HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Pulsano: la mance Tari del consigliere D'Amato
martedì 21 febbraio 2017

Di Lena: l'aiuto per le famiglie bisognose deve essere concreto, non "di facciata"



Il consigliere Di Lena ritiene che l’aiuto per le #famiglie_bisognose deve essere concreto e, soprattutto, incondizionato e non di “facciata”.

Ed è per questo motivo che Di Lena ha preferito astenersi alla finta proposta sulla riduzione della Tari di D'Amato presentata sotto forma di mancia di € 30 che serve solo a prendere in giro le famiglie con portatori di Handicap nel nucleo familiare.

---
Le ragioni dell'astensione del #consigliere_Di_Lena alla modifica del regolamento comunale IUC, articolo 38 sulla riduzione delle utenze domestiche.


Nel consiglio comunale di ieri, 17 febbraio 2017 si è discusso fra i punti all'ordine del giorno, sulla riduzione di euro 30 sulle utenze domestiche per le abitazioni occupate dai nuclei familiari in cui ci sia la presenza di uno o più componenti in possesso di certificazione di #handicap_grave, ai sensi dell'articolo 3, comma III, della legge 104/1992.
La misura proposta dal consigliere D'Amato di “Nuova Pulsano” che milita anche in sinistra ecologia e libertà-sinistra italiana ( 2 piedi in una scarpa ) non ha trovato il consenso del consigliere Angelo Di Lena che ha voluto chiarire le ragioni della sua astensione a questa proposta.
"Ritengo opportuno chiarire la mia posizione.
In paese tutti sanno che io da sempre difendo le fasce più deboli della popolazione e avrei fatto lo stesso anche in questo caso. Tuttavia ritengo che questa proposta sia per certi aspetti una presa in giro. Vedete, decurtare appena €.30,00 per le utenze domestiche sulle abitazioni occupate da un nucleo familiare con la presenza di almeno uno o più componenti in possesso di certificazione di handicap grave, non è un granché e sembra quasi un'offesa. Io ho chiesto, a questo proposito, che questo rimborso venisse elevato ad almeno €.70,00, ma evidentemente la mia idea non è stata recepita.
A Pulsano ci sono 20 nuclei familiari in queste condizioni , e €.70,00 si potevano tranquillamente proporre e concedere.
Ma vi è di più e questo è l'aspetto che mi ha lasciato perplesso. L'agevolazione può essere richiesta dai richiedenti, ma non cumulata con altre agevolazioni presenti. Su questo obiettivamente non sono d'accordo perché penalizza molto tutte le famiglie che già usufruiscono di agevolazioni di altra natura, ovvero la maggioranza di queste, rendendo di fatto inefficace il provvedimento che si sarebbe votato.
Ritengo, quindi, che l’aiuto per le #famiglie_bisognose deve essere concreto e, soprattutto, incondizionato e non di “facciata” e per questo mi sono astenuto , e mi auguro che la proposta venga rielaborata in modo più consono e rispettoso verso le famiglie che hanno necessità a Pulsano in modo da renderla concreta."



il Consigliere Angelo Di Lena











Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote