lunedì
28   settembre   2020
ore    0 :38
DELFINI ERRANTI

se vuoi lasciare un messaggio Clicca qui
La redazione del sito non è responsabile dei contenuti dei messaggi inviati dagli utenti del servizio pertanto: lasciare indirizzi e-mail o altre informazioni personali è di responsabilità del singolo utente. La redazione del sito si riserva, inoltre, di cancellare messaggi poco edificanti, insulti gratuiti, materiale pornografico e altro, a favore di un dibattito più serio e maturo.

iscriviti

per sentire la musica clicca qui

ad oggi il sito conta
1922 iscritti

gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti
mappa del sito
ci sono 4096 Delfini Erranti in linea
HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY
***

Nome

comettardi

e-mail

comettardi@delfinierranti.org

Titolo

la pace sia anche con te...

Commento: ... padre ! :-P :-D
Ghià, hai veramente una pazienza e un'intelligenza esemplari.
si' pure troppe esaggerate certe vote, frate mie :-).
io per poter affrontare come è maggiormente utile a una community queste situazioni di 'flame' devo ancora contare fino a dieci ed evitare di scrivere :-)... pero' sto maturando, eh? :-)

e BUONGIORNO a tutti quanti ne siete,
e un saluto particolare a Original che leggo sempre molto volentieri,
e un augurio di pronta guarigione ad Antonio Cavaliere.
buona giornata a tutti !!!!! :-*

martedì 08/05/2007 10:05:24


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

la pace sia con voi, figliuoli ... :-)

Commento:
per il Cavaliere errante: e te lo dicevo io Antò, quella, l'età, la puoi adulare, la puoi interpretare, la puoi coccolare, ma non la freghi, anzi è jedde, la gentildonna un pò carogna, ca te freghe. Pensa che io l'anno scorso, illudendomi di aver ormai superato limiti e misteri inviolabili del tempo, dello spazio, e dell'umana natura, mi faccio tutto un partitone coi giovincelli, arrivato all'ultimo minuto (l'ultimo, Andò, ca ce vole 'na furtune) in un banalissimo frangente non mi vado a rompere il polso in mille pezzi? All'ultimo minuto, cose da pacce, dopo aver trionfalmente corso e reso alla Ivan Romanzini ... E no te diche le jastéééme ... Ergo, uecchje apìrte, Antò, chè la signora non ama nè compromessi nè raggiri nè dimenticanze eh eh eh Un abbraccione e vedrai che il dolore passa, l'importante poi è ricordarsi bene com'era ...;-)
x Marcello: tu cu stu Torquemada m'a fà murèèè ... :-) la vuoi sapere una cosa? A me Antonella mi sta pure simpatica con i suoi interventi fiammeggianti, sembra una degna discendente delle Amazzoni.
(ndr: nei fregi del Partenone le vediamo nei loro morbidi chitoni, maneggiando piccole spade e giavellotti come atleti olimpionici. In fregi ellenistici più recenti, come in quelli dei sarcofagi di Tessalonica, vengono rappresentate in pose seducenti, come donne guerriere con curve da cortigiane. Secondo Erodoto, i soldati greci le hanno combattute nella battaglia di Thermodon nel Mar Nero. Gli Sciiti le chiamavano Oriopata o 'assassine di uomini'. Ma quando Achille uccise la loro regina Penthesilea, nell’assedio di Troia, si innamorò del suo viso morente). Perciò Antonè, occhio, sora mé, chè quello, Achille, ogni tanto gli viene l'ira funesta e se poco poco ti prende per Oriopata, sono dolori di pancia ... :-)
Buona giornaaaata, amiche ed amici, il sole vi riscaldi, dentro e fuori.
x Marcello-bis: per stasera ci stiamo pensando, tra poco avviso le Oriopate di casa mia eh eh eh Chiosa finale: ma se pò fà 'sta vita ?
Si può, si può ... :-)

martedì 08/05/2007 08:50:08


Nome

Marcellofilonide

e-mail

www.filonidetaranto.it

Titolo

S.Cataldo

Commento:
Questa sera i Filonidi vedranno la processione a mare direttamente dagli scogli innanzi all'ipogeo...chi volesse partecipare può farlo a condizione di portare na cosetta da mangiare...amiamo la tradizione delle feste a 'componente'
sorrisi a voi

martedì 08/05/2007 07:32:02


Nome

Marcellofilonide

e-mail

www.filonidetaranto.it

Titolo

Il conformismo degli anticonformisti

Commento:
@per Antonietta
estrapolare una frase da un contesto più ampio è antica pratica manipolatrice così come omologare persone che non si conoscono nel calderone del pensiero unico è pratica infantile...bene io parlo di me e di me rispondo...indi...conosci il sito Filonide??...ne conosci la laicità e l'apertura a 360 gradi???...in caso affermativo significa che fai affermazioni generiche e manipolative...in caso negativo significa che parli seguendo schemi mentali alla Torquemada...ti invito quindi a parlare in maniera specifica quando ti rivolgi a qualcuno e questi ti risponderà se gli andrà...non gradisco essere omologato ad alcuno da cicchessia...figuriamoci dai novelli messia...
in calce ti rammento che esistono delle dinamiche di gruppo...per cui se il gruppo ti stimola partecipa pure...ma se l'obiettivo deve essere solo e soltanto quello di minare l'energia positiva che un gruppo esprime con la diversità dei suoi componenti io ti dico che non lo ha prescritto il prefetto continuare a frequentarlo.
Non tutti hanno la pazienza di Santo Ghiaccio ( sempre sia lodato...hihihihih!!!! )

martedì 08/05/2007 07:22:56


Nome

Antonio

Titolo

A proposito di 416-bis...

Commento:
Condivido in pieno quanto espresso da Original nel suo intervento, e voglio aggiungere qualche considerazione di carattere generale.
Tutta la pletora di addetti ai lavori e non che, per anni,hanno messo in discussione il fondamento costituzionale del 416-bis, cercando di derubricarne la portata alla semplice fattispecie di "favoreggiamento", facevano e fanno parte (anche moralmente) di quanti hanno del fenomeno mafioso una visione riduttiva, se non proprio connivente.
Dico solo che per l'emanazione del 416-bis Giovanni Falcone si era battuto come una tigre, fino a sacrificare la propria vita; ed aggiungo che quando una persona è in politica dovrebbe, sottolineo dovrebbe, essere trasparente ed immune dal semplice sospetto di certi coinvolgimenti.
Il resto sono tutte elucubrazioni tanto goffe quanto sesquipedali intese a carpire la buona fede della gente comune.
A voi le conclusioni.
Antonio Cavaliere Errante
P.S. per Ciccio: amico mio, sono di passaggio a Roma; oggi rientro al Nord con un ginocchio fortemente malandato per una incredibile... caduta sulle scale. Lo vedi come butta a volte? Col mio lavoro ho visto in faccia la Vecchiaccia più volte e, credimi, fa proprio schifo; poi cadi per le scale e ti fai male sul serio. Ciccio, hai ragione tu: abbiamo un'età....
Abbracci a tutta la banda!!!

martedì 08/05/2007 07:21:48


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Benvenuto :-)

Commento:





peppis

martedì 08/05/2007 04:45:57


Nome

Redazione D.E.

Titolo

San Cataldo

Commento:
I CONTRIBUTI DI BIAGIOCASA
CLICCA QUI

lunedì 07/05/2007 23:25:37


Nome

Redazione D.E.

Titolo

prova

Commento: prova

lunedì 07/05/2007 23:15:00


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

Titolo

Notte rossoblu

Commento:
e dire ca 'na vote me piacèvene le New Trolls, mò me stè facite vené 'na crise d'identità ... :-)

x Original: Mauro carisssimo, che piacere rileggerti. A proposito, l'altra sera da Marcello Filonide abbiamo assistito ad un interessantissimo film del nostro grande Franco Guarino 'Sulle orme di Abramo', reportage del percorso di Abramo e sui Paesi interessati, e ad un certo punto mi sei venuto in mente tu quando Franco (un altro che gira, e minchia se gira Franco, e vede e tocca con mano tutte le situazioni più scabrose del mondo) diceva di non lasciarsi abbindolare e drogare da certa informazione a volte solo commerciale, a volte superficiale, a volte impreparata, a volte 'troppo' preparata e 'molto' interessata a presentare e raccontare in un certo modo. Mi sei venuto in mente tu che tempo fa dopo un viaggio da chidde vanne (mò non mi ricordo dove) ci dicevi la stessa cosa. Un caro saluto.

lunedì 07/05/2007 23:06:57


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti.org

Titolo

Luca Dirisio, Calma e sangue freddo, 2004

Commento:

Cerco di trovare la mia identità
Senza chiedere aiuto, ma sono lontano.
Busso e non risponde neanche un’anima
Menomale che non ho paura del buio.
Non ho niente per me, ma non dispero.
Mangio solo pane e cattiveria ormai
E non è un buon motivo per esserne fiero.

Cammino da solo e non mi volto mai
Non posso perdere
Disposto a sbagliare solo per crescere, non soccombere.

Rit:Ci vuole calma e sanguefreddo,calma yeeh
ci vuole calma e sanguefreddo oh yo yo oh yo yo (2 volte)

Marca l’uomo tutta l’aggressività
Ma non posso privarmi del nome che porto.
Conscio di una brutta popolarità
Perché a volte mi faccio giustizia da solo
Odio nascondermi e mendicare,
credo solo in quello che fa bene a me
e non chiedo alla vita niente di speciale.

Cammino da solo e non mi volto mai,
continuo a correre,
Disposto a sbagliare solo per crescere, non soccombere

Rit:Ci vuole calma e sanguefreddo,calma yeeh
ci vuole calma e sanguefreddo oh yo yo oh yo yo (2 volte)

E prendo di mira il peggio, il futile gli stolti e tutti i re,
Non presto favori per poi riceverne, per non soccombere

lunedì 07/05/2007 22:39:59


Nome

Original

Titolo

La prima parte è un copia e incolla da un articolo di giornale.

Commento: Il reato di concorso esterno in associazione mafiosa si realizza quando una persona, senza essere stabilmente inserita nella struttura di un'organizzazione mafiosa, svolga un'attività, anche di semplice intermediazione, che consista in un contributo per le finalità dell'organizzazione stessa. Il concorso esterno è stato oggetto di varie pronunce giurisprudenziali, dal momento che da più parti ne era stata esclusa in un primo momento la configurabilità. La controversia è stata poi oggetto di una pronuncia dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione. La Corte Suprema ha stabilito che il concorso esterno nel delitto associativo riguarda 'quei soggetti che, sebbene non facciano parte del sodalizio criminoso, forniscano, sia pure mediante un solo intervento, un contributo all'ente delittuoso tale da consentire all'associazione di mantenersi in vita, anche limitatamente ad un determinato settore, onde poter conseguire i propri scopi'. (Cass. Sezioni Unite Penali, 5 ottobre 1994)............Il neo Dottore Cito, che in un intervista dichiara “Ho sbagliato. Sì, in carcere ho capito di avere sbagliato ad attaccare le istituzioni”, sempre nella stessa intervista contraddice i suoi intenti e dice, parlando dell'accusa che lo ha condannato a 4 anni tra carcere e servizi sociali, “un reato che non esiste. E la Costituzione italiana, articolo 25, secondo comma, dice che non si può condannare una persona per un reato che non esiste”. Il Dottore evidentemente si riferisce alla configurabilità del reato che, per un certo momento, è stata relegata in un limbo interpretativo. Il fatto che, prima della sentenza della Cassazione, il reato di associazione esterna di stampo mafioso avesse avuto delle controversie interpretative, non significa che il fatto non sussiste reato e non significa che il reato non avesse comunque una sua collocazione giuridica. Infatti, l'aver contribuito all'ente delittuoso, sebbene 'estraneamente' alla sua organizzazione, veniva considerata comunque, associazione, e gli imputati devono benedire il giorno in cui venne fatto questo distinguo giuridico, altrimenti il 416 bis l'attoc'.

lunedì 07/05/2007 22:23:34


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti.org

Titolo

troll - tratto da Wilkipedia

Commento:
'Trolleggiare è un gioco di false identità, compiuto senza il consenso degli altri partecipanti. Il troll cerca di farsi passare per un legittimo utente che condivide gli stessi interessi e argomenti degli altri; i membri del gruppo, se riconoscono un troll o altri impostori, cercano sia di distinguere i messaggi reali da quelli degli impostori, sia di fare in modo che l'impostore abbandoni il gruppo. Il successo o meno di questi tentativi dipende da quanto sono bravi (sia gli utenti che i troll) ad individuare le rispettive identità; alla fine, il successo o meno di questa strategia dipende da quanto diminuisce il divertimento che il troll ricava da questo gioco a causa del 'prezzo' imposto dal gruppo. D'altro canto i troll possono danneggiare il gruppo in molti modi. Possono interrompere le discussioni, dare cattivi consigli, minare la fiducia reciproca della comunità degli utenti. Inoltre un gruppo di discussione che sia stato oggetto di attacco di un troll può 'sensibilizzarsi' e rifiutare di discutere o rispondere a domande oneste ma ingenue, scambiandole per ulteriori messaggi del troll: questo può portare a osteggiare un nuovo venuto, che non sa nulla di tutta la vicenda e si ritrova rabbiosamente 'accusato'. Anche se l'accusa è infondata, essere considerati dei troll è molto dannoso per la propria reputazione online.' (Donath, 1999, p. 45)

lunedì 07/05/2007 22:22:44


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buona seeera :-)

Commento:
x Antonietta: ciao, ben trovata. Il tuo titolo ci incoraggia. Se l'aria qui
e a Taranto fosse davvero 'fritta' avremmo fatto già un bel passo avanti.
x Giusy: un caro saluto anche a te, ed un sincero apprezzamento per la indomita coerenza.

Ne approfittiamo per ricordare che questo sito, compresa la scrivente, la Mailing List, l'Associazione (per chi ha già o avrà la voglia ed il piacere di farne parte) sono 'trasversali', ma soprattutto vivono di volontariato, col pensiero fisso di fare qualcosa (provarci almeno) per i nostri conterranei lontani e laddove possibile per la nostra città e il territorio jonico tutto. Abbiamo scelto di fare, magari sbagliando mille volte, ma fare tutto quanto siamo in grado di fare piuttosto che limitarci a criticare o a guardare, aspettando manne che purtroppo dal cielo non cadono. Abbiamo pochi, pochissimi soldi e risorse umane disponibili, alcun Santo protettore (salvo quelli che la Santa Chiesa cattolica apostolica ci riconosce), nè lo vogliamo, siamo persone comuni con una spiccata, grande, genuina passione per Taranto e la nostra terra. Accettiamo senza remore ogni tipo di partecipazione e di interventi, soprattutto ovviamente una spontanea, generosa collaborazione ed un pò di solidarietà in uno sforzo molto molto difficile. Grazie a tutti.

lunedì 07/05/2007 22:19:34


Nome

ziotonino

Titolo

TRATTO DA WIKIPEDIA

Commento: Nel gergo di Internet, e in particolare delle comunità virtuali come newsgroup, forum, mailing list, chatroom o nei commenti dei blog, per troll si intende un individuo che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi, allo scopo di disturbare gli scambi normali e appropriati. Spesso l'obiettivo specifico di un troll è causare una catena di insulti (flame war); una tecnica comune consiste nel prendere posizione in modo plateale, superficiale e arrogante su una questione già lungamente (e molto più approfonditamente) dibattuta, specie laddove la questione sia già tale da suscitare facilmente tensioni sociali (come un'annosa religion war). In altri casi, il troll interviene in modo semplicemente stupido (per esempio volutamente ingenuo), con lo scopo di mettere in ridicolo quegli utenti che, non capendo la natura del messaggio del troll, si sforzano di rispondere a tono.
A volte è possibile 'fare il troll' senza averne l'intenzione: tuttavia gli utenti che irritano ripetutamente le persone, a prescindere dal perché lo fanno, vengono sempre bollati come troll.

lunedì 07/05/2007 20:44:55


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti,org

Titolo

Antonietta ;-)

Commento:
Antonietta, non sono una povera martire dei maschiacci ;-) che frequentano questo sito e non voglio sentirmi lontana dalle tue posizioni politiche. Io sostengo Cito e basta con convinzione e non per ideologia. Me ne fotto di tutti quelli che hanno preconcetti e cerco di sfatare i tanti luoghi comuni. Io voglio solo salvare Taranto. Credo in Giancarlo Cito come tanti. Stiamo al 18% (lo dicono addirittura i DS) mentre il loro Florido sta al 20% e lo Stefàno viaggia intorno al 22%. Quindi 1000-2000 voti di differenza. Io mi sto battendo per Giancarlo Cito che ritengo l'unico in grado si salvare Taranto. Quindi non ho problemi e non mi vergogna affatto. Diceva ai tempi l'Onorevole:
SIAMO CATTOLICI ED ANTICOMUNISTI.
p.s.: maschiacci non vi arrabbiate tanto vi passerà (forse)

lunedì 07/05/2007 20:38:03


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti,org

Titolo

Presidente Prodi, aiuti Taranto La lettera-sfogo di una mamma

Commento:
Signor Presidente, sono una mamma di Taranto. Qui a Taranto abbiamo un dissesto che ci ha rovinato tutti. Noi lavoriamo dall’89 nelle pulizie delle scuole per soli nove mesi all’anno, l’estate stiamo a casa e non ci pagano e non si mangia. Ora la situazione sta diventando ancora più critica. Dopo tanti anni che facciamo servizio tenendo pulite tutte le scuole di Taranto, adesso che avevamo una speranza nelle nuove Ditte, da quattro ore ci vogliono passare a due ore! Come si fa? Siamo tutti disperati, non sappiamo a chi rivolgerci, chiediamo aiuto a Lei, Presidente. Io sono una vedova, ho 48 anni e con 4 figli che mantengo, compresi i nipoti, con appena 500 euro al mese. Mio marito era un pescatore non assicurato e per guadagnare qualcosa é morto in un incidente stradale a 44 anni. Non prendo pensione. Sono disperata, quante volte la vorrei far finita! Ma penso ai miei figli e rifletto su come farebbero senza di me. Presidente, Le sto scrivendo questa lettera con la speranza di sapere qualcosa per Taranto. Lei ha detto di essere una persona che va con i poveri, allora faccia qualcosa per Taranto, perchè anche noi siamo degli esseri umani! La nostra città che amiamo, ce l’hanno distrutta. Taranto è bellissima ma per colpa di qualcuno é stata rovinata. Ho avuto fiducia nel Suo nuovo governo ma adesso dovete ricambiare questa fiducia con i fatti. Tutta questa rabbia che abbiamo é perchè stiamo davvero male. La ringrazio, e aspetto una risposta e i fatti.

Gina Galeandro, lavoratrice delle ditte di pulizie nelle scuole statali di Taranto

lunedì 07/05/2007 20:24:18


Nome

Antonietta

e-mail

antonietta.caricasulo@yahoo.it

Titolo

Aria fritta

Commento: Ciao a tutti. Come prevedevo la piccola solidarietà, quella peggiore, quella che non nasce da un pensiero comune ma da un istinto rudimentale di appartenenza, si è affacciata anche qui. Sulle parole catechistiche di Zio Tonino non mi soffermerò più. Voglio precisare però solo una cosa: le domande a cui cerca di rispondere il papa non sono di spessore diverso ma di natura diversa, sono risposte senza fondamento necessarie agli umani che hanno paura che non esista altro nella vita che la loro misera vita. La spinta verso la solidarietà primordiale, spesso intrisa di luoghi comuni e di retorica, è una manifestazione di quei gruppi gestiti in maniera oligarchica. Il bisogno di uniformarsi al pensiero comune dipende da quei soggetti, 2 o 3, che conservano il potere. Ho letto di donne che leggono molto e scrivono poco perché hanno buon senso, ma cosa vuol dire? Mi verrebbe da pensare che forse quello che leggono non è sufficiente per stimolare temi da argomentare. E comunque il buon senso dovrebbero avercelo tutti prima di scrivere, non solo le donne. Addirittura Marcellofilonide parla di donne impegnate nel loro ruolo sociale e quindi impossibilitate a partecipare alla discussione. Mi pareva che tutti avessimo un ruolo sociale, anche i poveri parìa. Ho l’impressione che si sia creata e ferocemente preservata una sorta di forum di nicchia, di quattro anime pronte a dire la solita “Sono con te!”, oppure “Quoto in tutto!”, “parole sante”, che inevitabilmente non stimola chi si affaccia per la prima volta in questa realtà o chi ha delle cose da dire che non siano i soliti inni all’unione un po’ snob. Infatti puntualmente sia io che la povera Giusy (anche se le sue posizioni politiche sono lontanissime da me) poiché abbiamo un pensiero diverso dal pensiero di gruppo, veniamo attaccate, oppure sbeffeggiate con banale e infantile sarcasmo del tipo “sorridi di più…”. In ultimo vorrei precisare alcune cose: ringraziare biagiocasa per il suo intervento pacato e soprattutto max per la sua mail privata scritta con garbo ed eleganza nonostante non condividerò mai le sue opinioni. Saluti Antonietta.

lunedì 07/05/2007 18:59:27


Nome

biagiocasa

Titolo

'U pregge

Commento:
Buon giornata alla Redazione ed alla fratellanza del Delfinario tutto.
Con il vostro permesso oggi accennerò ad una cerimonia che si svolgerà domani pomeriggio nella Basilica di San Cataldo. La consegna della Statua del Patrono all'Amminitrazione comunale.Per il secondo anno ci sarà ancora il commissario straordinario. Questa cerimonia, una volta solenne ed ufficiale a tutti gli effetti, con tanto di presenza di notai, oggi è più semplificata. Si redige un verbale nel quale si dichiara che,il giorno 8 maggio, viene presa in consegna la statua del Santo Patrono per solennizzare, con gli onori dovuti la festività, attraverso le processioni per mare e per terra. Un modo di dire recitava: 'Vole 'u pregge accome San Catavete', per intendere che per le autorità era un pregio, un onore prendere in consegna la statua. Una Leggenda vuole che il Vicario dovesse pronunciare la frase 'Esci Cataldo!', al solo scopo di facilitare il compito dei trasportatori. Infatti si pensava che senza quella frase, la statua diventasse stranamente più pesante, come se il Santo si rifiutasse di uscire dalla nicchia. Niente di nuovo per quel che ho scritto, in quanto questa cerimonia è conosciuta da tutti per tutte le volte che è stata raccontata. Il mio modesto intervento invece ha lo scopo di aggiungere un piccolo particolare.
Sembra che il termine pregge ha poco di gentile, in quanto deriverebbe da una parola italiana ormai in disuso 'pieggio' che vorrebbe dire 'garanzia, sicurezza'. E' da ritenere dunque che la Curia attraverso questo documento impegnasse l'Amministrazione a prendere in affidamento la statua, ma con le 'dovute' garanzie.
In effetti si legge su un antico documento che doveva essere cura di restituire la statua nelle stesse condizioni in cui l'aveva prelevata.
saluti biagio

lunedì 07/05/2007 16:14:56


Nome

comettardi

Titolo

tu sola...

Commento: ... mi capisci, Redazio'...
Grazie per il ricco aperitivo e per la compagnìa!

lunedì 07/05/2007 14:33:10


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x comettardi

Commento: vabbenevà, proprije ca sì tu, e che siccome ame zumbate 'a colazziooone stamatìne ... ecqueqquà, conZolatevi


lunedì 07/05/2007 13:00:20


Nome

comettardi

Titolo

oeu...

Commento: ... Redazzzio'... belle belle :-)!
Chè io il Delfinario tutto ho invocato, none a te sulamende...
Tu fibrilli da prima mattina, u sacce... e l'otre? Addò stonne? :-)
Orsù, cari e care... il mare rossoeblù vi aspetta.
ComettardA, col piccio. :-)

lunedì 07/05/2007 12:33:42


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buongioooorno :-)

Commento: senDa, commettardA, non gi sfotta nè? chè qua stiamo carburando anghe troppo da stamatìna prestA

ca ce te cride ca stè sciucàme a qua ? .... naaaaaaa ....
:-)
Buongiorno!


lunedì 07/05/2007 12:12:28


Nome

comettardi

e-mail

comettardi@delfinierranti.org

Titolo

ueeeeeeeeee'....

Commento: ... Delfinariooooooo !!!!!
E va bene che il lunedì carburiamo a fatica, ma....
.... BUONGIORNO, sai? :-)
E buona settimana !



(ce suenne... :-) )

lunedì 07/05/2007 12:00:46


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Benvenuto :-)

Commento:





kris93

lunedì 07/05/2007 02:38:31


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti,org

Titolo

Introcaso e Liviano, siparietto nel traffico - dal CorGiorno di oggi

Commento:
Non solo veleni e denunce. C’è anche il tempo di scherzare nel corso di questa astiosa campagna elettorale. Ci pensano Eugenio Introcaso e Gianni Liviano, che incontrandosi per le strade della città non mancano l’appuntamento con una battuta, giusto il tempo di strappare un sorriso e darsi l’opportuno in bocca al lupo. Sono le 13 del quart’ultimo sabato di campagna elettorale quando in via Plateja Eugenio Introcaso, a bordo di un’auto, è in pieno traffico, incolonnato come altre centinaia di tarantini. Passa Gianni Liviano, a piedi. Introcaso non si fa sfuggire l’occasione. Abbassa il finestrino e attira l’attenzione di Liviano, suonando il clacson. Da par suo, il candidato sindaco della Città che Vogliamo risponde con un sorriso e si avvicina all’auto, ancora ferma nel traffico. A questo punto, Introcaso gli porge un suo bigliettino elettorale: «Se non sai ancora chi votare, ti segnalo un certo Introcaso!». Liviano, per tutta risposta, consegna all’ex questore un proprio volantino, con il marchio del movimento civico che rappresenta. Siamo certi che nessuno dei due seguirà il... consiglio ricevuto. Resta però l’esempio di come questa campagna elettorale andrebbe affrontata. Almeno nei modi.

p.s. ;-) si pensa già al ballottaggio (?)

domenica 06/05/2007 20:09:35


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti,org

Titolo

Si può sapere a che servono tutti quei manifesti con foto? - lettera al CorGiorno di oggi

Commento:

Egregio direttore, mi dica lei come si fa a passare per le vie della nostra città e non tornare a casa senza un senso di amarezz e di frustrazione. Fossero solo le buche delle strade, ancora poco male. Il problema vero sono i manifesti dei candidati. Qualche giorno fa lei “marginalmente” si è divertito a scrivere di alcuni di questi manifesti, mettendone in evidenza le contraddizioni. I tabelloni sono dovunque, in strade larghe e strette, di passaggio o per nulla frequentate, ma soprattutto sono affollatissimi di facce, facce e facce, che ti guardano, ti sorridono (ma che avranno mai da sorridere?) oppure, addirittura, qualcuno ti guarda in cagnesco. Ce n’è uno che ogni mattina mi guarda dal manifesto con una faccia afflitta che mi fa venire la depressione. Ma chi gli ha confsigliato di farsi una foto così? Poi ci sono alcune donne che sembrano uscite da una rivista femminile di moda.
La domanda, egregio direttore, che le voglio rivolgere, è semplice: ma a che servono quelle fotografie? Grazie per la sempre cortese disponibilità del suo giornale.
Nicola Albano

Le rispondo immantinentemente: non servono a nulla se non a “gasare” i propri conoscenti, i propri sostenitori. E per quella ristretta pattuglia di persone da "gasare" ce li dobbiamo sopportare tutti noi

domenica 06/05/2007 20:02:35


Nome

marcellofilonide

e-mail

www.filonidetaranto.it

Titolo

Intollerabile

Commento:
FILM

domenica 06/05/2007 19:24:55


Nome

luvurtagghiese

e-mail

www.grottaglieinrete.it

Titolo

ASSALTO MEDIATICO CONTRO LA CITTA'

Commento:

Morti sospette all'Asl di Castellaneta, la nostra provincia sempre più in prima pagina per le disgrazie e le sciagure, per i morti e i feriti, per la delinquenza e la 'malasorte'.

Prepariamoci all'ennesimo massacro domani sera, eh si perchè oltre il danno c'è pure la mazziata da sopra: il buon bruno vespa e l'acerrimo Enrico Mentana hanno gia preparato i TITOLONI DA BRIVIDO.
LEGGI QUA

domenica 06/05/2007 18:27:39


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Benvenuto :-)

Commento:





anto

domenica 06/05/2007 14:12:08


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buona domenica :-)

Commento: ... perchè più o meno parafrasando il titolo del film-reportage propostoci dal grande Franco Guarino, e dopo aver sentito le sue parole fortemente motivatrici a commento, è stato per tanti, per tutti i presenti all'Ipogeo, rappresentanza davvero trasversale della città e del territorio, come un felice ritrovarsi 'Sulle orme di Taras' e vedere ognuno negli occhi dell'altro l'orgoglio antico e la presente voglia di non mollare, crederci ancora e sempre. Buona domenica a tutti, amiche ed amici carissimi. Come diceva Franco ieri sera, di problemi ne abbiamo, ma Taranto non ha niente da invidiare a tante altre città del mondo (e lui come errante è proprio DOC) e se ognuno di noi impara a dare quello che può dare, senza paura o riserve, la méta del nostro riscatto e di un futuro più degno per la nostra terra è molto più vicina di quanto si possa pensare.
Buona domenica amiche ed amici carissimi, vicini, lontani, lontanissimi, ma tutti con Taranto nel cuore, sia per voi una giornata serena, piena di sole e di calore. Un grande abbraccio. Forza Taranto!

domenica 06/05/2007 10:39:41


Nome

marcellofilonide

e-mail

www.filonidetaranto.it

Titolo

Peggio per chi non è venuto

Commento:
....vorrei che fossero gli amici presenti ieri a spiegare il perchè possiamo dire...' peggio per chi non è venuto'
smiles

domenica 06/05/2007 08:29:21


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x giusy

Commento:
abbi pazienza, non sappiamo più in quale forma esprimerci e purtroppo di tempo non ne abbiamo molto. Cara Giusy, tu che sei quotidianamente a Taranto e sai come raggiungere chi manca ed in particolare l'onorevole (a dire il vero il destinatario delle domande dovrebbe essere il figlio, o no?) se non ti sta bene quanto siamo riusciti a fare finora, saresti così cortese, constatate certe difficoltà di chi comunque ci sta mettendo impegno, di darci una mano e fornirci questi indirizzi? Se alla fine della schermata TV di cui stai parlando c'è un'email, la potresti trascrivere e passarcela? Grazie.

sabato 05/05/2007 18:47:05


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Riceviamo da
Angelo Cannata

Commento:
Riceviamo dal Presidio del libro di Taranto:
COMUNICATO
La scrittrice Mariolina Venezia ha appena annullato il suo impegno a Taranto per il giorno 6 maggio per motivi di salute. L'incontro sarà organizzato in data da stabilirsi. Grazie per l'attenzione e cordiali saluti Giulia Galli Presidio del Libro di Taranto

sabato 05/05/2007 18:29:09


Nome

biagiocasa

Titolo

Mi associo..

Commento:
...alla proposta del Dottor Marcello

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Tande pe' scherzà nu picche e senz'offese pe' nisciùne!!
biagio

sabato 05/05/2007 18:13:40


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti.org

Titolo

avete l'elenco telefonico

Commento:

Ammesso che non sia stato possibile, dopo estentuanti ricerche, ottenere gli indirizzi e-mail di tutti i candidati io avrei cercato sull'elenco telefonico i loro recapiti. Dell'Onorevole ci sono i recapiti delle emittenti televisive (a cui, mi pare, non si è mandato nulla, anche se vi sono le redazioni giornalistiche) nonchè quelli della segreteria politica e, se volete guardare, anche il recapito dell'abitazione. Tutti sanno poi dove si trova l'Onorevole (molti lo chiamano a torto 'quartier generale'). Cmq a fine del telegiornale compare una schermata con tanto di indirizzo, recapiti telefonici-fax e, udite udite, anche l'indirizzo e-mail. Questo so io e questo voglio dirvi. Se poi mandare un fax al posto di una mail è inconcepibile, i candidati non altamente tecnologici sono messi male. Infine, vorrei ricordare, che non è mica necessario avere la mail o il sito internet per ottenere consensi. Questo lo sanno fare altri. Io credo che sia necessario il consenso della gente che si conquista sul campo. Certo è che le mie osservazioni non faranno cambiare opinione a nessuno di noi e, pertanto, poco cambia. Buona fortuna.

sabato 05/05/2007 18:02:06


Nome

Redazione D.E.

Titolo

FRANCO GUARINO
STASERA ALL'IPOGEO

Commento:

da Centro Culturale Filonide


CLICCA QUI

sabato 05/05/2007 17:39:56


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x ziotonino / luvurtagghiese

Commento:
x ziotonino: non zai se si può? e tu inzistisci e vedrai che zi può :-)

x luvurtagghiese: hai ragione, caro Felix, sotto elezioni l'aria un pò si riscalda, e non è proprio un male, aggiungiamo noi, se non si riscaldasse nemmeno sotto elezioni in una città ridotta come Taranto ci sarebbe veramente da preoccuparsi ... L'importante e il difficile, però, è scaldarsi per costruire, non per distruggere,
ed essere sempre in buona fede.

sabato 05/05/2007 17:35:45


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x biagiocasa

Commento:
Appunto, .. ne tenìme de uaaaje, non sprechiamo il tempo.
Ciao, grazie per il contributo.

sabato 05/05/2007 17:05:48


Nome

ziotonino

Titolo

Non zo ghiaccio

Commento: se qui si può ancora scherzare e sorridere...Un abbraccio a te e a tutti gli amici:-)

sabato 05/05/2007 17:05:21


Nome

luvurtagghiese

e-mail

www.grottaglieinrete.it

Titolo

CALMA RAGAZZI

Commento: Avevo presagito, tra l'altro senza scoprire l'acqua calda, che in questi giorni ci sarebbe stata un po di maretta qui sul guestbook, per via della campagna elettorale.

Cari amici, stiamo tutti calmi, evitiamo di puntare il dito. L'ho gia detto: il gbook NON HA VINCOLI NE LIMITAZIONI (che non siano quelle della classica decenza e pudore) quindi chi ha da parlare il muro è a disposizione.

Non c'è bisogno di accusare, mistificare, ingiuriare. Stiamo tranquilli.

E auguiriamoci SOPRATUTTO di avere UN SINDACO per Taranto. Un Sindaco che risollevi la Città e i cittadini. Indipendentemente dai colori e dagli schieramenti.

sabato 05/05/2007 17:04:24


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x Marcello Filonide

Commento:
no no , p' piacééére, Marcè, chè con i Santi poi interviene Antonietta ...
scherziamo naturalmente
si può ancora?
:-)

sabato 05/05/2007 16:57:18


Nome

marcellofilonide

e-mail

www.filonidetaranto.it

Titolo

Santo Ghiaccio

Commento:
Propongo la santificazione di Ghiaccio...è commovente per la sua pazienza.
Smiles

sabato 05/05/2007 16:53:31


Nome

Redazione D.E.

e-mail

Titolo

x giusy

Commento: Una risposta, piuttosto che formale dall'Associazione che evidentemente non conosci bene o per niente e che tu stai accusando senza fondamento, te la diamo noi, bonaria, come Redazione del sito, dicendoti cara Giusy che starai anche indignata ma oggi ti stai sbagliando di grosso. Qualcosa te l'ha già detta ziotonino ma vogliamo aiutarti anche noi a riflettere un pò meglio. Allora:

- 'Poltrona' è termine facilmente comprensibile di uso corrente da anni in Italia, su giornali, radio e TV, di ogni segno e colore, come 'scranno', come 'banchi' etc ... Solo in un clima avvelenato si possono leggere forzature e demagogie nell'uso persino delle parole usate da tutti. Se invece tu ci leggi solo un significato dispregiativo, il problema è tuo.
Ed in ogni caso era diretta a tutti i candidati, senza distinzioni o preferenze. Ci hai pensato? E' quindi del tutto inutile e superficiale mettere quel '?' malizioso dopo 'a-partitica'.
Se poi per te poltrona è termine da reduci ex-DC la cosa diventa, scusaci, quasi divertente perchè (forse, travolta dall'indignazione, te lo sarai dimenticato) cozza un tantino con quanto proprio tu qualche giorno fa hai scritto su questo guest book, ed anche in questo caso senza fondamento e senza riflettere, cioè:'Cari comunisti, l'e-mail del Dott. On. Giancarlo Cito non ve la passo. Rispondo io alle domande, non vi preoccupate, sono stata delegata a farlo ...
La domanda sorge spontanea: un giorno comunisti e un giorno democristiani? Giusy, Giusy ...
(Parentesi per precisare : le domande sono dirette ai candidati, è normale e corretto che siano loro a rispondere dall'indirizzo cui sono state mandate, niente deleghe, qui non mangiamo nessuno, anzi saremo solo lieti dell'incoraggiante livello di rispetto e di democrazia di chi vorrà essere cortese e rispondere)
- I commenti che hai riportato spiegano semplicemente e sinteticamente una frase introduttiva, quella però non la riporti, ma c'è, guarda bene, ed è relativa al compito del prossimo sindaco (di qualunque partito sia) che risulterà il più arduo d'Italia.
Se poi vuoi negare che sia arduo, che gli ultimi sindaci abbiamo avute disavventure giudiziarie, che Taranto abbia subito il più grave dissesto della storia repubblicana, che ora tutti i cittadini (anche tu) dovranno pagare, beh, cara Giusy, sono evidentemenete problemi tuoi e molto difficili da risolvere perchè la storia c'è, tutti la conoscono, noi non ci stiamo inventando nulla. Sono cose successe che non è facile dimenticare, ed aggiungiamo che non si devono dimenticare.
- Argomento indirizzi email: questa poi ... noi non li vogliamo trovare! Siamo stati non uno ma vari giorni a cercarli questi indirizzi, dovunque, personalmente e chiedendoli a molta gente, anche a giornalisti, anche a te, appunto. Pare che i politici nostrani non abbiano molta dimestichezza con il mezzo. Più di quei quattro non siamo riusciti a trovare. Abbiamo la coscienza più che pulita, le tue allusioni finiscono per non fare onore a te. Ed anche oggi, dopo averlo già fatto in precedenza, prima del messaggio viene ripetuto il sollecito a darci una mano nel rintracciare e farci pervenire questi benedetti indirizzi. Ma se invece tu sospetti chissacchè, facciamo così, se ce li hai o pensi che sia facile trovarli, cara Giusy, sii gentile, ce li mandi e vedrai che un secondo dopo le domande verrano spedite presso i relativi indirizzi, con grande ns riconoscenza nei tuoi confronti. In ogni caso il tutto è stato mandato anche a tutti i giornali, quindi chi ne ha interesse può anche muoversi.
- associazione innamorata ... senza calcoli: e no, cara Giusy, senza calcoli è proprio l'espressione giusta. Ci sono amori grandi, appassionati, anche burrascosi ma senza calcoli, e ci sono amori e matrimoni con i calcoli, cioè d'interesse! E' più chiaro adesso?

Stai più serena, chè qui non vogliamo fregare nessuno.

sabato 05/05/2007 16:37:37


Nome

biagiocasa

Titolo

Sanità.....

Commento:
Ne stanno parlando le tv e lo stanno scrivendo su tutti i giornali locali, regionali e nazionali. Nell'arco di pochissimo tempo nell'Ospedale di Castellaneta - provincia di Taranto, nò da Papuasie -, sono morte 8 persone!Sembra che il personale specializzato abbia fatto inalare, per errore, a dei pazienti in terapia intensiva, sostanze usate per l'anestesia al posto dell'ossigeno.
Rimprovero prima me stesso per non aver prestato subito attenzione a questa drammatica notizia. A Taranto si dice : 'Da 'u spedale vuè 'a salute?'. Stame proprie accise!
saluti sconsolati da biagio

sabato 05/05/2007 14:32:33


Nome

biagiocasa

e-mail

Titolo

la mia e-mail

Commento:
biagio@fabiocataldi.it
a disposizione degli amici!!!
biagio

sabato 05/05/2007 14:08:00


Nome

ziotonino

Titolo

ma in questo periodo che tenete?

Commento: voglia di litigare? Giusy, le tue polemiche mi paiono assolutamente pretestuose.
Se invece di lasciarti accecare dalla furia e dal pregiudizio, avessi visto che la mail è stata inviata a tutti i gioranli, che solitamente danno spazio agli interventi della nostra associazione, e che quindi consentiranno anche al candidato Mario Cito di poter rispondere;
se, in subordine, laddove i giornali ignoreranno l'iniziativa, tu ci fornissi la mail del suddetto candidato;
se, in ulteriore subordine, tu portassi personalmente a conoscenza del candidato tali domande
beh, probabilmente anche lui potrebbe rispondere.
Diversamente proponi cosa si sarebbe dovuto fare di diverso, invece di provocare inutilmente.
Mah...io a volte non capisco...

sabato 05/05/2007 13:30:41


Nome

luvurtagghiese

e-mail

www.grottaglieinrete.it

Titolo

X BIAGIOCASA

Commento: Ciao Biagio posso avere la tua mail? :-) la mia è bonfrate chiocciala tiscali.it

sabato 05/05/2007 13:20:27


Nome

luvurtagghiese

e-mail

www.grottaglieinrete.it

Titolo

DOMANDE AI CANDIDATI SINDACO

Commento:

GROTTAGLIEINRETE HA PARTECIPATO ALLA PROPOSTA DELL'ASSOCIAZIONE INVIANDO 3 DOMANDE DI CUI UNA MOLTO IMPORTANTE SULL'AEROPORTO MARCELLO ARLOTTA



LEGGI QUA

sabato 05/05/2007 13:07:55


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti.org

Titolo

Domande ai candidati alla 'poltrona' - premessa ad alta demagogia

Commento:

Spett.le Redazione, con questa inziativa a-partitica (?) si è superata la mia tolleranza. A che serviva una premessa, ad alta demagogia, alle domande da porre ai candidati alla 'poltrona' (espressione da reduci della DC).

Riporto con alcuni commenti:
Quello che purtroppo è mancato alla città, da molto, troppo tempo, è una valida classe dirigente, e politica in primis. Basti solo leggere delle disavventure giudiziarie degli ultimi Sindaci (On. Giancarlo Cito, Rag. Gaetano De Cosmo e Dott.ssa Rossana Di Bello, n.d.r.) e della pesantissima 'eredità' lasciata dall'ultima amministrazione (di centro-desta, a guida Di Bello-Tucci, comunque senza AT6, ndr) e scaricata sulle spalle di tutti.

La nostra associazione, innamorata senza calcoli (?, volete dire senza fini e faziosità, n.d.r.) della nostra città, ha voluto raccogliere delle domande, dirette proprio a Voi Candidati (non tutti, ci manca la mail; non vogliamo trovarvi a tutti, n.d.r.), tra tutti i soci ed i frequentatori del nostro sito.

Le Vostre graditissime risposte (non tutti sono stati messi nella condizione di rispondere, n.d.r.) aiuteranno sicuramente chi ha posto le domande e tutti i frequentatori del sito, e quindi in particolar modo coloro che si apprestano a votare, a comprendere meglio il Vostro pensiero ed i Vostri effettivi progetti per la città.



Redazione, sono indignata :-(((((

sabato 05/05/2007 13:00:14


Nome

biagiocasa

Titolo

Mi chiedo...

Commento:
....questo dissesto ha talmente allontanato Taranto dall'Italia per avvertire la necessità di inviarci il Ministro degli Esteri?
biagio

sabato 05/05/2007 11:47:48



Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913 914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924 925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935 936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946 947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957 958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968 969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979 980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990 991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023 1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034 1035 1036 1037 1038 1039 1040