martedì
31   marzo   2020
ore    16 :9
DELFINI ERRANTI

se vuoi lasciare un messaggio Clicca qui
La redazione del sito non è responsabile dei contenuti dei messaggi inviati dagli utenti del servizio pertanto: lasciare indirizzi e-mail o altre informazioni personali è di responsabilità del singolo utente. La redazione del sito si riserva, inoltre, di cancellare messaggi poco edificanti, insulti gratuiti, materiale pornografico e altro, a favore di un dibattito più serio e maturo.

iscriviti

per sentire la musica clicca qui

ad oggi il sito conta
1922 iscritti

gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti
mappa del sito
ci sono 2074 Delfini Erranti in linea
HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY
***

Nome

Redazione D.E.

Titolo

CARTELLINO ROSSO!
Provincia: salta Carrozzo

Commento:



prima pag. GazzettaMzg
CLICCA QUI

martedì 13/03/2007 14:29:30


Nome

Redazione D.E.

Commento:

martedì 13/03/2007 12:05:14


Nome

Redazione D.E.

Titolo

SOS per Azzurra

Commento:

APPELLO
da gruppocapitanoultimo@gmail.com


Ciao , c'è una mamma in pena per la sua bambina e siamo molto preoccupati del muro di gomma che circonda questa triste vicenda _ nessuno ci ascolta ma noi siamo tosti e non ci arrendiamo _
vi prego dateci una mano a far tornare il sorriso ad Azzurra e alla sua mamma _
l'arcobaleno deve tornare a splendere
nella loro vita _
un abbraccio con affetto e immensa stima

gruppocapitanoultimo





grafica by eclisse

´´´´000000´´´´´´000000
´´0000000000´´0000000000 ..
´0000000000000000´´´´0000 ..
000000000000000000´´´´0000 ..
0000000000000000000´´00000 ..
0000000000000000000 ´00000
´000000000000000000000000 ..
´´´00000000000000000000..
´´´´´0000000000000000 ..
´´´´´´´´´00000000...
´´´´´´´´´´´0000
´´´´´´´´´´´´00

sos per Azzurra

***************************************************************
APPELLO
Il gruppo capitano ultimo sta raccogliendo fondi per salvare una bambina da una di quelle malattie per le quali le case farmaceutiche non ci spendono molto in ricerca, perchè sono malattie rare e rendono poco

Chi volesse avere informazioni a riguardo, può contattare l'indirizzo gruppocapitanoultimo@gmail.com


Un euro a persona, e si paga il viaggio in America a questa bambina che si chiama Azzurra.



****************************************************************







Azzurra nasce il 21 ottobre del 2002 a Cecina con parto naturale. Alla nascita pesava 2 kg e 120 ed era lunga 46 cm, per il resto era tutto a posto. Dopo una settimana di ospedale torna a casa. Azzurra mangia e dorme. Il 30 dicembre alla visita di controllo Azzurra pesa 5 kg ed è lunga 56 cm; va tutto per il meglio. Intorno al mese di febbraio si inizia a intravedere un rallentamento nella crescita, sia in peso che in lunghezza. Il tutto coincide col ritorno della mamma a lavoro e col primo vaccino. Il pediatra fa eseguire un esame delle urine che risulta positivo allo streptococco fecali.
Si interviene con l’antibiotico. L’infezione passa ma Azzurra non aumenta ugualmente di peso e non allunga. Nel mese di maggio viene inviata dal pediatra da un endocrinologo dell’ospedale di Pisa che visita la bambina, esegue una serie di ecografie e dichiara che Azzurra gode di perfetta salute e che la mamma è troppo apprensiva. Insoddisfatti i genitori di Azzurra la portano da un nutrizionista di Pisa che consiglia una ecografia celebrale per escludere patologie gravi.
L’ecografia viene effettuata insieme a quella per il gastropirolospasmo ed entrambe risultano perfette. A giugno Azzurra viene ricoverata all’ospedale di Livorno, qui le viene dato il Peridon un farmaco che aiuta la digestione in quanto favorisce lo svuotamento dello stomaco. Le cose migliorano Azzurra si attacca per la prima volta al biberon e mangia più volentieri, Dopo 2 settimane di degenza viene dimessa. Passa una settimana la mamma torna per il controllo e comunica ai medici che Azzurra non vuole mangiare di nuovo. Le consigliano di non andare più a lavoro perché Azzurra soffre di anoressia da distacco materno. La mamma resta a casa il più possibile e Azzurra continua a crescere fisicamente molto poco e si inizia anche a intravedere un ritardo psicomotorio.
Nel mese di agosto Azzurra viene portata da un medico dell’ospedale Gaslini di Genova che visita la bambina e conclude che ha i riflessi un pochino lenti ma che gode di perfetta salute. Il ritardo di Azzurra si nota sempre più; Adesso a 10 mesi si limita a portare le cose alla bocca sta seduta molto poco, non riesce a premere, non ha forza e ha sempre l’affanno. I genitori si rivolgono prima da una dottoressa omeopata che intuisce che vi è qualcosa che non funziona a livello metabolico che può essere di origine genetica oppure causato anche dal vaccino, consiglia di eseguire alcuni accertamenti rifiutati però dal pediatra. Sempre nel mese di agosto viene portata da un medico molto conosciuto di Livorno che anche lui avverte che vi è un forte ritardo e consiglia una risonanza magnetica.
Il pediatra sconsiglia di eseguirla in quanto la bambina sta benissimo. Nel mese di ottobre azzurra viene portata alla Stella Maris su insistenza dei genitori dove viene effettuato un day-hospital di 2 settimane durante il quale vengono effettuate miriadi di esami. Conclusione Azzurra sta bene il suo lieve ritardo è dovuto dal fatto che è nata piccolina ma dopo i tre anni questo sarà scomparso. La bambina viene mandata a fare un ciclo di fisioterapia presso via S.Gaetano a Livorno e le viene messo divaricatore alle anche per una sub-lussazione dell’anca destra.
Azzurra è sempre più stanca, a volte mentre gioca si addormenta all’improvviso, non riesce a stare seduta più di qualche minuto, si limita a portare gli oggetti alla bocca ed il linguaggio si è fermato alla lallazione. La mamma nota che cambiandole la dieta almeno una volta a settimana vi è un miglioramento per qualche giorno. Disperata fa presente al medico che per una bambina di un anno lo sviluppo non è corretto, ma lui le risponde c’è chi fa prima e c’è chi fa dopo. Siamo ai primi di gennaio la fisioterapista di via S.Gaetano fa notare alla famiglia che ad Azzurra gli si muove orizzontalmente la pupilla dell’occhio sinistro.
Portata dal pediatra questo riferisce che si tratta di tic nervoso. La mamma non soddisfatta chiede una visita oculistica urgente. Azzurra viene portata dall’oculista in ospedale che dopo un esame approfondito dice alla mamma che l’occhio di Azzurra è perfetto che il problema è neurologico e di rivolgersi da uno specialista. Il 14 gennaio del 2004 Azzurra viene portata dai genitori all’ospedale Gaslini di Genova. Vista al prontosoccorso ai genitori viene chiesto se hanno mai preso in considerazione il fatto che la figlia potesse avere una malattia metabolica. Azzurra viene ricoverata in neurologia dove immediatamente viene effettuata una tac. Esito: presenza di spiccata ipodensità dei corpi striati bilateralmente. Non si rivelano altre evidenti alterazioni di morfologia e densità e dei tessuti nervosi. Lieve ampliamento del sistema ventricolare e degli spazi subaracnoidei: Necessario proseguire le indagini diagnostiche con RM.
Questa fu la prima mazzata seguita da tutto il resto. Intanto a casa la mamma si era già mossa inserendo tutti i sintomi della figlia su internet, alla ricerca di cosa potesse avere Azzurra ed era approdata ad una serie di malattie mitocondriali tra le quali la peggiore era l’encefalomiopatia ossia la sindrome di leigh che portava alla morte intorno ai 5 anni. La mamma leggeva e rileggeva tutte queste malattie e la sua conclusione era sempre la sindrome di Leigh.
Azzurra resta in ospedale circa 20 giorni dove vengono eseguiti molti esami tra cui:
Esame somatoneurologico: irritabile, poco consolabile. Disfagia. Scosse di nistagmo bilaterale più evidenti in occhio sinistro. Ipomimia. Aggancio visivo presente. Non sorriso reattivo. Reazioni paracadute ipostrutturate. Ipotonia globale. Arti superiori mantenuti in flessione con i pollici addotti, arti inferiori in posizione addotta e extraruotata. ROT evocabili, simmetrici sia negli arti superiori che inferiori. RCP incerto; non clono. Persistenza di gransping plantare. Presenza di movimentazione afinalistica ai 4 arti.
E pensare che stava bene. Sono i genitori apprensivi.
Valutazione psicomotoria: alla scala di Griffiths (REV 96) si ottiene un’età di sviluppo di circa 6 mesi con profilo prestazionale sostanzialmente armonico. Dal punto di vista motorio si rivela ipotonia e ipostenia assiale e segmentarla, assenza di modalità di spostamento autonomo, acquisizione della posizione seduta che viene mantenuta con insicurezza. Il carico sugli arti inferiori presenza recurvazione delle ginocchia. L’avvicinamento dell’arto superiore all’oggetto avviene con tentennamenti e note dismetriche; le prese sono massive. L’attività conoscitiva sul materiale è rappresentata da esplorazione orale. La partecipazione ambientale è ridotta.
Viene eseguita infine la RM che conclude in questo modo: il quadro RM è fortemente suggestivo per una m. Leigh.
Il 2 febbraio Azzurra viene dimessa; diagnosi: altre degenerazioni celebrali dell’infanzia.
Per confermare la malattia Azzurra aveva bisogno di altri 2 esami molto importanti: la biopsia muscolare e l’esame del liquor.
Tornati a casa dopo questa mazzata i genitori di azzurra si mettono in cerca di un centro specializzato e approdano al “Centro Neurologico Carlo Besta” di Milano. Il 23 febbraio Azzurra viene ricoverata al Besta dove vengono effettuati di nuovo RM e altri esami e i due mancanti. Diagnosi finale: malattia di Leigh. Encefalopatia evolutiva dell’infanzia.
Tornati a casa Azzurra ha un crollo gli si bloccano gli arti superiore. Di nuovo in cerca di qualcosa; si approda ad un farmaco negli Stati Uniti il Lutimax già in uso da una bambina con la sua stessa malattia. Arriva il farmaco e le braccina di Azzurra si distendono. Ma da quel momento Azzurra non afferrerà più nulla e non porterà m,ai più nulla alla bocca.
A aprile dello stesso anno (2004) Azzurra smette di mangiare, su consiglio della dottoressa del Besta Azzurra viene ricoverata a Livorno dove le viene introdotto un sondino naso-gastrico, ma la situazione precipita Azzurra vomita in continuazione e le viene la febbre alta; i genitori alle 6 del mattino firmano prendono la figlia e si recano a Milano. Nel giro di piochi giorni Azzurra si rimette in sesto e viene mandata all’ospedale pediatrico Buzzi di Milano dove le viene fatta una gastrostomia. Da allora Azzurra mangerà con un tubo nello stomaco (la PEG). Azzurra non sta più seduta, non mangia più, non gioca più, piange tanto e sta sempre molto male. A settembre di nuovo in ospedale a Livorno a causa di una forte disidratazione. Azzurra è in acidosi metabolica e la glicemia sale e non riescono ad abbassarla. D’urgenza il trasferimento all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze la situazione è critica. Azzurra ( 3 anni quasi peso solo 7 kg), sta morendo. Di qui la decisione di un catetere venoso inserito nella vena principale del cuore che la nutrirebbe dato che con la peg non ci riusciamo. L’intervento viene eseguito però le condizioni di Azzurra sono sempre critiche, viene trasferita in rianimazione. Lo sconforto è enorme, i genitori non sanno se pregare affinché la figlia si salvi o pregare affinché la figlia muoia. Dopo 3 giorni di agonia una telefonata che dice ai genitori di raggiungere subito l’ospedale che Azzurra viene trasferita in reparto. Anche questa è fatta.
Azzurra migliora; il suo peso aumenta; non ci sono più le emmoragie gastriche e le acidosi. Si inizia a respirare e lei inizia anche a sorridere. Tutto bene fino ai primi di dicembre. Inizio di febbrettine pomeridiane 37, 37 e 2; dopo qualche giorno la febbre aumenta ed è più duratura. La mamma ed il babbo non vogliono andare i ospedale. Azzurra si cura a casa. L a febbre non si abbassa e sale sempre più. Il nutrizionista di Firenze consiglia di eseguire un ecografia al CVC (catetere venoso centrale), per vedere se vi sono colonie di batteri.
Gli ecografi non riescono a vedere niente, allora consigliano una emocultura. Questa risulta positiva al fungo candida tropicalis. L’ospedale di Livorno fa ottenere ai genitori l’antibiotico per via venosa in quanto in farmacia non viene venduto. I genitori rifiutano il ricovero. Azzurra peggiora. Il 26 dicembre la temperatura di Azzurra arriva a 41,8. La madre si rende conto che da soli non possono farcela. Salgono in auto e corrono a Firenze ricoverata d’urgenza le viene ripetuto l’emocultura con stesso esito ma antibiogramma diverso. Viene cambiato l’antibiotico che viene fatto venire da fuori Italia dicendo ai genitori che se con quello non si risolve non c’è altro da fare. Azzurra migliora, la febbre cala ma ci si rende conto che la colonia intorno al catetere non è andata via. Il catetere va rimosso. Portata in sala operatoria ad Azzurra tolgono il CVC al cuore e ne inseriscono uno all’inguine. . Fino a quando l’infezione non passerà non potrà essere introdotto un nuovo catetere. La febbre cala gli esami sono buoni si decide di intervenire. Viene messo un nuovo CVC dall’altra parte. Sono le 17.00. Alle 19.00 Azzurra inizia a piangere e dalla giugulare inizia a fuoriuscire sangue unito alla nutrizione. Chiamato il chirurgo di guardia questo fa chiudere immediatamente il catetere in quanto potrebbe essere fuorivena. Il mattino seguente viene controllato di nuovo. E’ tutto a posto. Il 16 gennaio viene dimessa dall’ospedale ma i genitori si accorgono che il CVC non funziona molto bene e la febbre è ricomparsa. Si riparte e si va a Milano. La dottoressa di Milano dice ai genitori che assolutamente non dovevano metterlo perché l’organismo di Azzurra non riesce a superare le infezioni che ogni volta si ripresenteranno sempre più potenti fino a ucciderla. Si torna a Firenze Azzurra viene di nuovo ricoverata, si eseguono gli accertamenti, il catetere risulta rotto all’altezza della giugulare. Si decide per la rimossione. I medici vogliono rimetterne un altro. La madre si oppone, arriva il primario che chiede cosa stia accadendo. La mamma spiega che adesso basta, Azzurra mangerà attraverso PEG con la somministrazione del pasto fatta da un macchinario detto pompa ma che non metterà più nessun CVC, e sarà quel che sarà.
Il primario appoggia la madre e dopo qualche giorno Azzurra torna a casa. Adesso con la pompa va abbastanza bene. Lo stomaco sembra essere migliorato e anche Azzurra è molto più tranquilla. Capisce tutto ciò che avviene intorno a lei, partecipa alla vita familiare ma il suo corpo non funziona solo la sua testa. Non parla, non cammina, non mangia, non gioca. Tutto questo potrebbe cambiare se riuscissimo a portare Azzurra alla clinica dell’Oceanhbo negli Stati Uniti dove i bambini vengono curati con la camera iperbarica e fisioterapia col metodo Therasuit. Purtroppo il tutto costa tantissimo e noi non abbiamo la possibilità economica.
La cura dovrebbe essere di 3 anni (costo € 9000.000,00), ma a noi basterebbe avere la possibilità intanto di farla un anno (€ 300.000,00). Date ad Azzurra la possibilità di curarsi almeno per un anno. Aiutatela a vivere e non a sopravvivere.

lunedì 12/03/2007 23:25:08


Nome

baronefabio

Titolo

azzurra

Commento: Ciccio il tempo è tiranno...ti sarei grato se mi mettessi in pagina l'appello per la piccola Azzurra...grazie confido nella bontà tua....fabio p

lunedì 12/03/2007 19:38:27


Nome

Redazione D.E.

Titolo

dalla Mailing List

Commento:
da Enzo Granella (cantante tarantino):
vi scrivo per chiedervi aiuto in una ricerca che sto facendo:
cerco la melodia di un canto popolare di cui conosco solo il testo.
E' un canto tradizionale di Crispiano,
conosciuto per lo più col nome di "Alì Alì".
Chiedo la cortesia a chiunque abbia la possibilità
di raggiungere in qualsiasi modo questa informazione
di farmene partecipe.
Vi ringrazio anticipatamente.
Enzo Granella
P.S. Il testo a cui mi riferisco dice più o meno così:

alì alì alì/
quant'è belle a cogghie l'alije/
l'accugghijme a june a june
pe sci'ngule a lu patrune...

lunedì 12/03/2007 18:43:26


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Di beffa in beffa ...

Commento:

da GazzettaMzg 11mar07

CLICCA QUI

lunedì 12/03/2007 15:51:23


Nome

Redazione D.E.

Commento:

domenica 11/03/2007 11:00:30


Nome

Redazione D.E.

Titolo

'Ultim'ora', il settimanale di Taranto
con pochi mezzi, ma tanto coraggio!

Commento:

attualità, politica, cultura, sport, e tanto altro,
sfogliamo qualche pagina dell'ultimo numero,
e, come per ogni realtà della nostra amata Taranto,

sosteniamolo, aiutiamolo a crescere, lo merita!
CLICCA QUI

domenica 11/03/2007 10:51:35


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filonide@gmail.com

Titolo

La Taranto che ci piace

Commento:
....e continua la Taranto che ci piace...ieri è stato inaugurato l'appena finito di restaurare palazzo dell'arcivescovado...che dire...spendido
CLICCA QUI
Filonide vi presenta i tesori nascosti della nostra splendida città...quella vera...quella che ci piace

domenica 11/03/2007 08:12:59


Nome

mina75

Titolo

Bravo DREAM TEAM

Commento:
Grazie DREAM TEAM per la bellissima vittoria a Parigi!
Una vittoria meritata e guadagnata con la forza e la determinazione di un vero team da sogno.
Tifiamo per voi, con voi anche oltreoceano
:-)
FORZA TARANTO!
FORZA DREAM TEAM!
Mina

domenica 11/03/2007 06:22:45


Nome

Redazione D.E.

Titolo

673 MILIONI, I DEBITI DI TARANTO ORMAI ALLE STELLE

Commento:

dal Blog di Angelo di Leo


==> clicca qui

domenica 11/03/2007 00:15:02


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x Marcello

Commento:
grazie per il contributo, pregevolissimo.
Buona notte a te e a tutti.

sabato 10/03/2007 23:57:28


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filonide@gmail.com

Titolo

La Taranto che ci piace

Commento:
La Taranto che ci piace...grandi artisti e grandi restauri
CLICCA QUI

sabato 10/03/2007 22:34:24


Nome

Redazione D.E.

Titolo

un grazie al volo a comettardi :-)))

Commento:

sabato 10/03/2007 13:39:40


Nome

Redazione D.E.

Titolo

TardeTà

Commento:

A.A.A. buona notizia cercasi !

aperitivo1

aperitivo2

per il pranzo
clicca qui

sabato 10/03/2007 13:38:08


Nome

comettardi

Titolo

sempre da Blunote.it

Commento:

allarme STADIO rientrato.

clicca qui
per saperne di più.

sabato 10/03/2007 12:09:10


Nome

Redazione D.E.

Titolo

da blunote.it

Commento:


==> tracceremo noi le linee ...

venerdì 09/03/2007 19:15:53


Nome

luvurtagghiese

Commento: (ANSA) -TARANTO, 9 MAR- La gara Taranto-Juve Stabia di serie C1/B, in programma domenica, potrebbe non essere giocata perche' manca la manutenzione del manto erboso. Il club pugliese rischia di essere sconfitto a tavolino perche' il Comune, proprietario dello stadio, ha comunicato alla societa' 'Green Service', che cura la manutenzione del manto erboso, di 'non svolgere attivita' lavorativa senza autorizzazione', inclusa la tracciatura del campo. Dall'ottobre scorso il Comune di Taranto e' in dissesto finanziario.

venerdì 09/03/2007 18:09:00


Nome

auèmò?

Titolo

commento?

Commento: ...ca stame proprj accise ... rende l'idea?

venerdì 09/03/2007 13:36:25


Nome

giusy

e-mail

giusy@delfinierranti.org

Titolo

in televisione, a volte ritornano

Commento: Ieri è stata una giornata mediatica per Taranto. Intorno alle 18 alla Vita in diretta, RaiUno, c'è stato un collegamento con Taranto dove sono state ascoltate le donne lavoratrici, vittime dell'effetto dissesto. Poi intorno alle 22:45, facendo zapping, ho rivisto su TBM l'On. Giancarlo Cito (dopo i 4 famosi anni) con in mano i biglietti del gratta e vinci e pronto a dispensare auguri alle donne di Taranto. A voi i commenti.

venerdì 09/03/2007 12:12:36


Nome

Spuenz

Titolo

Buongiorno a tutto il delfinario!

Commento: da quanto tempo........
Non ci siamo letti ma ci siamo visti sotto la luna

Buona giornata
Spuenz

venerdì 09/03/2007 11:03:22


Nome

Redazione D.E.

Commento:

venerdì 09/03/2007 09:32:50


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buongiorno!

Commento:
ricordate lo splendido futuro ...?
eccolo: tremila creditori battono cassa al Comune, richieste per 288 milioni di euro, che sommati ai 357 milioni precedentemente indicati da Blonda, danno un totale di circa 550 milioni di euro. Per il momento...


Buongiorno




venerdì 09/03/2007 09:30:54


Nome

Ghiacciolo gianni

Titolo

Ringraziamenti e saluti

Commento:
Un saluto a tutti vicini lontani e lontanissimi ed anche un grosso grazie per gli auguri ricevuti. Ciaoooooo corro perchè sono in ritardo :-)

venerdì 09/03/2007 08:20:38


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

E non finisce qui...

Commento:
Da silenzioso 'strillone' ecco qua....

CLICCA QUI
Saluti biagio

giovedì 08/03/2007 22:24:37


Nome

Redazione D.E.

Titolo

grazie Vapensiero

Commento:
provvediamo subito ad avvisare Ghiaccio. Grazie infinite.

giovedì 08/03/2007 19:40:36


Nome

VAPENSIERO

e-mail

pinomic@libero.it

Titolo

NOTIZIE

Commento: Carissimo Ghiaccio,amico e tifoso 'instancabile' dei biancocelesti, ho letto il tuo messaggio e sono pronto a notiziarti.- Posso darti i risultati subito dopo le partite perché tu possa comunicarli agli affezionati 'Delfini' (mi informa telefonicamente mia moglie che è a Parigi) purchè tu invii il tuo numero di cellulare.- Puoi inviarmelo sia sul sito oppure con un messaggio al mio cell. Buona trepidazione.-

giovedì 08/03/2007 19:16:04


Nome

Redazione D.E.

Titolo

8 marzo ...

Commento:

La Sea aspetta che la bimba compia un anno
e terminato l’allattamento ...

CLICCA QUI

giovedì 08/03/2007 18:49:57


Nome

Associazione Delfini Erranti

e-mail

segreteria@delfinierranti.org

Titolo

Ricordate la nostra lettera
di qualche giorno fa?

Puntuale, come sempre,
il parere del Maestro ...

Commento:

*** l'illuminata replica del 'Maestro',
disinteressata soprattutto!


CLICCA QUI

giovedì 08/03/2007 18:31:43


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

Medioevo russo

Commento:
Buona giornata a tutto il Delfinario.
Questa mattina ho ricevuto, con grande meraviglia,
un graditissimo omaggio dal Dottor Marturano,
consistente nella copia di uno dei suoi tantissimi
libri scritti sull'argomento.
Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket
Ottimo inizio di giornata!
saluti biagio

giovedì 08/03/2007 14:17:37


Nome

superfranco60

e-mail

superfranco60@alice.it

Titolo

Buon Onomastico!!!!!!

Commento: Al carissimo Gianni voglio esprimere il mio personale attestato di stima e di affetto con l'auspicio che possa trascorrere una serena giornata festeggiando come si conviene in queste belle occasioni.Ciao

giovedì 08/03/2007 12:17:27


Nome

mina75

Titolo

Auguri Gianni

Commento:
Buon onomastico!


:-)
Mina

giovedì 08/03/2007 12:13:08


Nome

ghiacciotta

Titolo

tanti auguriiiii

Commento:
scusate il ritardo, mi sono appena svegliato e corro

perchè voglio fare tanti auguri di buon onomastico al mio papà Gianni
il tuo gigiotto Francesco

giovedì 08/03/2007 12:12:36


Nome

Redazione D.E.

Commento:

giovedì 08/03/2007 11:15:25


Nome

comettardi

Titolo

AUGURI GIANNI !

Commento:


BUON ONOMASTICO al carissimo GIANNI
da parte mia e di tutta la famiglia :-).

giovedì 08/03/2007 09:12:52


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x aldomar

Commento:

hai letto qui sotto?
:-)

giovedì 08/03/2007 08:54:37


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x Marcello

Commento:
alla faccia del caciocavallo, più veloce della luce ... :-)
ok, naturalmente d'accordissimo.

giovedì 08/03/2007 08:53:41


Nome

marcellofilonide

e-mail

filonide@gmail.com

Titolo

Serata russa

Commento:
CLICCAQUI

giovedì 08/03/2007 08:29:59


Nome

Redazione D.E.

Titolo

e tandauguuuurije ...

Commento:
anche a ghiacciolo GiannO :-) sempre figlio ma ora anche neopapà,
nel giorno del suo Onomastico


giovedì 08/03/2007 07:28:51


Nome

GhiaccioMenta

Titolo

8 marzo

Commento:
Grazie Biagio
per la tua sensibilità
auguri a tutte le donne
in particolar modo a quelle donne
che pur soffrendo
sorridono alla vita
come sempre un caro saluto
al delfinario più bello del mondo

giovedì 08/03/2007 07:02:29


Nome

Redazione D.E.

Titolo

8 marzo

Commento: Naturalmente ci associamo al pensiero, già dedicato da Biagio alle donne, ma soprattutto a quelle di famiglia, amiche e conoscenti. A quelle che ci sono e a quelle che non ci sono più. Un giorno è poco, ma i sentimenti sono per sempre.


P.S. Nel caso ci sia "qualcuna" che l'augurio ed il giorno di festa proprio non se li merita, sappia che noi stiamo continuando ad avere ... una incrollabile fede in Cristo.

giovedì 08/03/2007 00:44:50


Nome

Redazione D.E.

Titolo

embè sì, certo che è una notizia

Commento: grazie Biagio

AVVISO DI GARANZIA
PER ROSSANA DI BELLO

da TarantoSera
CLICCA QUI

mercoledì 07/03/2007 23:52:54


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

Festa della Donna

Commento:

Photobucket - Video and Image Hosting
Auguri

biagio

mercoledì 07/03/2007 23:44:53


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

HABEMUS....

Commento:
E questa non è notizzzzzia?????

Photobucket - Video and Image Hosting

biagio

mercoledì 07/03/2007 20:28:50


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Candidature a sindaco:
fumate grigie

Commento:

da GazzettaMzg


clicca qui

mercoledì 07/03/2007 20:16:25


Nome

GhiaccioMenta

Titolo

x pettolina

Commento:
Qui Redazione (reparto femminile :-)) ci avete chiamato? Attualmente in corso di aggiornamento anche io eheheh che quasiquasi ne sacce méne de te. Sul punto e croce ne so di più. Ma bisogna imparare sempre nella vita. Sempre cazette :-)? Mai sia. Ti possiamo essere utili? Scrivi scrivi che leggiamo. Bacioni. Maria Teresa.

mercoledì 07/03/2007 19:59:10


Nome

pettolina

e-mail

astrella58@hotmail.it

Titolo

,,,,,,,,,,,,,,,,,uffi

Commento: hem ... spiritosa la redazione ehehhe ;-) ho tanto da imparare , forse un corso nn guasterebbe . Mi serve un tutor chi si offre ? Per ora torno a fare la cazetta . baci a tutti

mercoledì 07/03/2007 19:40:10


Nome

Redazione D.E.

Titolo

L'ULTIMO REGALO... NELLE BUSTE PAGA DEI TARANTINI!!!

Commento:

dal Blog di Angelo di Leo

clicca qui

mercoledì 07/03/2007 19:31:37


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

Nessun mistero....

Commento:
Buona serata alla Redazione e al Delfinario tutto.
Ho la macchina fotografica scarica. Purtroppo
non ho lo scanner. Appena possibile invierò, sempre
dallo stesso libro due pagine su questa processione
che uscirà la sera di sabato 31 marzo dalla Chiesa
S.Angeli Custodi,che si trova in Via Archimede al
rione Tamburi.
Intanto, per la vecchia serie dei 'prudimenti' inserisco la copertina del libro da cui ho attinto le informazioni

Photobucket - Video and Image Hosting
saluti biagio

mercoledì 07/03/2007 18:33:28


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x biagiocasa

Commento:

Misteri da svelare ...

:-)
ciao

mercoledì 07/03/2007 18:04:20



Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913 914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924 925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935 936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946 947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957 958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968 969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979 980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990 991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023 1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034 1035 1036 1037 1038 1039 1040