martedì
25   febbraio   2020
ore    4 :10
DELFINI ERRANTI

se vuoi lasciare un messaggio Clicca qui
La redazione del sito non è responsabile dei contenuti dei messaggi inviati dagli utenti del servizio pertanto: lasciare indirizzi e-mail o altre informazioni personali è di responsabilità del singolo utente. La redazione del sito si riserva, inoltre, di cancellare messaggi poco edificanti, insulti gratuiti, materiale pornografico e altro, a favore di un dibattito più serio e maturo.

iscriviti

per sentire la musica clicca qui

ad oggi il sito conta
1922 iscritti

gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti
mappa del sito
ci sono 2771 Delfini Erranti in linea
HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY
***

Nome

Redazione D.E.

Titolo

BIT
Il parere degli assessori

Commento:


CLICCA QUI

mercoledì 22/02/2006 13:18:02


Nome

baronefabio

Titolo

Domande senza risposte

Commento:



La legge 27 marzo 1992, n. 257 'Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto', nelle sue disposizioni generali dice testualmente:

'Sono vietate l'estrazione, l'importazione, l'esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, di prodotti di amianto o di prodotti contenenti amianto'.

Lo Stato, il benedetto Stato, è arrivato a porre rimedio alla sciagura dell'amianto con almeno quarant'anni di ritardo; perché è almeno dagli anni 50 che si sa che l'amianto è cancerogeno.

CHIEDO AI SINDACATI IN ILVA:

NELLO STABILIMENTO VI E’ ANCORA PRESENZA DI AMIANTO?

TUTTI I REPARTI SONO BONIFICATI?

SE SI, DOVE E COME E’ STATO SMALTITO?

A Taranto non si muore solo di inquinamento e infortuni, ma anche di amianto.

A Taranto, ci sono stati fino a oggi tantissimi operai morti tra Arsenale e Ilva.

Una grande, silenziosa tragedia; una tragedia senza eco, senza cronisti, senza indignazione nazionale. Questi operai se ne sono andati senza fare rumore, in punta di piedi, dimenticati da tutti.

Nei giorni scorsi i tre Segretari Fim-Fiom-Uilm sono stati rieletti.

Rimarranno alle loro poltrone, si continua come prima.


………come prima………..

I giovani a contratto formazione o inserimento se fanno malattia sono condannati: NO RICONFERMA

“ Fim-Fiom-Uilm lo permettono”

Si lavora in reparti dove la sicurezza è inesistente, se ti lamenti finisci nei vari reparti punitivi.

“ Fim-Fiom-Uilm lo permettono”

Il contratto di formazione non viene rispettato.

Con sentenza n. 8562 del 10 marzo 2001, la seconda Sezione penale della Cassazione ha stabilito che commette il delitto di truffa aggravata nei confronti dello Stato e dell'INPS chi, dopo aver denunciato l'instaurazione di contratti di formazione e lavoro, di fatto ponga in essere con i propri dipendenti normali rapporti di lavoro subordinato, versando i contributi in misura inferiore al dovuto.

“ Fim-Fiom-Uilm lo permettono” e non solo, insieme a Giornali e chi dovrebbe controllare e garantire il rispetto della legge.


mercoledì 22/02/2006 13:17:01


Nome

Redazione D.E.

Titolo

farla o non farla ...
jéte qquèste 'a custione ...

Commento:
x Forzataranto: noi ce la faremmo pure una gran magnata di pesce cu ù signerije, ma ù sè com'è, abbiamo notato con un comune amico ;-) anch'egli interessato all'argomento, che più la rimandiamo e più il Taranto sale ...
Indi per cui riproponiamo l'amletico dubbio:
farla o non farla ... jéte qquèste 'a custione
jè' cchiù nnobbele ù pesce jndr' 'a vendra nostre
oppuramende 'na cciùne frescch'ebbelle jndr'a rezze
pe ... tutte le tarandìne?
(libera, liberissima rivisitazione dell'Amleto in vernacolo del Prof.Vetrò, sperando che ci perdoni per l'ardire ...:-))

mercoledì 22/02/2006 11:56:32


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, GazzettaMzg, CorSport

Le ultime sul Taranto

mercoledì 22/02/2006 11:13:18


Nome

ForzaTaranto.it

Titolo

Ahh mò si

Commento: Eh eh eh. E c'hai ragione pure tu mbà, is correct è... ehm... italo-spartano-americano, va'! :-)
Belli miei appena torno ce la facciamo, finalmente, sta mangiata aggarbata di pesce? :-) un abbraccio a voi.

mercoledì 22/02/2006 10:55:43


Nome

Redazione D.E.

Commento:
OEUUUUUUUU la colazione è misera,
è vero che sei presa dai preparativi indernascional
ma qui tinime fame,
esigiamo una seconda colazione,
altrimenti cartellino giallo
E MANISCITE!!!!!!!!!!
Un saluto carnevalesco al delfinario più bello del mondo

mercoledì 22/02/2006 08:36:22


Nome

mina75

Titolo

Svegliaaaaaaa :-))

Commento:
Buona giornata a tutti :-)
Scosate la fretta, ma i preparativi indernascional mi aspettano :-))


Mina

mercoledì 22/02/2006 04:58:33


Nome

mina75

Titolo

x la Redazione

Commento:
O E U
pero' a legge ie legge, o no? PurO lei...inZomm'...oeu no parlaaa giargianeso. Naaaaaaaaaa :-))
Mina scappanne e fucenn

martedì 21/02/2006 20:38:19


Nome

Redazione D.E.

Titolo

x Forzataranto

Commento:
alaaanga tò, ma ce sì ... :-) allora: riassunto delle puntate precedenti: quello, il gioco, è così concepito. Visto e considerato ca nù tenìme una LINGUA onoratissima, praticamente 'a megghie ca stè 'ndo munne, nevvero, e poi volendo possiamo usufruire anche dell'italiano che pure non è male :-) che mi conZiste l'uso di questo giargianese ??? Onde per cui un bel giorno unduetre a chi viene scoperto che scrive giargianese cartellino giallo nelle corna ... eheheh. E allora, per tornare a noi, passi per align che quello è per forza ma ... is correct ... e nooo eh?
E' capite mò?

Pè, senti a me, 'na r'sate 'na vota tande non guasta.
Un abbraccio. :-)

martedì 21/02/2006 16:50:59


Nome

TarantoTurismo.it

e-mail

essebitaranto@libero.it

Titolo

TUTTI PAZZI PER LA BIT

Commento: Salve a tutti amici delfini, finalmente riesco a scriverVi. Siamo rientrati da Milano, bella edizione, forse non una delle migliori, secondo l'opinione della stampa, in quanto non presenti nomi altisonanti tra i tour operator, ma bella vetrina senz'altro ... TarantoTurismo continua la sua mission di visibilità all'estero di Taranto e provincia. Considerate quelle che sono le nostre dimensioni e possibilità, possiamo sicuramente affermare che questa edizione é andata molto bene per quanto riguarda i contatti nazionali (intessuti tra l'altro ottimi rapporti con alcune agenzie) ed internazionali, arricchiti come sempre da entusiasmo e propositività, e ciò nonostante i soliti scettici che fanno parte del gioco. I dubbi e le perplessità verso qualcosa che non si conosce e soprattutto non si sa quello che potrà portare SONO LECITI, tuttavia per superarli basta aprirsi alla conoscenza, l'informazione senza ombre, madre della crescita di ogni territorio, e intanto continuare soprattutto a credere nell'obiettivo comune di aggregazione, di offerta ed unione di intenti. A breve una fotogallery su www.tarantoturismo.it presente in fiera al padiglione 13/2, nello stand della Provincia di Taranto.
Buona visione.
P.S. Le cartoline del TarantoTurismo distribuite a Milano sono in questo momento in giro per il mondo per illustrare e comunicare le bellezze del ns territorio.
Contribuite anche voi alla più ampia diffusione www.tarantoturismo.it

martedì 21/02/2006 15:46:19


Nome

ForzaTaranto.it

Titolo

x Redaziona

Commento: Oeuu nonge m'avita fà assè pacce... ce jè u fatt.... fa vdè megghie... ce fors mangav'n l menute d l golll? :-) Parlate... loquite... scrivete... siòr aLbitro perchè mi hai ammonito???

martedì 21/02/2006 15:15:55


Nome

baronefabio

Titolo

reparto cromatura

Commento: Rispondo a ziotonino.
In ilva ho sentito parlare del reparto cromature, credo uno dei più inquinanti e dannosi, in fatto di emissione di benzene ed altro.

Il resto non ci tocca sapere, non vorrei toccare la scuscettibilità di qualcuno

....occhi che nn vedono cuore nn duole....
Fabio P

martedì 21/02/2006 14:57:26


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, GazzettaMzg, CorSport

Le ultime sul Taranto

martedì 21/02/2006 12:47:15


Nome

Redazione D.E.

Titolo

CARNEVALE ALTERNATIVO

Commento:
'Rosso e Nero'
quando una festa diventa unione
per la solidarietà


clicca qui

martedì 21/02/2006 10:22:33


Nome

Redazione D.E.

Titolo

PASTA AMBRA TARANTO, LA SQUADRA SI ALLENA AL PALASPORT DI MASSAFRA

Commento:

da Luca Balasco

CLICCA QUI

martedì 21/02/2006 10:17:17


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buongiorno :-)

Commento:
Ci siamo svegliati!!!!!
il sole oggi non si è affacciato in cielo,
ha deciso di entrare nei nostri cuori
per accogliere le belle novità dei prossimi giorni.
Grazie mille per l'ottima colazione
offertaci dalla bella Mina
anche se il diabete se ne lamenta un pò...
è vero Marcello????
Beh cumenzame a fatià....
che il Guest Book ha bisogno di notizie

martedì 21/02/2006 07:53:59


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

BIT DI MILANO

Commento:
Leggo con piacere l'articolo che la magnifica Ghiaccio Band ha pubblicato sulla BIT...mi fa piacere informarvi che nello stand di Taranto verranno proiettati 5 dvd prodotti dal centro culturale Filonide e verrà esposta una litografia della grande opera d'arte su Falanto realizzata da Silvana Galeone su progetto di Filonide. Mi sa che a qualcosa serviamo...
sorrisi a voi

martedì 21/02/2006 07:53:16


Nome

mina75

Titolo

Buon giorno...

Commento:
...a tutti! :-)
OEUUUUUUU emmeeee svegliaaa! :-)
C'e' nessuno? Naaaa...vabbee va, vi lascio dormire un altro po'...salutoni a tutti quanti voi ne siete :-))


Mina

martedì 21/02/2006 05:08:43


Nome

Redazione D.E.

Titolo

da Alessandro Guido

Commento:
la striscia della settimana
L'ozio

lunedì 20/02/2006 23:59:10


Nome

Redazione D.E.

Titolo

al volo

Commento:
x ziotonino: stiamo cercando conferma per la risposta che ti serve.
P.S. Fossero tutti come te i debitori ... :-) no te proccupà, Beppe, la pazienza non ci manca :-) Un abbraccio.
x Forzataranto: sei distratto, nò stè ninde da fà, sei distratto.
E non è corretto essere distratti ;-)
Vabbè và, dato l'evento Di Domenica(o), oggi, comunque sia, bonus per tutti.

Buona notte uagnù.

lunedì 20/02/2006 23:55:25


Nome

Associazione Delfini Erranti

e-mail

segreteria@delfinierranti.org

Titolo

Addio Luca

Commento:
Onore alla tua vita, alla tua lotta dura e disperata. Il tuo tragico esempio serva a chi soffre e a chi deve comprendere la sofferenza.

lunedì 20/02/2006 23:03:39


Nome

ziotonino

Titolo

ilva-quiz!!!!!!

Commento: un mio caro amico mi ha fatto la seguente domanda cui io non so però rispondere.MA so che su questo muro qualcuno mi potrà rispondere. Dunque, il quesito è il seguente: il settore cromatura all'ilva è aperto oppure no?esisteva?esiste? è stato chiuso? grazie a chi mi saprà dire qualcosa. Un abbraccio a tutti! (ghiaccio..ti devo mandare ancora i soldi..mannaggia alla mia testa che non c'è più!!)

lunedì 20/02/2006 21:53:29


Nome

Margherita

Commento: Mi dispiace molto per la morte di Luca Coscioni
...onore ad un uomo come lui ....
...ha lottatto per la libertà civile ...
GRAZIE LUCA !

lunedì 20/02/2006 21:49:16


Nome

mina75

Titolo

x Gelida e x la Redazione

Commento:
x Gelida: O O O...carissima, che piacere sentirti :-)
sapevo che il fatto dei canini avrebbe attirato la tua attenzione, in quanto quale vampiressa sei attratta immagino dall'odore del sanGuo.

x la Redazione: effettivamenDO un po' agitata sto, ma non si preoccupi che tanto mi calmo :-)
Brevemente Mina

lunedì 20/02/2006 17:11:03


Nome

gelida

Titolo

X Mina:

Commento:
Nahhh, da quando avanzi minacce di canini te? Solo io le posso avanzare, mi dispiace, tu no. Io l'anno scorso ho vinto il canino d'oro al festival degli emofiliaci. Tutt'al più tu puoi solo essere una mia imitescion e poi, anche le altre tue minacce mi fanno un baffo.
Scherzi a parte, aspetto il tuo arrivo a braccia aperte! ..........Con un coltello nella mano però.

Tanti saluti a tutti i delfini erranti e in particolar modo alla ghiaccioband.

lunedì 20/02/2006 14:58:03


Nome

Studichito

Titolo

E' morto Luca Coscioni

Commento: Lotteremo anche per te per la (libertà di) ricerca scientifica.
Addio Luca

LUCA COSCIONI E' MORTO
La notizia data alle 11.20 da Marco Pannella a Radio Radicale. Luca Coscioni era da anni malato di scelrosi laterale amiotrofica. I funerali si terranno a Orvieto mercoledì. Luogo e orario verranno comunicati prossimamente. Alle 17.30 Conferenza Stampa, presso la sede di Via di Torre Argentina 76.
CHI ERA LUCA COSCIONI
"Se tu fossi qui davanti a me, non potresti sentire la mia voce. Nove anni fa sono stato colpito dalla sclerosi laterale amiotrofica. E’ una malattia neuromuscolare oggi incurabile, che rende chi ne è colpito paralitico e incapace di parlare con la propria voce. Oggi, grazie alla scienza, posso di nuovo comunicare. Impiego mediamente 30 secondi per scrivere una parola, che poi verrà letta dal sintetizzatore vocale del computer grazie al quale posso parlare, esprimermi. In una parola, vivere. Le parole per me sono divenute una risorsa scarsa. Devo distillarle una per una, come una cosa preziosa. Eppure, ce ne sono mille che vorrei urlare. Per dare a migliaia di persone come me una speranza. Perché la ricerca che potrebbe salvarci non si fermi. C’era un tempo per i miracoli della fede. C’è un tempo per i miracoli della scienza. Un giorno il mio medico potrà, lo spero, dirmi: "Prova ad alzarti, perché forse cammini". Il fatto è che non ho molto tempo, non abbiamo molto tempo. E, tra una lacrima e un sorriso, le nostre dure esistenze non hanno bisogno degli anatemi dei fondamentalisti religiosi, ma del silenzio della libertà. Le nostre esistenze hanno bisogno di libertà per la ricerca scientifica. Ma non possono aspettare. Non possono aspettare le scuse di uno dei prossimi papi". Luca Coscioni, nato il 16 luglio 1967 ad Orvieto, insegnava Economia ambientale all’università di Viterbo e si stava allenando per partecipare alla maratona di New York quando viene colpito dalla sclerosi laterale amiotrofica. Scrive Luca nel suo diario: "mi sono ammalato ed è come se fossi morto. Il Deserto è entrato dentro di me, il mio cuore si è fatto sabbia e credevo che il mio viaggio fosse finito". I primi esperimenti con le cellule staminali embrionali condotte sui topi dal professor Jeffrey Rothstein al John Hopkins Institute di Baltimora aprono una nuova frontiera della ricerca scientifica che potrebbe portare a curare anche la sclerosi laterale amiotrofica. Nel 2000 il Parlamento europeo vota una mozione contro la clonazione terapeutica, dopo che la Gran Bretagna aveva deciso di autorizzarla insieme alla ricerca sugli embrioni soprannumerari. Luca Coscioni decide di candidarsi alle elezioni online per il rinnovo del Comitato Nazionale dei Radicali Italiani, l’organo deliberativo del movimento politico noto per le sue battaglie per la laicità e i diritti civili, promuovendo una campagna contro il proibizionismo sulla ricerca scientifica. Viene eletto, e i radicali fanno della battaglia per la libertà di ricerca sulle cellule staminali il tema centrale della loro campagna per le elezioni politiche del 2001. Luca Coscioni è il candidato capolista ed è sostenuto da un appello firmato da 50 premi nobel di tutto il mondo. José Saramago, uno dei nobel, scrive: "forse il sostegno di un semplice scrittore come me stonerà un poco, o anche troppo, nella lista delle personalità scientifiche che, con i loro nomi e il loro prestigio, suggellano le affermazioni rese da Luca Coscioni. In ogni caso, potete disporre del mio nome. Purché la luce della ragione e del rispetto umano possa illuminare i tetri spiriti di coloro che si credono ancora, e per sempre, padroni del nostro destino. Attendevamo da molto tempo che si facesse giorno, eravamo sfiancati dall'attesa, ma ad un tratto il coraggio di un uomo reso muto da una malattia terribile ci ha restituito una nuova forza". Luca partecipa a dibattiti televisivi nazionali intervenendo con il suo sintetizzatore vocale, viene ricevuto dal presidente della Repubblica Azelio Ciampi e dal ministro della Sanità Umberto Veronesi, partecipa a sit-in di protesta e arriva fino ad autoridurre i propri farmaci in un’azione nonviolenta atta a denunciare l’assenza di sufficiente informazione da parte della televisione pubblica sulla questione della libertà della ricerca scientifica. Non viene eletto, ma pochi mesi dopo è di nuovo sostenuto da centinaia di scienziati, medici, malati e personalità politiche e della cultura come candidato per il Comitato Nazionale di Bioetica. Il 20 settembre del 2002, giorno in cui in Italia si commemora la liberazione di Roma dal potere temporale del Vaticano, viene fondata l’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica con "lo scopo di promuovere la libertà di cura e di ricerca scientifica, l'assistenza personale autogestita e affermare i diritti umani, civili e politici delle persone malate e disabili". Attualmente l’Associazione Luca Coscioni è impegnata in una campagna referendaria volta a cancellare la legge sulla procreazione medicalmente assistita, approvata nel febbraio 2004 dal Parlamento italiano, che vieta qualsiasi forma di ricerca sulle cellule staminali embrionali. A livello internazionale l’Associazione conduce una campagna contro la proposta, sostenuta da alcuni paesi in sede Onu, di una convenzione internazionale per la messa al bando totale della clonazione terapeutica. A questo scopo l’Associazione ha promosso nella sede Onu di Ginevra, durante i lavori della Commissione sui diritti umani, un briefing dal titolo "Libertà di ricerca scientifica e di terapia come diritto umano". Al briefing, che ha visto la partecipazione di delegati di oltre 40 paesi membri dell’Onu, hanno preso parte José Bernardo Cibelli, del team di ricercatori sudcoreani che hanno condotto il primo esperimento di clonazione terapeutica umana, e Bernat Soria Escoms, direttore del primo programma spagnolo di ricerca sulle cellule staminali.

lunedì 20/02/2006 14:34:20


Nome

ForzaTaranto.it

Commento: Naa eccèccos, m'agghije pigghiat abbuèn abbuèn nu cartellìn? E mica me lo sono meritato... è inCiusto. Non veco errori, redazzziona con la r rinforzata. Mica vorrai dire che Deflorio si scrive staccato vè? In quel caso, ti meriteresti un cartellino e pure un mozzico.

lunedì 20/02/2006 14:07:47


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, CorSport

Le ultime sul Taranto

lunedì 20/02/2006 10:41:05


Nome

conte oliver

Titolo

Buon giorno

Commento: Grande Taranto. Nel 94º minuto? Che importa. Per vincere si lotta fino alla fine. X Mina: in Spaña habbiamo lo stesso orario di fusi solo ci sono i toreri che a quest'età sciocane angora cu Tore. Assurdo. Ottima la colazione con tiramisù e Champagne, originale, da gourmet inZomma... Un saluto a tutti dal delfino errante Iberico. Conte Oliver

lunedì 20/02/2006 10:15:26


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Bravi, Bene, BiT !!!

Commento:
da GazzettaMzg del 19/02

Taranto alla BIT di Milano
ovvero ...
'divisi alla méta!'

Ecco un'offerta 'esemplare' di turismo integrato ... !!!
clicca qui

lunedì 20/02/2006 07:40:17


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Buongiooooorno :-)

Commento:
aaaascpita ce colazzion' !!! pur' ù sciambagne ooosce. ? a' faccia mééé e ce jè? Fà ca ha signate nu gol ù Tarde nuestre di domenica(o) al 94'
graziassaje Minààà. A dire la verità ti vediamo un pò sù di giri. Maaahhh !!! Chissà come mai ... Ma che per caso mancano poche ore alla replica dell'ormai famoso 'Dalle furmaggine all' cooozz' ???'.
Mè vabbè, guuuduicche a tutt' quande ne sìììte in tutte le vanne del mondo
:-)
gioooorno !!!



lunedì 20/02/2006 07:03:32


Nome

mina75

Titolo

Ben trovati :-)

Commento:
Redazziò!!!
Oeeeeeeeeeeeeeuuuuuuuuuuuu!!!
ESsine, sine...ca agghie capite ca a colazziona giargianesa fuNonZia...però non lucculàààààà...ecceccose :-P
Si dia una calmata, nè
che la stipiamo eccome...no ne stonne probbleme :-))
Mbè delfini e delfine, siccome che aqquà stiamo ancora festeggiando la VITTORIA di ieri...oggi colazziona con champagna :-)),
eh eh eh :-)




x Maurizia: Grazie cara!! :-))
Sento profumo d' COZZ' indallarie :-)
Questa sarà senz’altro a tutti gli effetti una settimana INDERNESCIONAL!!


A.A.A. cercasi GELIDA:
ho il dovere di avvisarTI...
se non ti fai sentire a breve, questo fine settimana è inutiLO che acchiudi le finestre e le tue ali nere; è inutiLO che ti traslochi, i miei canini ti troverranno OVUNQUE SEI
Translascion: vide ca T' GONFIE! :-))
:-P

x Michelangelo: non ti rovinare le mani a scrivere...
vide ca si t' serve nu corso accelerate su come usare la tastiera e scrivere più di quindici parole all'anno, basta dirlo nè :-P
Mina

lunedì 20/02/2006 04:48:24


Nome

Maurizia alias ghiaccio julia

Titolo

Grazie Marcello,

Commento: bellissimo l'articolo che ci hai fatto leggere, mi ha fatto molto piacere il fatto che sia stato scritto da un genovese,a dimostrazione che ci sono ancora persone sensibili e intelligenti con una vera serietà intellattuale lontanissima dalle solite porcherie e dai triti e ritriti pregiudizi della serie....Nord...Sud ecccc....
Un abbraccio a tutti ed un augurio per una buona settimana...soprattutto verso giovedi,venerdi....vero Minaaaaaa?!:-)))
Maurizia

domenica 19/02/2006 23:31:36


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

FILM

Commento: L'ultima parte dei filmati su Inedita Blog è su:
CLICCA QUI

domenica 19/02/2006 20:36:55


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

San Procoooopio!!! :-))))))))))

Commento:
Minàààààààà 'a colazzziooooon' FUNOOOOONZIA !!!
Infatti solo un magico incrocio di favorevoli circostanze astrali (praticamente una BOTTA DI CULO! ehm ehm ... scosate nè?) ci poteva far vincere al 94' dicasi NO VAN TA QUAT TRE SI MOOOOOOOO !!!!!
Ma si sa, la fortuna aiuta gli audaci, e nù sìme audaci senz'altro, e sì, infatti E' DA VERI AUDACI (anche nel senso di forti di cuore!) ESSERE TIFOSI DEL TARANTO,.... LE MEEEEEGGHIEEE ...
vabbè và, intanto, Minààààààààà, astipe 'a colazzzioooone , è capìììììt' o no ?!!! ;-)


Ciao Marcello, molto interessante il pezzo che ci hai proposto, l'ho letto con grande interesse e mi ha provocato riflessioni e sensazioni, diciamo così, intense ... ma non nuove. Comunque Grazie

Ciao Michelà, che piacere su questo muro, saluta tutti a casa e ci sentiamo prestissimo.

Pieròòòòòòò (Z)(B)(L) che domenicaaaa ... mannagghie a sande ninde ... ma se pò fà accussììììì??? Che io tengo un'etààààà

Buona domenica Vittoriosa a tuuuuuuutti!!! :-)

domenica 19/02/2006 18:30:57


Nome

mina75

Titolo

x Michelangelo

Commento:
Michelaaaaaaaaaaaaaaaangelo!!!

Naaaaaaaaaaaaa...eccess face accusssi? Toccata e fuCa...noooooooooo oeeeeeuuuuuuuuuuuu e torna qua caspiterina!
Vabbe va...potrebbe essere Natale la prossima volta che si va vivo.
Se poffaa sta vita? Se po' ffa? Si, che si puo' fare...
Ciao Michelangelo :-))
...salutame a sorete!! :-)))

FORZA TARANTO!!!

Mina

domenica 19/02/2006 15:25:21


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Benvenuta :-)

Commento:




lisea

domenica 19/02/2006 15:20:52


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Taranto e Genova

Commento:
A genova ho conosciuto Laura Guglielmi redattrice del Secolo XIX...sono andato a spulciare in quel giornale ed ho scovato questo articolo del 2000. Ve lo propongo per il suo interesse:

Il Secolo XIX Sabato 27 maggio 2000 L'Intervento Taranto e Genova, due storie parallele Franco Bampi*
Si narra che 2000 anni prima di Cristo, corrispondenti a circa 12 secoli prima della fondazione di Roma, Taras, uno dei figli di Nettuno, sia giunto nelle terre più a nord del mar Ionio a capo di una flotta, approdando presso quel corso d'acqua che poi da lui stesso avrebbe preso il nome (il fiume Tara). E si sarebbe dedicato ad edificare, presso lo stesso fiume e presso il mare, non solo la città di Taranto che ugualmente da lui avrebbe preso il nome, ma anche quella che egli dedicò a sua moglie Satureia e che chiamò Saturo. In questo modo, tra mito e leggenda, nacque l’antica città pugliese di Taranto che altri vuole fondata nel 706 a.C. dagli Spartani, che approdarono su coste già frequentate più anticamente dagli indigeni messapi e dai navigatori micenei. Taranto non è una città che s’incontra tutti i giorni! Essa, infatti, si stende in mezzo a due mari: Mar Piccolo e Mar Grande. Non solo, ma si divide in due parti: la Città Nuova e quella Vecchia che sorge su un’isola ed è collegata all’altra parte della città tramite un ponte girevole che consente il passaggio delle navi dall’uno all’altro mare. La Città Vecchia corrisponde all’acropoli dell’antica città greca che si estendeva poi verso l’odierna Città Nuova con la zona pubblica, l’abitato e la vastissima necropoli. Ma, dato che la città odierna insiste su quella antica, le vestigia di Taras sono molto poche, mentre notevole è la quantità e il pregio del materiale restituitoci dalla necropoli e conservato nel bellissimo museo archeologico. Oltre al museo restano un importante esempio di urbanistica medioevale il maestoso duomo dedicato a San Cataldo con la sua struttura romanica e il suggestivo Cappellone barocco, l’alta duplice scala barocca e il grandioso portale ogivale della chiesa di San Domenico, l’imponente Castello Aragonese affacciato al Canale e il lungomare con i suoi romantici tramonti. E nella Città Vecchia il visitatore trova, tra case umili e popolari, le case nobili e i palazzi sontuosi dove, nonostante la ristrettezza dello spazio, trovò modo di incunearsi un incredibile numero di Chiese, di conventi e monasteri: per secoli i cittadini si sono crogiolati nel caratteristico groviglio e dedalo di strade e vichi, rampe, salite e scalette. Ma chi oggi visita la Città Vecchia di Taranto, inadatta alle auto come il Centro Storico di Genova, trova una città fantasma: spessissimo le case sono murate, di sovente le antiche vestigia sono un pallido ricordo. La via del Duomo trasuda imponenza e nobiltà tanto antiche quanto spente: solo dove può far capolino un raggio di sole, si sente il vociare di gente e lo sventolare di biancheria stesa ai balconi. I Tarantini non abitano nella magnifica e decrepita Città Vecchia: abitano altrove, nella Città Nuova dove il traffico caotico ci fa sapere, rompendo la magia dell’antico, che il secondo millennio volge ormai al termine. La Storia di Taranto ci informa che agli inizi del secolo l’isola continuava ancora a svolgere con una certa dignità il ruolo di centro della vita cittadina. Tuttavia fu proprio col trasferimento nei nuovi rioni di molte famiglie nobili e borghesi che iniziò la decadenza dell’antica città. Il degrado della Taranto antica raggiunse il suo culmine con la mancanza di opere di ristrutturazione e di riparazione delle vie e delle case, abitate ormai soltanto da povere famiglie di pescatori. Vennero allora abbattute povere case, vere catapecchie, e demolite moltissime strutture, comprese alcune sopraelevazioni, al fine di permettere una maggiore circolazione dell’aria e la penetrazione dei raggi del sole. Purtroppo, però, furono distrutte anche molte strutture di grande valore storico ed artistico, come il complesso di S. Giovanni, chiesa e monastero, prospiciente il porto mercantile. A Taranto agli inizi degli anni ‘60 venne costruita l’Italsider, una grandissima industria capace di dar lavoro a migliaia di operai. La città ha però dovuto subire i danni ecologici che una industria così grande procura all’ambiente. E non distante sorgono le raffinerie dell’Agip che diffondono per l’aria un odore artificiale: la stessa puzza che si sentiva in Val Polcevera a San Quirico e a San Biagio. Ma si sa, quando un popolo rinuncia alla sua dignità diventa incapace di ogni reazione e ben si presta ad essere dominato. Troppo simile è la storia recente di Taranto a quella di Genova. Io amo Genova: la Genova medievale: quella che va dal Mandraccio a Capo di Faro: quella che oggi chiamiamo Centro Storico ma che dovremmo chiamare, come fanno i Tarantini e come fece il grande Fabrizio De André, Città Vecchia. Ma amo soprattutto i popoli. Per questo auguro ai Tarantini di riappropriarsi di ciò che è loro. E nel frattempo invito i Genovesi a visitare Taranto e ad addentrarsi nella Città Vecchia esortandoli a darsi da fare affinché quello che vedranno non sia il destino del nostro plurisecolare Centro Storico. *Vice Presidente Associazione «A Compagna»

domenica 19/02/2006 14:14:34


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Turno favorevole per la Prisma Taranto

Commento:



CLICCA QUI

domenica 19/02/2006 12:42:17


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, CorSport

Le ultime sul Taranto

domenica 19/02/2006 12:23:14


Nome

Ale Ghiacciolo Informatico

Titolo

4 ... mbà

Commento:
chissà perchè mi frulla nel cervello questo numerino
mbà, chissà!!!
E allora è chiaro :
Vittoria del Taranto 4 - 0.
Goals nell'ordine di :
Mancini, Deflorio, catania e Mignogna...
e se azzecco tutto vuol dire che posso vincere al superenalotto :-))).
ZBL inDernESCional :-)

domenica 19/02/2006 11:08:18


Nome

Michelangelo

e-mail

tomaf@libero.it

Titolo

buona domenica a tutti ! : )

Commento: Bhe' c'ama fa', ama vincere apperforza ! ! ! ciao Mina 75 com sciam ? tutt'a post ? N vdim cia'

domenica 19/02/2006 11:02:53


Nome

cicciorossoblu

Titolo

Congorso

Commento: Per oggi sento un 2-0 con gol di Mancini e di Di Domenico. Se poi sono di più va bene lo stesso. Piero da SR ci sentiamo in settimana per la prossima 'Trasferta' nostra.

domenica 19/02/2006 10:35:14


Nome

Piero da Siracusa

Titolo

...un saluto dalla Sicilia...

Commento:

una BBBuona Domenica a TUTTI voi...
ovunque voi siate...
vicini o lontani...tanto è Aguale...
xkè state tutti nel mio

mi spiace non aver sentito SuperFranco...
l'avrei riabbracciato con piacere...
sarà x la prox volta...

veniamo al '' ConGorso ke Passione '' ...

oggi prevedo una '' Vittoria '' con questo risultato...
TARANTO 3 Vittoria ( x NOI ) 0

Deflorio... Di Domenico... Mortari...

un aBBBraccio dei miei a TUTTI quanti ne siete...
e Tanti a ki so io + 1 ;)

Piero Delfino dal mare di Sicilia.

domenica 19/02/2006 10:04:18


Nome

Ghiacciolo gianni

Titolo

BUONA DOMENICA !!!

Commento:
Una Buona Domenica a tutti voi vicini, lontani e lontanissimi, ma con la gioia nel cuore.
E vaiii anche oggi una super colazione giargianese dagli USA. Quindi per il CONGORSO INDERNESCIONAL non ci sono dubbi
ci sarà una bella VITTORIA oggi allo Jacovone...
del Taranto per 3-0 due gol di Deflorio ed uno di Di Domenico.

domenica 19/02/2006 10:03:29


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

Buona domenica :-)

Commento:
E vaaaai! Le bandiere giargianesi (grazie Minààààà :-)) Quale migliore rito propiziatorio? Indi per cui, se proprioproprio l'amma dicere, effettivamende ci se ne strafutt' de quala malatie trase ndo sanghe? Tando quello è già rossoblu, cioè téne già 'a megghia malatia :-)))

Detto ciò, amici carissimi, vicini, lontani, lontanissimi, ma tutti con Taranto nel cuore, dopo avervi come sempre augurato una domenica tranquilla e serena, passo al
CONGORSO INDERNESCIONAL CHE PASSIONE!
che oggi ... più facile di così ...
TARANTO? embè ...Vittoria no? ... ca se capiiisce :-)
diciamo 2-1 che va semBre Bene.
E i gol? Ovviamente gol Di Domenica(o) e Deflorio
Vi dirò, anche questo mi sembra un pronostico domenicale moooolto aggarbato. Non so a voi, ma ammemipiaaaace assaiassai!
Un grande abbraccio, ovunque voi siate, tanti particolari (Z)(B)(L) a chi so io ed a tutti i tarantini in Sicilia, dove oggi c'è anche Superfranco dall' vann' de Taormina (nò te proccupà, Francè, ti avvisiamo ... :-)) e che siano ore festevoli e sorridenti per tutti voi
:-)
gioooorno !!!



domenica 19/02/2006 07:22:50


Nome

mina75

Titolo

Buona Domenica a tutti :-)

Commento:
...voi vicini, lontani, lontanissimi, diabetici e non :-) ma soprattutto...

FORZA TARANTO!!!

Mbe' O E U, dolce o non dolce oggi vi tocca questa...:-))



Grazie Maurizia :-)
Mina

domenica 19/02/2006 06:32:11


Nome

Maurizia alias Ghiaccio Julia

Titolo

Buona domenica a tutti :-)

Commento: grazie Mina per la colazione di oggi,veramente fantastica!Caro Marcè alla facciaccia dei trigliceridi e del diabete,I DOLCI SONO TROPPO BUONIIIII!!!:-)))) A proposito di dolci a Vittoria,anni fa,mangiammo dei cannoli siciliani da mandarti letteralmente in Paradiso.....come che c'entrano mò i cannoli e Vittoria?!Con chi giocherà domani il Taranto....? La NOSTRA VITTORIA sarà spettacolare:3-0!Non mi interessa se al 24'...al 63'...al 90'.... FORZA TARANTO ALEEEE!!!!!!
Un abbraccio a tutti
Maurizia

sabato 18/02/2006 19:37:11


Nome

mina75

Titolo

In quanto alla denuncia

Commento:
Redazzio' ho sentito, ho sentito :-)...
Mbe' Marcee', al limitO facciamo un referendum di muro e vidime :-P
ComunGuo nel frattemBo, no ne stonn' probbleme...qua ce n'e' per tutti, diabetici e non...:-))
Problemi zuccherosi di trigliceridi? Ecco a voi :-)



Se poi i grissini non piacciono...mbe', basta non mangiare...:-))
Mina

sabato 18/02/2006 19:33:53


Nome

Associazione Delfini Erranti

e-mail

segreteria@delfinierranti.org

Titolo

x Soci

Commento:

Novità in Forum

sabato 18/02/2006 19:30:47



Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913 914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924 925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935 936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946 947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957 958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968 969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979 980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990 991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023 1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034 1035 1036 1037 1038 1039 1040