HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY


•   MANDURIA (TA): La Coldiretti nella gestione del Parco dei Messapi
•   RICONOSCIMENTO NAZIONALE PER IL PIZZAIOLO TARANTINO PROFESSIONISTA MICHELE DI BARI
•   PULSANO: IL COMUNE FA COPRIRE TUTTE LE BUCHE SU VIA TARANTO

•   STELLATO-LUPO: coesione e rilancio,
i nostri impegni per Taranto

•   COMUNICATI STAMPA DEL M5S


•   Taranto, tutto pronto per la Festa di Sant'Antonio 2019
•   ‚ÄúStoria e Architettura‚ÄĚ
‚ÄúSan Pietro: l‚Äôaltra Basilica‚ÄĚ.

•   Attenti a quei due: confronto diretto tra Mare e Terra in una sfida tra grandi chef
•  Centro di Documentazione


•   Riesame AIA ex Ilva: le valutazioni e richieste di Legambiente
•   Il Dossier Taranto di Legambiente sull‚Äôex Ilva
•   GRETA CHIAMA TARANTO


•  U Tarde nuestre -
rassegna quotidiana

•  Basket
•  Atletica
•  Delfini Erranti Touch Rugby Taranto
•  Altri


Notizie
Ricorrenze
Raccolta Foto


Google
Web DelfiniErranti.Org



stampa l'articolo
La famiglia al "centro" dell'attenzione.
sabato 22 febbraio 2014

da Massimiliano STELLATO
Il Coordinatore Provinciale di Centro Democratico TARANTO




ORDINE DEL GIORNO

ORDINE DEL GIORNO

 

 

Oggetto: Costituzione di un ‚Äútavolo tecnico per le problematiche familiari‚ÄĚ.

 

 

Gli ultimi, raccapriccianti, fatti di cronaca avvenuti ‚Äúanche‚ÄĚ nella nostra citt√† hanno portato alla ribalta nazionale i protagonisti di specifici conflitti familiari ed hanno, nel contempo, fatto emergere tutta la drammatica gravit√† delle problematiche che, sempre pi√Ļ, affliggono la famiglia italiana in quanto tale.

 

Senza limitare il raggio di osservazione alla sola ‚Äúviolenza contro le donne‚ÄĚ risulta evidente che si moltiplicano a dismisura fenomeni di ‚Äúviolenza intrafamiliare‚ÄĚ senza limiti di et√† n√© di genere.

 

Separazioni, divorzi, conflitti familiari, reati commessi da e contro minori, gravidanze portate a termine da minori, abuso di alcool e stupefacenti da parte di minori sono solo alcuni dei problemi che, ormai quotidianamente, pervengono all’attenzione delle Forze dell’Ordine, del Tribunale dei Minori e del Tribunale di Taranto.

 

Per quanto sopra premesso, nella consapevolezza che la famiglia rappresenta l’elemento costitutivo su cui fondare la nostra società, ritenuto di dover porre in essere ogni sforzo per arginare i citati episodi ed adottare specifiche azioni indifferibili ed urgenti,

 

 

Il Consiglio Comunale di TARANTO

 

CONFERISCE MANDATO

 

 

al Signor Sindaco ed al Dirigente della Direzione Servizi Sociali del Comune di Taranto, affinchè vengano predisposti gli atti consequenziali per la costituzione di un tavolo tecnico per le problematiche familiari, che veda coinvolte tutte le istituzioni interessate.

 

 

 

 

Taranto, 22 febbraio 2014                                                                           Gina LUPO

 

 

******************************************

 

CENTRO DEMOCRATICO

La famiglia al ‚Äúcentro‚ÄĚ dell‚Äôattenzione.

 

CD: Costituire un tavolo tecnico per le problematiche familiari.

A dichiararlo, in una nota, sono il Coordinatore Provinciale Massimiliano Stellato e il Responsabile del Dipartimento ‚ÄúFamiglia e Politiche Sociali‚ÄĚ Gina Lupo.

La riforma dello Stato Sociale è la seconda grande riforma che è mancata, in Italia, negli ultimi anni e su cui vogliamo scommettere, partendo da Taranto, per inverare la nostra idea di sviluppo responsabile.

Noi ‚Äď sostengono gli esponenti del partito di Bruno Tabacci - crediamo che ci sia quanto mai bisogno di¬†un nuovo¬†Welfare, familiare e generazionale, che sappia realmente promuovere la dignit√† della persona e le sue potenzialit√† nel corso delle diverse fasi della vita.

Un welfare che non si esaurisca nell‚Äôassistenzialismo di vecchio stampo, ma che sappia davvero rassicurare i cittadini, dare certezza all‚Äôavvenire dei giovani, maggiori opportunit√† alle donne, pi√Ļ tutele agli anziani, per ripristinare quella coesione sociale e territoriale indispensabile a rimettere in moto le energie dormienti del nostro territorio.

All‚Äôinterno di questa logica complessiva, in questa imponente opera di riordino del¬†Welfare¬†italiano che auspichiamo possa realizzarsi in tempi celeri, intendiamo, anche a Taranto, porre¬†al centro della nostra agenda il rafforzamento delle tutele per i bambini, le donne, gli anziani non autosufficienti e i disabili, che devono essere rese pi√Ļ incisive laddove maggiore √® il bisogno effettivo di assistenza,¬†incentrando i servizi su base comunale¬†e rafforzando le forme di¬†integrazione tra assistenza pubblica e associazioni¬†no-profit.

Per questi motivi ‚Äď concludono Massimiliano Stellato e Gina Lupo ‚Äď non potendo in alcun modo voltare il nostro sguardo dalla parte opposta, di fronte dei dati allarmanti sempre crescenti per le problematiche familiari, abbiamo predisposto un ordine del giorno al Consiglio Comunale di Taranto per la costituzione di uno specifico tavolo tecnico che, con la partnership di tutte le istituzioni interessate, possa arginare quegli episodi di conflittualit√† che quotidianamente viviamo anche nel nostro territorio.

 




Segnala questa pagina
mappa del sito

Per un tuo commento scrivi sul Guest Book del Delfini Erranti


home   cookie policy guest book   sport   cultura   societ√†   ambiente   delfinario   blunote