HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
RIORDINO SANITARIO, COR: "PD, PARTITO DI LOTTA E DI GOVERNO"
sabato 9 gennaio 2016

da Gruppo Regionale COR
grupporegionalecorpuglia@gmail.com




Dichiarazione congiunta dei consiglieri regionali dei Conservatori e Riformisti, Erio Congedo e Luigi Manca

Alla fine appare fin troppo chiaro che in Puglia il Partito democratico è un partito di lotta e di governo.

Di lotta perché in questi giorni in alcune “piazze” del Salento ci sono esponenti del partito che criticano il governo regionale per le Politiche Sanitarie, per una bozza “fantasma” di Piano di Riordino che sta creando confusione, se non allarmismo, in alcuni presidi ospedalieri e distretti sanitari (Gallipoli, Casarano, Galatina, Copertino, Campi e Martano solo per citarne alcuni).

Di governo perché mai come in questo momento tutta la Sanità pugliese è in mano al Pd perché il presidente della Regione Michele Emiliano è anche assessore alla Salute ed è anche segretario regionale del Pd. A distanza di sette mesi dalle elezioni regionali il periodo di rodaggio è ampiamente trascorso e le colpe non posso risiedere completamente in giunte precedenti, per altro di centrosinistra dove su otto assessori regionali alla Sanità che si sono succeduti ben cinque erano proprio del Pd.

Il Pd, quindi, è responsabile del disastro della Sanità pugliese per il passato e per il presente dove persistono i casi di malasanità, di pronto soccorsi che devono più affrontare emergenze strutturali che non mediche e le liste di attesa sono le stesse che Emiliano prometteva, in campagna elettorale, di snellire con ricette miracolose. Così alla fine il funzionamento della Sanità è solo sulle spalle degli addetti ai lavori che operano in condizioni di grandi difficoltà.

Il Pd la smetta di rivestire il doppio ruolo, la smetta con le sceneggiate nelle "piazze", il Piano di Riordino dei servizi sanitari è una cosa seria. Il presidente Emiliano metta subito a disposizione la bozza che dice di aver già redatto e ci impegniamo noi, Conservatori e Riformisti, ad avviare quella concertazione con le parti interessate che hanno il diritto di condividere delle scelte e non solo subirle.

Bari, 9 gennaio 2016

Info
Mariateresa D’Arenzo
tel 338/2447026



Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote