HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   ELEZIONI BARI, CENTRODESTRA UNITO-COMPATTO-DETERMINATO A CONQUISTARE LA GUIDA DELLA CITTA’
•   Pulsano: comunicazioni consigliere Di Lena
•   Pulsano: comunicazioni consigliere Di Lena
•   INTIMIDAZIONI MONTE SANT'ANGELO: SOLIDARIETA' ANCI PUGLIA A SINDACO D'ARIENZO E ASSESSORE RIGNANESE
•   PESCA: MONTECITORIO SI ACCINGE A DISCUTERE LA RIFORMA ITTICA


•   TARENTÌNULA " STAGE DI PIZZICA TARANTINA
•   La musica dei Balcani a Lecce con il Federico Pascucci East Trio.
Il ‘Venerdì LIVE’ dell'Osteria della divina provvidenza.

•   Libro: Internet ha ucciso il Rock
•  Centro di Documentazione


•   PUGLIA POPOLARE: Passa dai giovani la rivoluzione gentile.
•   Pulsano: comunicazioni consigliere Di Lena
•   Global strike for future: l'Europa finanzi l'acciaio pulito e introduca una carbon tax


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
Comunicato stampa del Consigliere Di Lena dell’ “Unione dei comuni terre del mare e del sole“

giovedì 7 marzo 2019

da angelo.dl1984@hotmail.it

IL COMUNE DI FAGGIANO FORTE DEL DECRETO FATTO A LUGLIO CON LA PROVINCIA HA NOLEGGIATO 2 RILEVATORI DI VELOCITA' PER LA DURATA DI MESI SEI (PERIODO 01 LUGLIO - 31 DICEMBRE 2018) CON UN IMPEGNO DI SPESA IN FAVORE DELLA SOCIETA' ITALTRAFF S.R.L. CON SEDE ZONA INDUSTRIALE S.N. MANDURIA (TA) di € 48.495,00. Le considerazioni del consigliere Angelo Di Lena.


Prendiamo atto che finalmente è stato rimosso l’autovelox sulla Pulsano - San Giorgio , ma vanno chiariti alcuni aspetti:
Tra gli obbiettivi, perseguiti dalla Amministrazione Comunale di Faggiano , nell’ambito delle attività di polizia stradale, vi è quello della sicurezza e del controllo del traffico veicolare sul territorio ed in particolare in quelle zone ove si riscontra un maggiore indice di pericolosità per la pubblica incolumità a causa della velocità degli autoveicoli. Per tale ragione l’Ente si è determinato a svolgere, nell’ambito dei servizi di polizia locale, tale controllo attraverso le apposite apparecchiature per il controllo elettronico della velocità. Ma poiché il Servizio di Polizia Locale non ha in dotazione alcun tipo di apparecchiatura per il rilevamento automatico delle violazioni dei limiti di velocità di cui all’art. 142 del Codice della Strada, il comune è ricorso al reperimento di un autovelox, mediante il sistema di noleggio con l’affidamento ad una ditta specializzata. Ne parla il consigliere comunale Angelo Di Lena che ha espresso il suo parere sulla questione:

“L‘odierna amministrazione ha ritenuto avvalersi del sistema di cui al D. Lgs. 163/2006 che consente per gli appalti di servizi o forniture inferiori ad una certa somma l’affidamento diretto e ha proceduto all’ordinativo alla ditta “Italtraff S.r.l.” con sede in Manduria (TA), di n. 02 rilevatori di velocità per la durata di sei mesi (periodo 01 Luglio – 31 Dicembre 2018) impegnando la spesa complessiva di euro € 48.495,00 I.V.A. Inclusa, sul Codice 03.01.1 cap. 375 bilancio 2018. Pur nel rispetto dei ruoli non condivido queste scelte politiche. Sono soddisfatto che dopo le mie battaglie l’ autovelox è stato rimosso poiché il comune non ha più rinnovato la convenzione , ma questi soldi potevano e dovevano essere impegnati in modo completamente diverso, per esempio nella manutenzione delle strade, nelle rotatorie, nella segnaletica sulla zona in questione , e non facendo interventi in paese con i soldi dei passanti della provincia ionica e turisti vessati da rilevatori tarati con limiti di velocità assurdi installati su una strada extra urbana . Non si può pensare di risolvere il problema della sicurezza in un paese con dispositivi di rilevamento su strade extraurbane.
Qui parliamo dell’impegno di una somma considerevole semplicemente per l’affitto di macchinari di rilevamento. Mi auguro che il Prossimo Sindaco di Faggiano tenga conto delle mie parole e orienti le scelte politiche future della giunta verso soluzioni più idonee alle esigenze del paese. La sicurezza è una battaglia che va combattuta su più fronti, ma certamente non con il sistema delle multe".


consigliere Di Lena








Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   società   ambiente   delfinario   blunote