HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Pulsano: Comunicazioni consigliere indipendente A.Di Lena
martedì 26 dicembre 2017

da angelo.dl1984@hotmail.it

IL CONSIGLIERE INDIPENDENTE ANGELO DI LENA ESPRIME PARERE SFAVOREVOLE AL PIANO DI ADEGUAMENTO DEL PUG(PIANO URBANISTICO GENERALE) AL PPTR (PIANO PAESAGGISTICO TERRITORIALE REGIONALE).

Durante il consiglio comunale di venerdì 22 dicembre 2017 sul punto all'ordine del giorno relativo al piano di adeguamento del pug al pptr il consigliere indipendente Angelo Di Lena non ha espresso parere favorevole. Queste le sue motivazioni: “nella circostanza ho preferito non aderire alla proposta della maggioranza durante il consiglio comunale di ieri e sono stato l'unico consigliere di opposizione ad aver votato contro l'adozione proposta di adeguamento al pug (piano urbanistico generale) al pptr (piano paesaggistico territoriale regionale). Con questo mio voto non intendo certamente porre paletti e preclusioni, ma durante la fase dibattimentale non ho ravvisato sufficienti garanzie a tutela del territorio per votare a favore. Ritengo pertanto che l’argomento andrebbe rivisto e rielaborato con i dovuti accorgimenti”.


Angelo Di Lena


*****


IL CONSIGLIERE ANGELO DI LENA CHIEDE UN INTERVENTO URGENTE SULLE STRADE COMUNALI DISSESTATE, NONCHÈ RIPRISTINO DELLE BUCHE STRADALI.


La situazione delle strade comunali di Pulsano, dopo le forti piogge della prima parte della stagione invernale, appare non propriamente ottimale. Tutto ciò ha indotto il consigliere Angelo Di Lena, consigliere comunale indipendente , a presentare una interpellanza chiedendo urgenti misure in proposito
.
Ecco le sue considerazioni sulla questione: “ il cattivo stato delle strade comunali di Pulsano, a causa delle piogge autunnali persistenti, è una realtà da affrontare al più presto. Buche e dissesti del manto stradale nelle vie cittadine mettono in seria discussione la sicurezza stradale e l’incolumità delle persone. E’ assodato che molti incidenti ad automobilisti e pedoni sono causati dal cattivo stato dell’asfalto. Non bisogna assolutamente trascurare poi il contenzioso per danni derivati da buche, con le relative spese legali che ha raggiunto in tutti i comuni italiani centinaia di migliaia di euro all’anno. Per tali motivi considerato che lo stato in cui versano le strade del paese è tale da richiedere un immediato intervento viste le copiose piogge dei mesi scorsi, in virtù di buche, deterioramenti, dissesti, ho deciso di presentare questa interpellanza chiedendo un monitoraggio di tutte le strade cittadine con conseguente riparazione. Ritengo che occorre intervenire subito perché le buche stanno diventando sempre più grandi e pericolose a seguito delle piogge e del traffico veicolare. Questa situazione rischia di creare un danno economico all’ente,oltre che ai cittadini perché è presumibile che le richieste di risarcimento danni al comune, per i motivi suddetti aumenteranno, e con essi i soldi per contenziosi. Ma v’è di più.. occorre, infatti, considerare anche i danni arrecati anche alle abitazioni per gli schizzi sui muri delle case o per le infiltrazioni di acqua nelle fondamenta delle case vicine a strade pubbliche.

Un intervento immediato previo monitoraggio delle singole strade comunali da parte dei tecnici del comune potrebbe risolvere la situazione ed evitare che con l’inverno le buche diventino voragini e le strade dissestate tratturi, oltre che evitare di creare i problemi suddetti ai cittadini. Programmare una manutenzione periodica e un contestuale servizio di intervento urgente per quelle emergenze constatate potrebbe ridurre tantissimo i costi di riparazione che, in caso di contenzioso, diventerebbero sicuramente superiori. Faccio pertanto appello alle forze politiche migliori del paese per ripristinare al più presto il manto stradale delle strade comunali al fine di regalare tranquille vacanze di Natale ai nostri cittadini”
.







Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote