe Grillo Taranto”, dunque, assieme ai portavoce alla Camera Diego De Lorenzis, Giuseppe D’Ambrosio, Francesco Cariello, Giuseppe L’Abbate, Emanuele Scagliusi, Giuseppe Brescia, ai senatori Barbara Lezzi, Maurizio Buccarella, Daniela Donno, Lello Ciampolillo ed alla tarantina Rosa D’Amato, eletta al Parlamento Europeo, chiedono al Sindaco Ippazio Stefano il perché di questa “dimenticanza” e del mancato riconoscimento dei rappresentanti del MoVimento 5 Stelle.

 

Come cittadini di Tarantoconcludono gli Attivisti M5S di Tarantorimaniamo sbalorditi da queste mancate convocazioni a dir poco ingiustificate, e auspichiamo che in futuro il Primo Cittadino tratti in maniera eguale tutti i rappresentanti istituzionali che hanno dimostrato un interesse fattivo per il nostro territorio”.

 

 




Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote