mercoledì
5   agosto   2020
ore    18 :31
DELFINI ERRANTI

se vuoi lasciare un messaggio Clicca qui
La redazione del sito non è responsabile dei contenuti dei messaggi inviati dagli utenti del servizio pertanto: lasciare indirizzi e-mail o altre informazioni personali è di responsabilità del singolo utente. La redazione del sito si riserva, inoltre, di cancellare messaggi poco edificanti, insulti gratuiti, materiale pornografico e altro, a favore di un dibattito più serio e maturo.

iscriviti

per sentire la musica clicca qui

ad oggi il sito conta
1922 iscritti

gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti gli ultimi 10 interventi del Guest Book dei Delfini Erranti
mappa del sito
ci sono 2403 Delfini Erranti in linea
HOME D.E. GUEST BOOK SPORT ISCRIVITI DELFINARIO LINKS COOKIE POLICY
***

Nome

baldocub

Titolo

Comunicato FLMU_CUB

Commento:
Ancora Ilva, ancora tragicomicità nello stabilimento ILVA di Taranto. A pochi giorni dall'ultimo incidente avvenuto nello stabilimento,oggi 14 gennaio, identico incidente, ancora una volta un bob cat. Nei giorni scorsi 'la triplice' aveva proclamato lo sciopero, con tanto di dichiarazioni sui mezzi di informazione. Subito dopo un incontro con la Direzione, lo stesso veniva revocato al tavolo della concertazione. Questa mattina in seguito al nuovo incidente, la stessa 'triplice' ha fatto marcia indietro, riplocamando lo sciopero.
Questa è la 'POLITICA' sindacale che le RSU attuano in fabbrica a scapito dei lavoratori, una politica confusa e inefficiente, soprattutto in materia di sicurezza e ambiente.
La CUB-F.L.M.U. di Taranto denuncia il comportamento menefreghista di questi personaggi che pensano più ad apparire in tv e sui giornali che ad attuare una politica corretta verso i problemi dei lavoratori, rifugiandosi nella retorica del 'non accadrà più, che saranno presi provvedimenti'.
Sistematicamente questo non avviene.
Pertanto la Cub-F.L.M.U. di Taranto invita tutti i lavoratori ad uscire da questa situazione insostenibile, non riconoscendo i vari delegati che sono lì solo per interessi propri a discapito degli interessi dei lavoratori. Invitiamo tutti quelli che sono stanchi di questa situazione di prendere contatto con l'organizzazione sindacale di base di Taranto.
F.P.
CUB Taranto
Piazza Medaglie D'oro 1
Tel.099 7325492

venerdì 14/01/2005 18:45:57


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

E' on line il 'Taranto Post'
di Gennaio

Commento:

CLICCA QUI

venerdì 14/01/2005 15:29:24


Nome

Roberto 3000 anni

e-mail

r&b@alma.it

Titolo

Lo so, lo so...

Commento:
E il Taranto Post?
Arriva, arriva!!!!!
Ci siamo quasi: il numero di Gennaio del magazine telematico della Taranto-Net, l'idea di una rete di tarantini di buona volontà e del suo organo di informazione e cultura: uno spazio davvero libero dove tutti hanno uguale diritto di cittadinanza, sta uscendo.
Dovrebbe essere on line nelle prossime ore.
Sperando che sia di vostro gradimento,
vi invito come sempre a partecipare al nuovo sondaggio
che servirà come lancio del tema del mese di Febbraio.
Viviamo tempi difficili e restare isolati non li migliorerà di certo:
UNITI SI VINCE! SEMPRE!!!
E quando lo capiremo anche a Taranto, ci sarà da divertirsi.
Perchè è innegabile, anche se lo sappiamo solo noi, che....
NE VULIME DE VUJE, NUJE!!!
Sempre Forza Taranto e per quanto riguarda la croce nostra, ù Tarde, domenica prossima ancora di più:-)
Con l'occasione auguro uno stratosferico, sfavillante weekend al Delfinario United, Associated & Co.,
il delfinario più bello del mondo:-)))))

venerdì 14/01/2005 11:25:03


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

venerdì 14/01/2005 11:09:45


Nome

Studichito

Titolo

Lo sapevate che.....

Commento:

Nella serie C di rugby abbiamo una squadra, l'AS Taranto (oltre alla FC), che sta andando forte e che domenica affronterà la capolista Bari, derby dei derby?

venerdì 14/01/2005 10:45:15


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Ilva - Accordo con i sindacati
SCIOPERO REVOCATO

Commento:
clicca qui

giovedì 13/01/2005 12:11:31


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Liste ... Liste ... che passione !
la politica in riva ai due mari

Commento:
da GazzettaMzg



clicca qui

giovedì 13/01/2005 12:00:59


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

A Taranto
prove di disgelo

Commento:
da GazzettaMzg

clicca qui

giovedì 13/01/2005 11:37:21


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Una tarantina doc nella terra dei canguri
per un torneo prestigioso

Commento:
da GazzettaMzg


clicca qui

giovedì 13/01/2005 11:30:46


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Giretto: La Sisley? L'abbiamo già battuta ...

Commento:
da Taranto Oggi

clicca qui

giovedì 13/01/2005 10:55:50


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Patricia Da Silva
è il grande giorno ?!?

Commento:
da Corgiorno

clicca qui

giovedì 13/01/2005 10:41:48


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

giovedì 13/01/2005 09:57:44


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

ILVA
Tragedia sfiorata nel reparto acciaieria

Commento:


CLICCA QUI

mercoledì 12/01/2005 15:09:00


Nome

federik

Titolo

ILVA - ancora incidenti!

Commento:
E siamo a 3!
Ancora un incidente. Ancora feriti. Solo undici giorni dall'inizio dell'anno!! Ancora una volta il reparto di Acciaieria II.
Sembra che 'Prevenire è meglio che curare' in Ilva sia una bestemmia!! Puntualmente ad ogni incidente i vari Segretari della 'triplice' escono in pompa magna in TV e su testate giornalistiche. In particolar modo il Segretario UILM, dopo le ultime elezioni, dove la sua sigla ha schiacciato i restanti. Meglio fanno Sindaco, Presidente della Provincia e Clero, non pronunciandosi mai!! Almeno restano sul punto di stallo. Indifferenti, che di specchio diventa rassegnazione per tutti gli operai.
Questa volta si sfiora il tragicomico!! Soccorsi che non riescono a soccorrere, per la mancata reperibilità delle chiavi del montacarichi!!
Amici, vi rendete conto? questa non è un'eccezione, ma la quotidianità.
Difficile da credere ............
Ecco questo vige in Ilva, la confusione totale!!
Giovani messi su mezzi di locomozione, carrelli,bob cat,ruspe,perfino treni.
Qui tocchiamo l'argomento formazione lavoro.
Nessuno ne vuole parlare!! Eppure la legge parla chiaro!!

====> Con sentenza n. 8562 del 1° marzo 2001, la seconda Sezione penale della Cassazione ha stabilito che commette il delitto di truffa aggravata nei confronti dello Stato e dell'INPS chi, dopo aver denunciato l'instaurazione di contratti di formazione e lavoro, di fatto ponga in essere con i propri dipendenti normali rapporti di lavoro subordinato, versando i contributi in misura inferiore al dovuto.

QUANDO FINALMENTE LA LEGGE SARA' UGUALE PER TUTTI ?

Quando anche l'inail, l'inps e tutti gli organi preposti si adopereranno?
Ma la 'triplice' sa benissimo che per condurre anche un semplice carrello, bisogna fare dei corsi.Figuratevi se non lo sa!!
Quanti di quei ragazzi impegnati sui mezzi di trasporto hanno effettuato tali corsi? Quanti sanno usare un autorespiratore? Perchè la 'triplice' continua a chiudere gli occhi ?!? Perchè rimane sorda al lamento e alle grida di ogni lavoratore?
Oggi, dopo l'ennesimo infortunio, si chiedono di revisionare i mezzi, ma ieri nessuno si era accorto dell'inaffidablità degli stessi?
Chiedete a quei ragazzi che portano i camion, quanto sono efficenti i freni, le luci, specialmente di notte, chiedetelo!!
Nessuno si accorge che buona parte del parco auto, transita senza marmitte?
O solo quando polveri e gas, visti i tanti soldini arrivati (???), finalmente spariranno (???), ci si accorgerà che anche i mezzi in quelle condizioni inquinano.
Al prossimo incidente, mi auguro almeno non grave.
Fabio P.

mercoledì 12/01/2005 13:41:59


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Prisma
Zapletal ci crede!

Commento:

clicca qui

mercoledì 12/01/2005 13:32:14


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Tatiana torna a Taranto.
La forza del cuore!

Commento:


clicca qui

mercoledì 12/01/2005 13:16:30


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

mercoledì 12/01/2005 10:28:22


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Benvenuti :-)

Commento:




peppecata
Einsteinio
capitan monza
mauro

martedì 11/01/2005 11:46:39


Nome

rossoblunelcuorexsempre

e-mail

peppeurommanolycos.it

Titolo

Francé guarisci presto!!!!!!

Commento: In primis concedetemi di poter fare gli auguri di una pronta guarigione a Francesco u' President': ho saputo poco fa che sei stato proprio precipitato con l'influenza.per il resto ,purtroppo sono dovuto ritornare a Roma dopo alcuni giorni di mia(anzi nostra ,mia e di mia moglie Paola) permanenza nella ns bella,unica ,indimenticabile,inclonabile TARANTO;giorni in cui ho(abbiamo) avuto la possibilità di poter rivedere ,riabbracciare e passare il Capodanno insieme a degli amici veramente unici x ospitalità,simpatia,disponibilità,generosità,affetto,attaccamento alle proprie origini,insomma delle Persone veramente Speciali e Rare da trovare.Spero che ci sia la possibilità di poter tornare presto e.....,xchè no,di poter venirci in maniera stabile.Sempre FORza TARANTO!!!!!!!!!e e a presto.Giuseppe rsncxs(e oltre)e Paolaaliassimona

martedì 11/01/2005 11:46:20


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Hockey in line serie A2
I Bears iniziano alla grande!
Battuto nettamente Catania

Commento:

Riceviamo dai Bears e giriamo all'attenzione degli affezionati fruitori di questo sito ma soprattutto
a quella di giornalisti ed Istituzioni.
La questione è vecchia ... e vergognosa!

'Stefano Bellucco'
A: 'Redazione DE'
Oggetto: referto partita di Hockey
Data: Mon, 10 Jan 2005 23:00:41 +0100


Grazie dell'interessamento.
Si allega il referto dell'arbitro della partita tra Nubile Bears Taranto e il Catania Flames
finita per 7 a 1.
Come si vede dal risultato dopo il primo tempo vincevamo per 5 a 0, non c'era paragone fra la ns. preparazione tecnica
ed il ns. gioco ed il loro. Comunque ci siamo divertiti tutti.
Da parte nostra ci siamo vergognati di far giocare il Catania in quel immondezzaio del campo Comunale della Salinella.
Finora non abbiamo avuto risposte concrete dal Comune di Taranto nè per farci entrare nel PalaMazzola nè far fare
un pò di pulizia generale attorno al campo di Hockey.
SPERO CHE CON QUALCHE ARTICOLO SUI GIORNALI SI MUOVANO.
Ciao Cordiali saluti Stefano Bellucco
clicca qui

martedì 11/01/2005 11:22:26


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Commento:


CLICCA QUI

martedì 11/01/2005 10:49:56


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Cras Ambra corre ai ripari
Tatiana Boaria torna a Taranto

Commento:
Da Taranto Oggi, GazzettaMzg, Quotidiano

clicca qui

martedì 11/01/2005 10:35:16


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

martedì 11/01/2005 10:08:59


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Quinta vittoria consecutiva
del Dream Team

Commento:


CLICCA QUI

martedì 11/01/2005 09:56:34


Nome

Spuenz

Titolo

Quanto mi dispiace.....

Commento: Mo Riva dovrà fare un'altra disinteressata offerta a fondo perduto di circa 600000 euro per risolvere quest'altro guaio. Poverino poveretto
Quanto mi dispiace....
Spuenz

martedì 11/01/2005 08:18:17


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Giusto per capire sempre meglio ...

Commento:
... di chi (e con chi) si tratta!

da GazzettaMzg

lunedì 10/01/2005 19:32:54


Nome

jonico

e-mail

dhtebo@tin.it

Titolo

Ottimismo sul Taranto calcio meno su qualche

Commento: Strana,ma ritengo,fotunata coincidenza.Fine anni sessanta il taranto calcio passa nelle mani di quello che è stato,secondo me,il piu'grande presidente di calcio della società dei due mari:il dott.M.DI MAGGIO di FRAGAGNANO.Con la sua presidenza si sono avvicendati calciatori che farebbero la loro bella figura anche oggi in ben altri ed alti palcoscenici calcistici:Biondi,Casini,Jannarilli,Napoleoni,Romanzini,Tartari,Paina,Beretti,Benetti,ecc. Ricordo,anno '69,promozione in B,che l'allora allenatore,il toscanaccio M.Caciagli,faceva giocare la squadra con tre punte pure ed una mezza punta:Pucci,Paina,Beretti e Tartari.Che ricordi!Avevo 16 anni! La Fortunata coincidenza sta che oggi abbiamo un 'presidente tifoso 'della ns provincia al quale auguro,come minimo, lo stesso percorso calcistico del fu dott.M.DI Maggio. Forza Taranto Presidente. Sono un maniaco dello zepping.Seguo con attenzione le cronache locali delle ns emittenti.Una,Studio 100,'lodi' per lo sport,ma nella cronaca lascia molto a desiderare. Il direttore,ha sempre fatto della questione ambientale cittadino il suo cavallo di battaglia.Per gni due interventi almeno uno parlava di inquinamento,quindi di ILVA.Stranamente,ma non troppo, il MEGA DIRETTORE con i BAFFI TACE da un bel po'.Mi fa pensare che l'aria in città,specialmente in zona Tamburi,sia diventata salubre.Non una parola sul 'baratto' Comune ILVA in favore del Taranto calcio. Che Malinconia!Che Ipocrisia!.

lunedì 10/01/2005 19:11:43


Nome

Spuenz

Titolo

Buonasera Delfinario Fantastico!

Commento: Ciao Robè tutto ok? guardate che bel regalo mi ha fatto DrìDrì da Lisbona:

Ora sta lavorando per mettere colori più consoni alla nostra superiorità cromatica.
Ciao a tutti
Spuenz

lunedì 10/01/2005 18:33:51


Nome

baldocub

e-mail

cub.tarantoaldo@virgilio.it

Titolo

Amianto:Decreto 27 Ottobre 2004

Commento:

Decreto 27 ottobre 2004 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Attuazione dell'articolo 47 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, nella legge 24 novembre 2003, n. 326. Benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto. (GU n. 295 del 17-12-2004) IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Visto l'art. 13, comma 8, della legge 27 marzo 1992, n. 257, nel testo modificato dall'art. 1, comma 1, della legge 4 agosto 1993, n. 271, che prevede, per i lavoratori che siano stati esposti all'amianto per un periodo superiore a dieci anni, che l'intero periodo soggetto all'assicurazione obbligatoria contro le malattie professionali derivanti dall'esposizione all'amianto, gestita dall'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (INAIL), sia moltiplicato, ai fini delle prestazioni pensionistiche, per il coefficiente di 1,5; Visto l'art. 47 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, come modificato in sede di conversione dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, recante benefici previdenziali ai lavoratori esposti all'amianto, che modifica la disciplina dettata dalla citata legge n. 257 del 1992; Considerato che il citato art. 47, superando la preclusione presente nella previgente disciplina, estende ai lavoratori non coperti da assicurazione obbligatoria gestita dall'INAIL il beneficio consistente nella rivalutazione del periodo di esposizione all'amianto ai fini pensionistici, fissando un termine di decadenza per la presentazione all'INAIL della domanda di rilascio della certificazione di esposizione all'amianto; Visto, in particolare, il comma 6 dell'art. 47 del citato decreto-legge n. 269 del 2003, che demanda ad un decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, la definizione delle modalita' di attuazione; Visto, inoltre, l'art. 3, comma 132, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, recante ulteriori disposizioni in materia di benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto; Ritenuta l'opportunita' di delineare un efficace raccordo tra le citate disposizioni, ai fini della razionale operativita' delle modalita' di riconoscimento dei benefici pensionistici da parte degli enti previdenziali che erogano le prestazioni e dell'istituto assicuratore cui spetta la competenza in materia di rilascio della certificazione attestante l'esposizione qualificata all'amianto; Decreta: Art. 1. Ambito di applicazione 1. I lavoratori che, alla data del 2 ottobre 2003, sono stati esposti all'amianto per periodi lavorativi non soggetti all'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali gestita dall'INAIL hanno diritto ai benefici previdenziali derivanti da esposizione ad amianto, alle condizioni e con le modalita' stabilite dal presente decreto. 2. Ai lavoratori che sono stati esposti all'amianto per periodi lavorativi soggetti all'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, gestita dall'INAIL, che abbiano gia' maturato, alla data del 2 ottobre 2003, il diritto al conseguimento dei benefici previdenziali di cui all'art. 13, comma 8, della legge 27 marzo 1992, n. 257, e successive modificazioni, si applica la disciplina previgente alla medesima data, fermo restando, qualora non abbiano gia' provveduto, l'obbligo di presentazione della domanda di cui all'art. 3 entro il termine di 180 giorni, a pena di decadenza, dalla data di entrata in vigore del presente decreto. Art. 2. Determinazione del beneficio pensionistico e criteri di accertamento 1. Per i lavoratori di cui all'art. 1, comma 1, che sono stati occupati, per un periodo non inferiore a dieci anni, in attivita' lavorative comportanti esposizione all'amianto, in concentrazione media annua non inferiore a 100 fibre/litro come valore medio su otto ore al giorno, e comunque sulla durata oraria giornaliera prevista dai contratti collettivi nazionali di lavoro, l'intero periodo di esposizione all'amianto e' moltiplicato, unicamente ai fini della determinazione dell'importo della prestazione pensionistica, per il coefficiente di 1,25. 2. Per attivita' lavorative comportanti esposizione all'amianto si intendono le seguenti: a) coltivazione, estrazione o trattamento di minerali amiantiferi; b) produzione di manufatti contenenti amianto; c) fornitura a misura, preparazione, posa in opera o installazione di isolamenti o di manufatti contenenti amianto; d) coibentazione con amianto, decoibentazione o bonifica da amianto, di strutture, impianti, edifici o macchinari; e) demolizione, manutenzione, riparazione, revisione, collaudo di strutture, impianti, edifici o macchinari contenenti amianto; f) movimentazione, manipolazione ed utilizzo di amianto o di manufatti contenenti amianto; distruzione, sagomatura e taglio di manufatti contenenti amianto; g) raccolta, trasporto, stoccaggio e messa a discarica di rifiuti contenenti amianto. 3. Per periodo di esposizione si intende il periodo di attivita' effettivamente svolta. Art. 3. Procedura 1. La sussistenza e la durata dell'esposizione all'amianto sono accertate e certificate dall'INAIL. 2. La domanda di certificazione dell'esposizione all'amianto, predisposta secondo lo schema di cui all'allegato 1, deve essere presentata alla sede INAIL entro 180 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, a pena di decadenza dal diritto ai benefici pensionistici di cui all'art. 2, comma 1. Per data di presentazione della domanda si intende la data di arrivo alla sede INAIL o la data del timbro postale di invio nel caso di raccomandata. I lavoratori di cui all'art. 1, comma 1, che hanno gia' presentato domanda di certificazione dell'esposizione all'amianto alla data del 2 ottobre 2003 devono ripresentare la domanda. 3. L'avvio del procedimento di accertamento dell'INAIL e' subordinato alla presentazione, da parte del lavoratore interessato, del curriculum lavorativo, predisposto secondo lo schema di cui all'allegato 2, rilasciato dal datore di lavoro, dal quale risulti l'adibizione, in modo diretto ed abituale, ad una delle attivita' lavorative di cui al medesimo art. 2, comma 2, comportanti l'esposizione all'amianto. 4. Le controversie relative al rilascio ed al contenuto dei curricula sono di competenza delle direzioni provinciali del lavoro. 5. Nel caso di aziende cessate o fallite, qualora il datore di lavoro risulti irreperibile, il curriculum lavorativo di cui al comma 3 e' rilasciato dalla direzione provinciale del lavoro, previe apposite indagini. 6. Ai fini dell'accertamento dell'esposizione all'amianto, il datore di lavoro e' tenuto a fornire all'INAIL tutte le notizie e i documenti ritenuti utili dall'Istituto stesso. Nel corso dell'accertamento, l'INAIL esegue i sopralluoghi ed effettua gli incontri tecnici che ritiene necessari per l'acquisizione di elementi di valutazione, ivi compresi quelli con i rappresentanti dell'azienda e con le organizzazioni sindacali firmatarie dei contratti collettivi applicati nell'azienda stessa. 7. Per lo svolgimento dei suoi compiti, l'INAIL si avvale dei dati delle indagini mirate di igiene industriale, di quelli della letteratura scientifica, delle informazioni tecniche, ricavabili da situazioni di lavoro con caratteristiche analoghe, nonche' di ogni altra documentazione e conoscenza utile a formulare un giudizio sull'esposizione all'amianto fondato su criteri di ragionevole verosimiglianza. 8. La certificazione della sussistenza e della durata dell'esposizione all'amianto deve essere rilasciata dall'INAIL entro un anno dalla conclusione dell'accertamento tecnico. 9. Per i lavoratori di cui all'art. 1, comma 2, continuano a trovare applicazione le procedure di riconoscimento dell'esposizione all'amianto seguite in attuazione della previgente disciplina, fermo restando, per coloro i quali non abbiano gia' provveduto, l'obbligo di presentazione della domanda di cui al comma 2 entro il termine di 180 giorni, a pena di decadenza, dalla data di entrata in vigore del presente decreto. 10. Il lavoratore in possesso della certificazione rilasciata dall'INAIL presenta domanda di pensione all'ente previdenziale di appartenenza che provvede a liquidare il trattamento pensionistico con i benefici di cui al presente decreto. Art. 4. Disposizioni finali 1. L'anzianita' complessiva utile ai fini pensionistici, conseguita con l'attribuzione dei benefici previdenziali derivanti dall'esposizione all'amianto, non puo' comunque risultare superiore a quaranta anni, ovvero al corrispondente limite massimo previsto dai regimi pensionistici di appartenenza, ove inferiore. 2. Ai soggetti destinatari di benefici previdenziali che comportino, rispetto ai regimi pensionistici di appartenenza, l'anticipazione dell'accesso al pensionamento ovvero l'aumento dell'anzianita' contributiva e' data facolta' di optare tra i predetti benefici e quelli previsti per l'esposizione all'amianto. L'opzione e' esercitata al momento della presentazione della domanda di pensionamento all'ente previdenziale di appartenenza. Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 27 ottobre 2004 Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Maroni Il Ministro dell'economia e delle finanze Siniscalco Registrato alla Corte dei conti il 29 novembre 2004 Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla persona e dei beni culturali, registro n. 6, foglio n. 282 Allegato 1 (omissis) Allegato 2 (omissis)

lunedì 10/01/2005 17:56:55


Nome

Roberto 3000 anni

e-mail

r&b@alma.it

Titolo

Anno nuovo

Commento:
Un caro saluto al Delfinario United, Associated & Co.,
il Delfinario più bello del mondo:-)))
Alcuni avvisi ai naviganti.
A causa delle feste natalizie e di qualche piccolo malanno fisico qua e là per l'Italia, il Taranto Post uscirà con qualche giorno di ritardo (era in programma per oggi).
Scusateci, spero che l'attesa venga premiata con un numero interessante.
Saluto tutti i visitatori occasionali di questo sito, che spero col tempo siano sempre meno occasionali.
Da quest'anno siamo ufficialmente staccati dagli amici di TS, con i quali manterremo comunque un rapporto di leale amicizia: la decisione è stata difficile ed era comunque improcrastinabile, data la nostra natura di tifosi di Taranto prima ancora che del Taranto.
Come sapete, noi amiamo qualunque cosa porti con onore il nome della nostra città in giro per il mondo, foss'anche una squadra di backgammon.

L'anno scorso abbiamo avuto un focus costante sul Taranto; quest'anno essendo la squadra finalmente in buone mani (speriamo), il nostro focus sarà su aspetti più inquietanti e che meriterebbero il supporto convinto di tutti voi, in modo da permettere che la nostra appassionata azione civile dia qualche piccolo risultato, riuscendo a scalfire quel muro di gomma che attanaglia la città, impedendo qualunque vero progresso, essendo impermeabile ad ogni sollecitazione positiva.
Quest'anno Taranto saluterà un nuovo sindaco o risaluterà quello attuale.
Diciamo subito che, pur apprezzando l'afflato da arredatrice dell'attuale giunta, che tanto si è prodigata nell'abbellimento di alcuni punti della città, siamo fortemente critici verso l'atteggiamento assunto nelle ultime stagioni sul versante ambientale: l'ILVA, la Cementir e la Raffineria IP continuano imperterrite ad inquinare.
L'attuale giunta a fronte di una richiesta multimiliardaria di risarcimento si è accontentata del solito piatto di lenticchie, girato al calcio in una manovra molto propagandistica e poco tempestiva; ma soprattutto offensiva della dignità delle persone di Taranto, che dovrebbe rappresentare...
Siamo molto perplessi, per non dire altro perchè in carica da meno di un anno, a proposito dell'atteggiamento della Provincia in materia ambientale, essendo la Provincia l'ente preposto a sponsorizzare una scelta ecocompatibile dello sviluppo jonico.
L'impressione è che si vada alle urne nel segno della continuità, chiunque vinca, che è il risultato peggiore che possa verificarsi per le sorti di Taranto.
Abbiamo bisogno di idee nuove, di programmi e uomini e donne coraggiosi, che sappiano anteporre alla popolarità facile il lavoro duro e che sappiano distaccarsi dall'endemico 'poco, maledetto e subito' che ammorba Taranto.
Sarebbe interessante, se ne avesse voglia e tempo, che qualcuno ci spiegasse cosa vuole fare di questa città una volta seduto sulla tanto desiderata poltrona.
Tra i nostri iscritti, se c'è qualcuno nella stanza dei bottoni o volenteroso di entrarci, potrebbe spiegarci cosa ci possiamo attendere dalla sua fazione, ove uscisse vincente dalla competizione elettorale amministrativa.
Dubito fortemente che questo accada, a meno di sentire delle ovvietà di cui faremmo volentieri a meno.
Non ci interessano i massimi sistemi, ma risposte a semplici domande.
Cosa si intende fare per costringere le proprietà delle industrie inquinanti, ILVA in testa (basti leggere i dati dell'inquinamento prodotto dal nostro stabilimento su BASE EUROPEA per sentirci 'arrizzicare le carni') ad abbattere le emissioni e rendere più sicuri per chi ci lavora i propri impianti?
Come si intende, di concerto con la finora sonnecchiante Provincia, promuovere lo sviluppo del territorio in chiave turistica (che senza ridurre l'inquinamento è opera vana)?
Come si rilancerà la cultura a Taranto, dall'Università finalmente autonoma alle occasioni d'arte (dal cinema al teatro, passando per il museo)?
Rusciremo un giorno a vedere il mar Piccolo libero da qualunque imbarcazione a motore, finalmente restituito ai tarantini ed al mondo intero?
Riusciremo a riappropriarci delle Cheradi, oggi assurdo privilegio di alcuni della Marina Militare?
Riusciremo ad evitare di diventare un sito militare nucleare, come si vocifera da più parti?
Riusciremo a vedere il nostro porto, finalmente porta dell'Oriente, come la geografia avrebbe assegnato?
E, infine, riusciremo ad evitare di diventare la pattumiera di Cornigliano?
Chi risponderà a queste domande con sincerità e voglia di fare il bene di Taranto sarà il primo vero Sindaco di Taranto e non un eletto ad occupare immeritatamente quella sedia a Piazza Castello, vincente solo perchè sarà apparso agli elettori meno peggio degli altri pretendenti.

lunedì 10/01/2005 16:18:27


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Classifica
A2 Basket in carrozzina

Commento:

lunedì 10/01/2005 15:40:50


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo


BASKET

Commento:


Molino: 'Non abbiamo giocato male e tutte le ragazze hanno fatto il loro dovere'
CLICCA QUI

lunedì 10/01/2005 15:27:37


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Cuneo sbanca il PalaMazzola 3-0

Commento:


CLICCA QUI

lunedì 10/01/2005 15:03:16


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano

Le ultime sul Taranto

lunedì 10/01/2005 11:17:21


Nome

ForzaTaranto.it

Titolo

AGGIORNAMENTI

Commento: Tre nuovi tesori per tutti i tifosi rossoblu. Una foto d'epoca datata 1942/43 proveniente da una collezione 'illustre', un articolo di giornale che racconta un derby di Puglia datato 1927 (contro i nero-verdi dell'Ideale Bari) e un'altro articolo che racconta niente meno che un'amichevole disputata dall'Audace Taranto contro il Milan nel lontano 1922, anche questi provenienti da una collezione illustre: tutto nella sezione 'Collezione'.
Forza vecchio cuore rossoblu.
G.C.
www.forzataranto.it

lunedì 10/01/2005 10:19:34


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Dream Team sempre più solo in testa alla classifica

Commento:
STREPITOSO !!!
Il Dream Team vince anche a Giulianova
61 a 56

domenica 09/01/2005 17:57:12


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Hockey in line serie A2
Nubile Bears contro Catania

Commento:



da Corgiorno
clicca qui

domenica 09/01/2005 13:12:23


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Prisma vuol far pace con i tifosi

Commento:


da Taranto Oggi e GazzettaMzg

clicca qui

domenica 09/01/2005 12:49:16


Nome

Ghiaccio bollente rossoblu

e-mail

ghiaccio@delfinierranti.org

Titolo

Buona domenica :-)

Commento:
Pierino carissimo (ZBL) uelà, ci sentiamo sentimentali stamattina !!! Mè vabbè, ca sì tu, ù sè ce stè? Ti regalo un quaccheccooosa di 'siculo' che sicuramente ti farà piacere ...

da GazzettaMzg

sì cuntent' mò, Pierì? :-)un caro saluto ai tuoi.
Buona domenica

domenica 09/01/2005 12:20:06


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Betta Moro e Famila Schio
sulla strada di coach Molino

Commento:


clicca qui

domenica 09/01/2005 12:01:15


Nome

Piero da Siracusa

Titolo

...BBBuona Domenica !!!...

Commento:

...il sole riscalda questa domenica...
( almeno qui a Siracusa )...
e lo farà sino alle 14,30...
momento in cui...
non avremo più bisogno del sole x riscaldarci...
xkè ci penserà il Taranto a riscaldare il Nostro...


...nell'aBBBracciarvi vi auguro una serena domenica...
Piero Delfino dal mare di Sicilia.

domenica 09/01/2005 11:15:37


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Ritroviamoci in Chat :-)

Commento:

domenica 09/01/2005 10:36:27


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Radiocronache dirette via INTERNET

Commento:

PER TUTTI I NOSTRI CONCITTADINI CHE VIVONO LONTANO
UNA BELLA OCCASIONE PER SENTIRSI MOLTO PIU' VICINI
ORE 14,30
calcio serie C2
Juve Stabia - TARANTO


ore 18,00
in collaborazione con PrimaVeraRadio

volley serie A1 maschile
Prisma TARANTO - B.Banca Cuneo

basket serie A1 femminile
Schio - Cras Ambra TARANTO




in diretta radiofonica via internet

clicca qui

domenica 09/01/2005 10:06:35


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

domenica 09/01/2005 09:48:16


Nome

Ghiaccio band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Zanon carica la Pasta Ambra

Commento:
da GazzetaMzg


CLICCA QUI

sabato 08/01/2005 12:35:40


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo


Infrataras a Trento:
In palio punti per la salvezza

Commento:


CLICCA QUI

sabato 08/01/2005 09:48:35


Nome

ghiaccio band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano,TarantOggi

Le ultime sul Taranto

sabato 08/01/2005 09:18:02


Nome

ghiaccio band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

TardeTà

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano


****** Cose di casa nostra ****** ========> Clicca qui

venerdì 07/01/2005 11:55:23


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Prisma, domenica al PalaMazzola
match molto delicato con Cuneo

Commento:


clicca qui

venerdì 07/01/2005 10:40:36


Nome

Ghiaccio Band

e-mail

ghiaccioband@yahoo.it

Titolo

Magico ROSSOBLU

Commento:
da Corgiorno, GazzettaMzg, Quotidiano, Taranto Oggi

Le ultime sul Taranto

venerdì 07/01/2005 09:48:06



Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909 910 911 912 913 914 915 916 917 918 919 920 921 922 923 924 925 926 927 928 929 930 931 932 933 934 935 936 937 938 939 940 941 942 943 944 945 946 947 948 949 950 951 952 953 954 955 956 957 958 959 960 961 962 963 964 965 966 967 968 969 970 971 972 973 974 975 976 977 978 979 980 981 982 983 984 985 986 987 988 989 990 991 992 993 994 995 996 997 998 999 1000 1001 1002 1003 1004 1005 1006 1007 1008 1009 1010 1011 1012 1013 1014 1015 1016 1017 1018 1019 1020 1021 1022 1023 1024 1025 1026 1027 1028 1029 1030 1031 1032 1033 1034 1035 1036 1037 1038 1039 1040