HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Per chi vota a Martina Franca

giovedì 8 giugno 2017

dal Dr Aldo Leggieri (MARTINA FUTURA E DEMOCRATICA)




Buongiorno bella gente.
Ed eccomi qui.
APPELLO ai Martinesi e ai Meridionali.
Al nostro splendido Sud.

Dopo tante e appassionate battaglie e idee, giorno dopo giorno, per la nostra CITTÀ, ci metto di nuovo CUORE, ANIMA e TESTA.

Per un Nuovo Progetto di ampio respiro, all'insegna dell'armonia e del progresso, per MARTINA.

Come molti sanno, in questi anni ho cercato e lavorato per portare in Consiglio Comunale le istanze della comunità, con la proposta e il dialogo, con gli atti pubblici e uno studio intenso, con sacrificio e dedizione.
La Politica è la mia passione, la mia vocazione, ed ho cercato di onorare il mandato ricevuto dai cittadini, avendo come orizzonte sempre il bene comune.

In questi anni si è parlato spesso di patto generazionale, ma io ho sempre professato invece un altro tipo di impostazione, che si chiama BATTAGLIA DELLE IDEE.
È la mia visione. È per me un Valore, un nuovo modo di dedicarsi all'impegno civile, in modo libero e in autonomia di pensiero e di azione.

Io credo che per offrire alla collettività una prospettiva diversa, seguendo i miei sentimenti innati di Libertà, ci sia bisogno davvero di Dialogo, Ascolto, Pluralismo e condivisione di scelte e programmi.
FIDUCIA.

Come Consigliere comunale e Presidente della commissione consiliare Cultura, Pubblica Istruzione e politiche giovanili, mi sono speso molto per stimolare le nuove generazioni ad un tipo di attenzione ai problemi e alle risoluzioni per i cittadini con sensibilità e serietà.
(Si veda per esempio la battaglia fatta in Provincia per il problema del riscaldamento delle scuole a Martina).

A me piace da sempre il dialogo, il confronto, anche con opinioni diverse, perché è così che si Cresce, prima umanamente e poi socialmente.

Ma ho sempre avuto l'orticaria per i padroni e le imposizioni, le prepotenze.
Che potevano riverberarsi nei partiti, nelle organizzazioni, nell'amministrazione comunale.

Quando si trattava di sostenere alcune scelte, ci ho voluto mettere la faccia e l'ho fatto. Ma sempre, per onestà intellettuale, quando si trattava di esercitare una dialettica critica, non mi sono mai tirato indietro.
Perché ci credo. E non posso prendere in giro in primis me stesso, e contemporaneamente i cittadini.
Le PERSONE.

Mi sono occupato di tutto in questi anni, in Consiglio comunale.
Con un'approvazione di delibere assai significativa. Il mio ruolo, non di sindaco o di assessore, ma di Consigliere, mi obbligava ad esercitare in modo forte le funzioni di indirizzo e controllo dell'azione amministrativa.
Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, mese dopo mese, stando sempre sul pezzo!
Conosco quindi, con l'esperienza, fatta sul campo, la macchina amministrativa.

Il rapporto costante con la comunità mi ha formato. Mi ha arricchito spiritualmente.
E gli amici, le persone, i cittadini che pagano le tasse mi hanno sostenuto con sincerità.
E credo che, senza mai paventare interessi personali o carrierismi di sorta, ho svolto l'impegno in modo Libero per la Città. E con il Coraggio vero. Senza sponsor o sovrastrutture precostituite.

Questa è la mia forza. È un significato. Che vorrei subito tramandare ai giovani, con la creazione di una Scuola di Formazione Sociale, per far ritornare donne e uomini ad appassionarsi alla vita pubblica.
In nome davvero di una vocazione a migliorare le sorti di Martina.

Con tanti amici, veri e competenti, abbiamo aderito a MARTINA FUTURA e DEMOCRATICA.
Un movimento, un laboratorio di idee e programmi, Aperto, Plurale, Interclassista, e soprattutto CIVICO, per cercare di portare in alto la bandiera della solidarietà e della vicinanza ai cittadini.
Una nuova sfida, che ci vedrà proiettati, speriamo, ad occuparci della cosa pubblica. Con spirito di servizio e rispettoso delle sensibilità di TUTTI.

Non ve la faccio ancora piu' lunga, e anzi scusate il papiro. Auguro a tutti i candidati delle liste buon lavoro, perché la Partecipazione è una cosa buona.
Auguro anche a tutti i candidati sindaci buona campagna elettorale.
Noi siamo per una Nuova proposta politica, ampia, plurale, aggregante. Perché fare politica vera, ispirandomi ai valori dei nostri padri, nonni, zii, è Aggregazione, Unire, stare insieme, e non chiusura.
Culture e storie politiche che si mettono insieme. Per la Città e il territorio.
Martina deve ritornare ad essere protagonista negli scenari territoriali, ma soprattutto deve occuparsi dei problemi della gente.

Devo anche dire che sto facendo in giro una campagna elettorale bellissima, di ascolto, sobria, tranquilla, senza attaccare e/o difendere nessuno.
Perché siamo e vogliamo essere galantuomini.

Il mio appello: è sostenere una nuova IDEA di impegno civile, all'insegna della giustizia sociale, della legalità, del Rinnovamento per un futuro radioso per il nostro Sud.

N.B.
Vi allego il mio curriculum e la mia SCHEDA, non le chiacchiere, e un po' di contenuti e di impegno vero per i cittadini in Consiglio comunale, perché la Politica è utile, portando giorno dopo giorno le istanze e rispondendo ai cittadini, se è seria ed autentica.
Tracciando una visione, uno sguardo, aprendo degli orizzonti, con i valori di sempre.
Con studio, passione, spirito di servizio e issando in alto la bandiera della libertà.
Con il cuore.
E, sperimentiamo insieme, per dirla con Leopardi "le magnifiche sorti e progressive", INSIEME.

















Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote