HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   “Storia e Architettura”
“San Pietro: l’altra Basilica”.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull’ex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Pulsano: comunicazioni consigliere Di Lena
martedì 11 settembre 2018

da angelo.dl1984@hotmail.it

L’ ISOLA PEDONALE, L’ISOLA CHE C’È.


L’ isola pedonale a Pulsano è un argomento molto dibattuto specie dopo l’ iniziativa comunale dell' "ISOLA CHE C’E’”, nel centro storico di Pulsano con attività di intrattenimento per i visitatori, nelle date di Domenica 9, 14-15-16 Settembre.. Su questa scelta si è espresso il consigliere Angelo Di Lena.


“ L’isola pedonale a Pulsano non è ben vista da tutti i nostri concittadini perché cambia l’assetto del traffico del paese creando disagi. L’iniziativa ha indubbiamente dei vantaggi e degli svantaggi. Come tutti sapete le isole pedonali sono aree urbane all'interno della quale viene vietata la circolazione dei mezzi, sia pubblici che privati. La fruizione di questi spazi, ai sensi dell'Art. 3 comma 4 del Codice della Strada, è riservata ai soli pedoni, biciclette (che possono essere escluse solo con segnaletica specifica), veicoli in servizio di emergenza o veicoli utilizzati da disabili. Questa situazione indubbiamente favorisce il movimento dei pedoni e quindi è stata adottata nei centri storici delle città grandi e piccole ed ora anche a Pulsano, ma non delle autovetture. Per questo motivo molti sono scontenti e chiedono di rendere più agevole la circolazione dei veicoli nelle aree del centro.

A questo proposito anch’io credo che bisognerebbe riprogrammare il traffico veicolare perché le soluzioni adottate creano intasamenti e ingorghi. Ad esempio si potrebbe rendere a doppio senso Via Taranto perché ora non ha nessun senso la modifica alla viabilità di via Chiesa , e si dovrebbero creare quindi, prima ulteriori Parcheggi nel centro del Paese, e poi fare i divieti di sosta . Le misure drastiche intraprese dal neo Assessore Marra e dal Sindaco Lupoli , senza logica ,tra l'altro tendono a creare ingorghi in paese senza rispettare il codice della strada.

Inviterei quindi l' attuale esecutivo locale ad avvalersi di figure professionali che possano predisporre un piano del traffico , anche se non obbligatorio nel nostro Paese , senza anteporre ,come sempre , gli interessi di pochi".












*************************************

DOPO IL RINVIO ANNULLATA LA PROCEDURA DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SPAZZAMENTO, RACCOLTA E TRASPORTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ED ASSIMILATI DEL COMUNE DI PULSANO. IL CONSIGLIERE ANGELO DI LENA ESPRIME LE SUE PERPLESSITA’


La situazione della gestione dei rifiuti di Pulsano, da vero e proprio enigma irrisolto diventa un caso dai risvolti piuttosto seri. L’inefficienza del servizio, denunciata più volte dai cittadini, non trova soluzioni e l’annullamento della gara appare, non giustificata da parte delle istituzioni, malgrado i costi elevati che la comunità paga periodicamente per questo servizio. L’annullamento della procedura di gara per l’affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e traporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati del Comune di Pulsano costituisce, infatti, un problema serio per la piccola comunità jonica. Su questo punto è intervenuto il consigliere di Pulsano Adesso Angelo Di Lena che da mesi sta evidenziato le carenze del servizio raccolta denunciandone inefficienze e problematiche.


“In questi mesi, su istanza dei cittadini di Pulsano, non ho fatto altro che sollecitare la risoluzione definitiva delle problematiche del servizio di raccolta del servizio spazzatura chiedendo all’amministrazione e all’assessore competente un intervento serio. Ma la situazione non è migliorata è tuttora aggravata dall’annullamento della procedura di gara. Faccio presente, in proposito, che la proceduta di gara per l’affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati del comune di Pulsano era prevista per il giorno 10.08.18 e che, prima rinviata a data da destinarsi, ora è stata definitivamente annullata. Un fatto grave su cui il comune deve fornire in tempi brevissimi una spiegazione Faccio presente che, i rinvii delle procedure di rinvio della procedura sono ammessi solo se si avvia la nuova gara che deve svolgersi in tempi brevi per non creare disservizi e danni, e, di regola, comunque va data una motivazione del rinvio. Occorre quindi capire le motivazioni dell'annullamento e se vi sono stati i presupposti per il rinvio stesso. Per tali motivi vista l’assenza di giustificazione faro' un ulteriore accesso agli atti ai sensi della 241/90, per comprendere oltre le motivazioni del rinvio prima, a data da destinarsi, anche l’annullamento. Attendo risposta del Presidente. E’ mia intenzione, a questo punto, proporre oltre alla richiesta ex 241/90 per il ritardo e annullamento dell'aggiudicazione della nuova gara, anche una interpellanza in Consiglio comunale. Sono molto preoccupato così come tanti cittadini di Pulsano di questa situazione. La sensazione di molti in paese è che questo rinvio sia motivato dalla situazione di predissesto. L’accesso agli atti ci fornirà le dovute risposte a questa situazione e su eventuali irregolarità amministrative nella procedura














Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote