giovedì
13   agosto   2020
ore    10 :44
DELFINI ERRANTI

se vuoi lasciare un messaggio Clicca qui
La redazione del sito non è responsabile dei contenuti dei messaggi inviati dagli utenti del servizio pertanto: lasciare indirizzi e-mail o altre informazioni personali è di responsabilità del singolo utente. La redazione del sito si riserva, inoltre, di cancellare messaggi poco edificanti, insulti gratuiti, materiale pornografico e altro, a favore di un dibattito più serio e maturo.

iscriviti

per sentire la musica clicca qui

ad oggi il sito conta
1922 iscritti

gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti
mappa del sito
ci sono 576 Delfini Erranti in linea
HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY
***

Nome

Redazione D.E.

Titolo

Dream Team a Cantù
per tentare il blitz

Commento:

dopo aver sfiorata l'impresa con Sassari,
stasera in Lombardia altro duro impegno
per la coraggiosa matricola tarantina
clicca qui

sabato 29/10/2005 17:55:27


Nome

Ghiacciolo gianni

e-mail

giannicalia@delfinierranti.org

Titolo

BASTAAAA !!!

Commento:
Ho visto anch'io il filmato di Smeralda. Sono rimasto impressionato dalla perfetta sintonia tra realtà-Ilva e il video di The Wall. Spero che faccia veramente il giro del mondo. Spero anche che una volta per tutte ci sia una rivoluzione contro una vergognosa ingiustizia. Taranto non merita tutto ciò. Le istituzioni devono dire BASTA. Tra tavoli monotematici, parole di dispiacere ce ne sono state già abbastanza. Ormai credo si sia giunti ad un punto in cui la voce bisogna alzarla. Riva e tutti coloro che, come lui, si arrichiscono sulla pelle di persone che hanno la "colpa" di dover portare il pane a casa, DEVONO ESSERE FERMATI !!! Le pene non possono vergognosamente, sempre tramutarsi in ammende RIDICOLE. LA GIUSTIZIA E LA SALUTE SONO VALORI IMPORTANTI !!!

sabato 29/10/2005 17:54:46


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Prisma vuole una vittoria
con la ... Crema!

Commento:


clicca qui

sabato 29/10/2005 17:25:46


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

x TONY

Commento:
E' vero. Domani dovrebbe essere duretta la faccenda! Ma, sai com'è, a quest'ora, con un bel sole, mi viene ...

CONGORSO:
Gallipoli - TARANTO 2 - 2 Spettacolo e gol
e sai chi faccio segnare?
'a 'jatta' :-) Emanuele Catania e il 'cobra' Andrea Deflorio.
Mah, accussì m'ha ditte 'a cape, ce uè fà?
Ciao Tony, un caro saluto.

sabato 29/10/2005 16:51:26


Nome

TONY

Titolo

CONGORSO

Commento: GALLIPOLI-TARANTO 1-0 Castillo 35pt. Saluti a tutti TONY da CT

sabato 29/10/2005 16:26:38


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

x Marcello e Smeralda.

Commento:
Ho appena visto il vostro filmato. Contributo forte, vero, crudo, impressionante. Spero davvero che faccia il giro del mondo. Dovrà pur esserci qualcuno che si accorga di noi, di cosa sta avvenendo a Taranto da anni. Dovrà pur esserci qualcuno che voglia aiutare questa antichissima e meravigliosa città.

x tutti: consiglio vivamente di visionare il filmato. Per qualcuno forse sarà da brividi, per tutti sicuramente un ulteriore motivo di riflessione.

sabato 29/10/2005 16:14:42


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Film pubblicato.

Commento:
Filonide è vicina alle vittime del lavoro a Taranto.
Il film pubblicato in home page di FILONIDE è il nostro contributo senza tante parole.
Per visionare il film è necessaria la registrazione al sito.

sabato 29/10/2005 16:03:56


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Il nostro contributo

Commento:
Abbiamo appena terminato la produzione del nostro contributo alle vittime del lavoro a Taranto...è fatto nel nostro stile...senza tante parole...e farà il giro del mondo...televisioni comprese...
appena terminate le operazioni tecniche lo metteremo in home page di FILONIDE FILM
Vi avverto che per visionarlo è necessaria la registrazione al sito.

sabato 29/10/2005 14:16:16


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Ilva
LAVORO & MORTE

sale la protesta

Commento:

da CorGiorno

clicca qui

sabato 29/10/2005 12:59:48


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Ilva
LAVORO & MORTE

sale la protesta

Commento:

da Quotidiano

clicca qui

sabato 29/10/2005 12:44:35


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

mannagghie a sand nind ...

Commento:
linea, modem e post incerti ma ... creativi stamattina. Si va dal cauto 'forse' di Lucca (ciao Vì) alla scoppola di skorpion (ciao Mì, se va in un certo modo ...;)) a quello stile 'moto perpetuo' di Marcello, sempre più asso delle gif (ciaaao, ... asso che gif! Ma addò le vè jacchie? alaaaanga tòòò :-)) fatto sta che non so proprio se questo msg riuscirà a decollare ed atterrare regolarmente. Boh! Speriamo bene. Buona giornata e buon week-end a tutti!

sabato 29/10/2005 12:15:17


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, GazzettaMzg, Quotidiano

Le ultime sul Taranto

sabato 29/10/2005 11:46:02


Nome

lucca

Titolo

Congorso

Commento: Facciamo che finisce 1a 1. Forse ma speriamo che vinca il buon senso. Buon fine settimana

sabato 29/10/2005 10:35:14


Nome

skorpion

e-mail

manconecosimo@virgilio.it

Titolo

Congorso...

Commento:
CONGORSO!!

GALLIPOLI - TARANTO = 4-1

sabato 29/10/2005 10:21:06


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Comprensione...

Commento:
Se la fidanzata della cestista americana è questa qui..
..la capisco...
sorrisi mattutini a voi

sabato 29/10/2005 08:03:00


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Un'intervista sorprendente

Commento:




clicca qui

venerdì 28/10/2005 20:50:42


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Quando il calcio era uno sport

Commento:
GazzettaMzg


Ora è spettacolo: altra cosa

Il troppo, si dice dalle nostre parti, stroppia. E quando una cosa è stroppiata, poi è difficile aggiustarla.
Il calcio una volta era «il pallone» ...

clicca qui

venerdì 28/10/2005 20:21:36


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

L'inconcludente gioco delle parti...

Commento:
Ennesime dichiarazioni da parte delle istituzioni prive di qualsivoglia contenuto concreto...sono anni che accadono queste tragedie...puntuali...abbiamo avuto tutte le amministrazioni...tutti i funzionari...tutti i giudici... ma la storia rimane sempre quella...anzi peggiora... ma si può seriamente pensare che non vi siano gli strumenti di legge e le normative per ridurre al minimo rischi sul lavoro ed inquinamento?? Certo che vi sono...ma da decenni...nulla cambia...allora?? Allora continuiamo a leggere le solite cazzate sulla stampa...

venerdì 28/10/2005 15:59:04


Nome

superfranco60

e-mail

superfranco60@alice.it

Titolo

Riva.......una vergogna perpetua!

Commento: Hai proprio ragione caro Francesco quando affermi che le masse si mobilitano per sciocchezze,come il mondo pallonaro ci insegna,mentre per problematiche ben piu' gravi ed importanti in quanto attinenti la vita tutto tace,o quantomeno ci si limita a qualche episodica manifestazione per poi far cadere tutto nel dimenticatoio. Del resto appare eloquente l'atteggiamento delle istituzioni al riguardo,non c'è affatto la volonta' di risolvere i problemi pur complessi in materia d'inquinamento ambientale e soprattutto di sicurezza sul posto di lavoro. Si ritirano denunce,si chiudono gli occhi su tante cose e si continua a tollerare la prepotenza e l'arroganza di chi come Riva crede di poter fare il bello ed il cattivo tempo su questo territorio,solo perchè viene garantito un tozzo di pane. Sono ormai nauseato per l'evolversi della situazione,mi rendo sempre piu' conto che la nostra classe politica non ha gli attributi giusti per far rinascere il territorio perche' semplicemente continua,nonostante tutto,a dimostrarsi miope e sorda. E cosi' si permette al forestiero di lavorare nel nostro porto a discapito dell'imprenditoria locale che non sa cogliere le numerose opportunita' che lo stesso offre in tema di riconversione economica,o se preferite per abbattere la cultura dell'acciaio dal quale non dobbiamo piu' dipendere se vogliamo avere un futuro roseo. Fino a quando i lavoratori non avranno possibilita' di scelta,fino a quando la nostra economia non si diversifichera' offrendo nuove opportunita' di lavoro,ebbene fino ad allora non ci sara' scampo per noi tarantini ed il Sig Riva continuera' imperterrito a lucrare sulla pelle di tutti i cittadini badando esclusivamente ai propri profitti. Ciao a tutti.

venerdì 28/10/2005 15:15:30


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Ilva: Lavoro & morte
Di Bello: 'Urge confronto istituzionale'

Commento:



Morti Ilva - «Urge confronto istituzionale»

Dopo la morte di un altro operaio, il sindaco di Taranto, Rossana Di Bello, chiede «che si possa avviare immediatamente un confronto tutti i soggetti istituzionalmente preposti al controllo»

TARANTO - «L’ennesima morte sul lavoro segna con un nuovo capitolo di sangue la storia di questa città: continua il lento stillicidio che vede il nostro territorio coinvolto in un vortice pericoloso in cui all’attesa si alterna il senso di paura.» Lo ha dichiarato il sindaco di Taranto, Rossana Di Bello, all’indomani dell'ennesimo infortunio mortale nel centro siderurgico. «Dopo la triste fine del giovane di Mottola ci troviamo, a distanza di poco, a commentare, con dolore, una nuova morte- dice il sindaco per il quale «si pone di fronte ai nostri occhi una nuova questione meridionale nella quale il protagonisti rischiano di essere lavoro e morte, precariato e paura». «Questa tendenza deve essere invertita- sostiene Di Bello- eliminando il senso di solitudine che vivono in circostanze come questa le famiglie che con la violenza vengono private di un affetto e di un sostegno, costruendo un senso di recuperata certezza nel domani ed eliminando la paura e che attanaglia una intera città che quasi teme, ogni giorno, di assistere ad un nuovo stillicidio, ad un nuovo bollettino di guerra senza accorgersi, però, che questa strana guerra non ha vincitori ma solo vinti: e i vinti siamo noi tutti che non possiamo fare altro che esprimere il nostro sentimento di dolore e di solidarietà a chi soffre e vive la disperazione di chi non sa come reagire». Il sindaco di Taranto chiede pertanto al vice Prefetto «che si possa avviare immediatamente un confronto con il coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionalmente preposti al controllo, alla certificazione, alla garanzia di serenità ai lavoratori, alle loro famiglie e all’intera città».

28/10/2005

venerdì 28/10/2005 12:48:53


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Commento:
Le ultime sul Taranto

venerdì 28/10/2005 12:08:24


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Giovanni Satta, un povero lavoratore sardo:
un bel giorno gli dicono di andare a Taranto ...

Commento:


clicca qui

venerdì 28/10/2005 11:50:11


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Ancora

Commento:
Altra sciagura, altro dolore e lacrime in una famiglia di un povero lavoratore, altra sequenza di chiacchiere da vomito da parte di chi potrebbe fare e non fa. Col solito macabro e ributtante rituale di alibi per lavarsi la coscienza.
Mobilitazione a Taranto? Si, ... per Gallipoli. Per le gravi offese alla nostra dignità e alla nostra lunga storia provenienti da un tale chiamato Barba.
E le offese infami di Riva? E la tragica schiavitù che si deve sopportare nell'Ilva, sotto il naso, davanti agli occhi, in piena faccia, tutti i giorni? E tutte queste vite distrutte, spezzate, dimenticate?
Non c'è proprio più nessuno con una coscienza? Nessuno che riesca a dare un pò di giustizia a questa città?
Che vergogna!

venerdì 28/10/2005 09:46:35


Nome

skorpion

e-mail

manconecosimo@virgilio.it

Titolo

Ciao a tutti...

Commento: Buongiorno a tutti

venerdì 28/10/2005 07:29:30


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Per tutte le...

Commento:
cose che a Taranto non vanno...ci siam fatti due boatte così...

I Filonidi...

venerdì 28/10/2005 00:02:49


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Esperimenti

Commento:
Questa gif è sperimentale e prodotta interamente da noi...è dedicata al rientro in bacheca di tutta la Ghiaccio Band la cui assenza si è sentita molto...
Marcello

giovedì 27/10/2005 23:48:59


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Sorrisi e movimiento...

Commento:

i sorrisi di Filonide giungano a voi...Marcello

giovedì 27/10/2005 23:45:53


Nome

baronefabio

e-mail

oaprinci@tin.it

Titolo

Assassinato altro operaio

Commento:


Ancora un morto “assassinato” in Ilva.
Questa volta è toccato a un dipendente di una ditta esterna.
Bisogna sapere che se i dipendenti Ilva sono soggetti ad ogni martirio e supplizio, i dipendenti delle ditte esterne non hanno diritti, non hanno dignità, non hanno nulla!!

Spesso mangiano nella polvere, spesso non hanno docce, spesso non hanno attrezzatura adeguata, scarpe, casco e quanto in materia anti-infortunistica.

Troppo spesso subiscono incidenti, infortuni,malattie, ma devono tacere, pena il licenziamento o la non riconferma.

Troppi, tanti, tantissimi i delegati sindacali che fanno finta di non vedere. Oramai si vive in un regime di sudditanza psicologica, tutto è permesso, tutto è taciuto per il bene dell’Ilva.

Come di consueto domani i vari segretari appariranno in Tv e giornali, che pronti prenderanno al balzo la notizia certa “ Il Morto” fa notizia riempie la testata.

Assisteremo alla proclamazione dello sciopero, sentiremo che non doveva succedere, che non succederà più…..

Insomma le solite parole, intanto un altro morto ammazzato.

Bene ha fatto la procura a mandare 24 avvisi di garanzia a delegati operai e tecnici Ilva, gente che sapeva del pericolo ma ha taciuto.

Mi auguro che anche questa volta chi sa ma tace.. venga perseguito.

Sono oltre 4 anni che scrivo la mancanza di manutenzione dei reparti a rischio, scrivo che i delegati non intervengono, compromettendo sia la sicurezza degli operai che degli stessi impianti che oramai crollano come neve al sole.

Capi reparto che rientrano dopo essere stati pensionati con il beneficio dell’amianto, che nn lasciano il loro precedente incarico, mascherato da consulenti….

Mi chiedo,se i medici, il direttore sanitario dell’Ilva si siano mai fatti un giro nei reparti, particolar modo la stock house dell altoforno 4.

Dove a causa della aspirazione polveri inesistente i poveri lavoratori sono costretti a lavorare in condizioni disumane.

Mi chiedo se tutti i delegati sindacali, il tragitto dalla portineria D al reparto di appartenenza lo faccino in auto, visto che i mezzi (bus) sono spesso senza marmitte e il fumo di scarico invade l’abitacolo degli stessi.. contribuendo anche a inquinare in maniera notevole….

Mi chiedo ancora come è possibile continuare a tenere gli occhi chiusi, far finta di nulla…..

Mi chiedo come Taranto abbia un Senatore che al senato sia membro della commissione infortuni, e non interviene con argomenti efficaci.

Mi chiedo, e spero che questa volta nessuno si senta offeso di questa mia…

Scritta da una persona che sia di destra o sinistra non importa, ma che i fatti li racconta in modo diverso, più genuino come forse piace leggere a noi comuni mortali.

Fabio Principale


'Il coraggioso muore una volta, il codardo cento volte al giorno. (Giovanni Falcone)'


giovedì 27/10/2005 23:42:58


Nome

ziotonino

Titolo

dall'adnkronos

Commento: INFORTUNI: OPERAIO GENOVESE MUORE ALL'ILVA DI TARANTO LAVORAVA PER AZIENDA 'TRASFERTISTA' A DEMOLIZIONE IMPIANTO DISMESSO Taranto, 27 ott. (Adnkronos) - Un operaio di 47 anni, Giovanni Satta, di Genova, e' morto questo pomeriggio in un incidente nello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto. L'uomo lavorava per un'azienda 'trasfertista' e, insieme a una decina di colleghi dipendenti di una societa' del capoluogo ligure, si stava occupando della demolizione di un impianto dismesso da diversi anni, l'agglomerato 1. Satta e' stato investito dal crollo di una parte consistente dell'impianto ed e' stato ricoperto da travi e pezzi di solaio. Risale a meta' settembre l'ultimo incidente mortale all'Ilva. I sindacati, che dovevano aderire alla giornata nazionale della sicurezza nella siderurgia dell'9 novembre, hanno deciso di anticipare a domani la mobilitazione. Pertanto i lavoratori dell'Ilva non lavoreranno per 24 ore.

giovedì 27/10/2005 20:32:17


Nome

ziotonino

Titolo

dal sito della gazzetta del mezzogiorno

Commento: Giovanni Satta, dipendente di una ditta appaltatrice, è morto durante i lavori di demolizione del reparto agglomerato «1» nello stabilimento siderurgico tarantino TARANTO - Un operaio di 47 anni, di Savona, Giovanni Satta, dipendente di una ditta appaltatrice, è morto durante i lavori di demolizione del reparto agglomerato «1» nello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto. Mentre si demolivano le strutture del reparto, fermo da tempo e che non doveva essere ricostruito, l’operaio è stato travolto dal crollo di alcuni materiali. A fine settembre per la caduta di una putrella da un carro ponte un altro operaio era rimasto ucciso nell’ennesimo infortunio sul lavoro nello stabilimento. E’ da sottolineare che da alcuni giorni una società di consulenza inglese è al lavoro per monitorare le condizioni di sicurezza degli impianti su incarico del gruppo Riva che detiene la proprietà dello stabilimento. 27/10/2005

giovedì 27/10/2005 19:40:00


Nome

ziotonino

Titolo

piangiamo un altro morto

Commento: non è possibile.. Ancora una volta un senso di impotenza, di rabbia pervade tutto me stesso. E pensare che proprio ieri sul Corriere della Sera (pag.40, sezione economia) si leggeva che QUELLO CAPEGGIATO DA RIVA A SORPRESA E' DIVENTATO L'OTTAVO GRUPPO ITALIANO PER FATTURATO (7.912.506 euro), CON UNA DECUPLICAZIONE DEL DELL'UTILE PARI A 635 MILIONI DI EURO. Vergogna..che altro dire..vergogna..se un decimo di quei 635 milioni fosse investito in sicurezza forse tutti questi morti non ci sarebbero..

giovedì 27/10/2005 19:38:46


Nome

PACCePuTarde

Titolo

brutte notizie :-(((((((((((((

Commento: (da corriere.it)27 ott 17:27 Incidenti sul lavoro: Ilva di Taranto, muore operaio TARANTO - Un operaio 47enne e' morto travolto dal crollo di alcuni materiali nello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto, di proprieta' del gruppo Riva. Un altro operaio era rimasto ucciso a fine settembre nell'ennesimo incidente sul lavoro nello stesso stabilimento. Una societa' inglese e' al lavoro in questi giorni per controllare le condizioni di sicurezza degli impianti. (Agr)

giovedì 27/10/2005 18:37:17


Nome

Redazione D.E.

Titolo

In Belgio
superato il primo,
ora c'è un duro ostacolo
per Roberta

Commento:


clicca qui

per seguire il match di oggi
cliccare qui

giovedì 27/10/2005 13:18:38


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Pillole e confetti da Taranto

Commento:

sìndesìììì ...!!!





chiari
chiaroscuri
scuri
oscuri

clicca qui

giovedì 27/10/2005 12:14:05


Nome

Redazione D.E.

Titolo

da Alessandro Guido

Commento:

la striscia della settimana

giovedì 27/10/2005 11:02:57


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

Ce ve stè diceve?

Commento:
ah sì! Nonostante ritardi, sgambetti e furbate della 'adorabile' Telecom, siamo riusciti a ripartire, sia pure a scartamento ridotto. Un caloroso abbraccio a tutti.

x Biagiocasa e per altri amici eventualmente interessati alle condizioni di Carlo
la maniera più veloce per saperne di più è collegarsi con il sito www.filonidetaranto.com di cui Carlo è webmaster, nel quale troverete notizie continue ed aggiornate.
In ogni caso, da noi tutti 'Forza Carlo'.

giovedì 27/10/2005 09:43:50


Nome

Redazione D.E.

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da CorGiorno, Quotidiano, TarantOggi

Le ultime sul Taranto

giovedì 27/10/2005 09:10:35


Nome

skorpion

e-mail

manconecosimo@virgilio.it

Titolo

Finalmente.......

Commento: Buongiorno.. BENTORNATA REDAZIONE!! FINALMENTE!!! CI SIETE MANCATI RAGAZZI E ORA? A LAVOOOORO!!!

giovedì 27/10/2005 08:31:51


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Ma...

Commento:
...ma quale spinta...son io che ho preso a martellate la telecom...e ci ho pure tirato uno sputo...
sorrisi sorrisi e bentornati...

giovedì 27/10/2005 08:11:28


Nome

Redazione D.E.

Titolo

E mò suffiàme
indr'a 'stu pallone
ca s'ha sgunfiate ...

Commento:
da GazzettaMzg e Corgiorno

clicca qui

giovedì 27/10/2005 07:49:54


Nome

Ghiaccio Band

Titolo

TELECOM ... bino io
le fregature
all'italiana !!!

Commento:
Ciao amici,
grazie per la spinta ...


Beh, non è ancora un veliero, ma siamo ripartiti!
Buona giornata a tutti!
:-)

giovedì 27/10/2005 07:31:17


Nome

ziotonino

Titolo

forza roberta!

Commento:
Ad Hasselt superato il primo turno in singolare e in doppio
per saperne di più
CLICCA QUI

mercoledì 26/10/2005 17:00:19


Nome

Ghiacciolo gianni

e-mail

giannicalia@delfinierranti.org

Titolo

Soffiate tutti insiemeeee!!!

Commento:
Forza soffiate tutti insieme sulle vele dell'enorme veliero della Ghiaccio band. Forse forse tra un pò uscirà dalla bonaccia in cui si è trovata dopo la tempesta.
SOFFIATE, SOFFIATE

mercoledì 26/10/2005 12:52:19


Nome

Redazione D.E.

e-mail

giannicalia@delfinierranti.org

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:

Le ultime del Taranto

mercoledì 26/10/2005 12:32:23


Nome

ziotonino

Titolo

ridateci

Commento: la ghiaccio band!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

martedì 25/10/2005 22:38:10


Nome

biagiocasa

e-mail

biagio@fabiocataldi.it

Titolo

notizie di VOCAR

Commento: Sono stato a Bologna a trovare mio figlio. Ho letto di Carlo. Perdonate, cosa ha avuto, avendo letto di rianimazione?. Non riesco neanche a contattare qualcuno telefonicamente. Scusate e saluti Biagio

martedì 25/10/2005 14:34:04


Nome

Original

Commento: Vi riporto delle considerazioni partorite e scritte da un mio fraterno amico tarantino, di nome Florindo: IL SACRIFICIO UMANO :: Ogni qualvolta m'incontro con dei familiari, loro, mi fanno la stessa identica domanda: 'Hai fatto la domanda all'Ilva??' Io come al solito devo mentire dicendo loro di si, perchè spiegarli che di lavorare all'interno della fabbrica non m'interessa, non mi va più! Il fatto strano e che mio padre, operaio Ilva in pensione non mi ha mai fatto questo tipo di pressioni ... che strano, forse mi conosce più di quanto credo, e sa che un lavoro del genere mi farebbe solo male! Del resto il tributo familiare al 'mostro' l'abbiamo già dato in termini di forza lavoro, sacrifici, turni e malattie! Poi, quando ogni giorno devo fare i 'conti' con una vita all'insegna della precarietà mi domando se la mia è una scelta giusta, messa in dubbio anche li dove il raggiungimento di certi obbiettivi materiali e 'naturali' si allontanano nel tempo, diventando forse crude utopie in relazione a chi nel circuito della vita sembra essere lontano troppi giri e che, ahimè grazie alla 'fabbrica' è riuscito a prendere una velocità economica costante e doppia rispetto alla mia!! Del resto la dose quotidiana di 'merda' l'assumo anch'io come gli altri, perchè riempirmi esclusivamente i polmoni? Ma alla fine accade sempre qualcosa che mi mantiene a galla in un mare comunque in tempesta, alzo lo sguardo al cielo meno distrattamente del solito, e resto 'incantato' sotto un cielo rosso anche a notte fonda, passo tra l'ILVA ed il quartiere Tamburi e devo trattenere il respiro per non sboccare, apro il giornale e leggo di infortuni a catena e uomini (intesi come razza!) sacrificati periodicamente al Dio della produzione e a quello della scarsa manutenzione . . . Allora devo ritenermi solo fortunato perchè tra le persone che conosco all'interno dello 'stabilimento' non è successo niente e riesco a mangiare ogni giorno ed avere malgrado tutto il sorriso sulle labbra!! dedicato a GIANLUIGI

martedì 25/10/2005 13:53:28


Nome

Marcellofilonide

e-mail

filomene50@hotmail.com

Titolo

Documento storico eccezionale

Commento:
Stiamo preparando un documento storico eccezionale sulla storia di Taranto...un filmato che vi lascerà senza fiato per l'emozione...prossimamente sugli schermi di :
Taranto Centro Culturale Filonide

martedì 25/10/2005 13:37:14


Nome

skorpion

e-mail

manconecosimo@virgilio.it

Titolo

RONCHHH!!

Commento:
SleepingSleepingSleepingSleepingSleeping

martedì 25/10/2005 10:48:59


Nome

Lucca

Commento: Azz.... skorpion cu ste scritt (si scrive cosi?) mi fai incrociare gli occhi. Saluti a tutti voi quanti ne siete

martedì 25/10/2005 10:41:04



Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913 914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924 925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935 936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946 947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957 958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968 969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979 980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990 991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023 1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034 1035 1036 1037 1038 1039 1040